Mecca strega Germany

la ARABIA SAUDITA sta usando le strutture del sistema massonico Bildenberg, la Piramide occhio di lucifero SpA FED: Nuovo Ordine mondiale, per uccidere tutti i cristiani e tutti gli ebrei del mondo!
ISRAEL ] perché nessuna: magia, esoterismo, ideologia, religione, geopolitica, teologia, gnosi, teosofia, soprannaturale demoniaco, segreto occulto, potrebbe mai intralciare il ministero politico universale di Unius REI? perché, io non interagisco con i concetti di "quantità" e di "qualità", il fatto che i sacerdoti di satana abbiamo messo contro di me: un esercito di: tecnici del software, tecnologie, alieni, voodoo, stregoni puttane, zoccole streghe, tutti del soprannaturale, cioè tutte le risorse del tecnologico e dell'occulto: i super poteri del cazzo satana CIA 322 NSA Spa NWO FED, ecc.. Gmos A.I.? TUTTO QUESTO è del tutto inutile CONTRO DI ME! NON ESISTE UN RIMEDIO CONTRO UNIUS REI! OPPURE SI, dovrebbero essere capaci di creare l'universo in un attimo dal nulla!
allGiacintoAuriti
"La Santa Sede ricopre un ruolo di estrema importanza per noi", ha detto il diplomatico IRANIANO. dato che un IRANIANO CHE SI CONVERTE AL CRISTIANESIMO è CONDANNATO ALLA PENA DI MORTE: per apostasia! ISRAELE ha perfettamente ragione: LA LEGA ARABA DEVE ESSERE STERMINATA! MA, il PAPA DEVE TACERE PERCHé, IN REALTà è RICATTATO DALLA CIA!
allGiacintoAuriti
io apprezzo la sincerità della LEGA ARABA, la soluzione palestinese è UCCIDERE TUTTI GLI EBREI DEL MONDO! ANCHE PERCHé IL MONDO è SOLTANTO TUTTO NOSTRO! SHARIA è ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI! MA, io appreZZo, anche, la sincerità dei FARISEI che hanno detto: "BISOGNA PURIFICARE LA SUPERFICIE DEL PIANETA, DA OGNI FORMA DI VITA" ecco perché hanno costruito le città sotterranee anche in Norvegia per Massimo D'Alema!
allGiacintoAuriti
MY HOLY JHWH ] ma, se a loro piace il gioco pericoloso, perché io non li devo accontentare?
allGiacintoAuriti
DITEMI PERCHé I NOSTRI PADRONI FARISEI: BAAL TALMUD: GUFO AL BOHEMIAN GROVE: SPA FED FMI NWO: BANCA MONDIALE, NON DEVONO TOGLIERE LA PATRIA A VOI, DATO CHE, VOI LA NEGATE A LORO? E LO POSSONO FARE, benissimo, DATO CHE D'ALEMA VI COSTRINGE A COMPRARE COME SCHIAVI, IL VOSTRO DENARO AD INTERESSE PER UN VALORE PARI AL 270% (FONTE SCIENZIATO GIACINTO AURITI) Ong e Ue, Israele cessi politica colonie, Netanyahu respinge pressione e attacca Anp di Abu Mazen ] QUESTO è QUELLO CHE MI PIACE DI PIù: "LA LOGICA!"
allGiacintoAuriti
TEL AVIV, 19 GEN - Si accentua la pressione Ue e delle associazioni dei diritti umani contro Israele per gli insediamenti ebraici in Cisgiordania.] DITEMI QUALE DIRITTO UMANO, è RISPETTATO NELLA LEGA ARABA PER GLI SCHIAVI DHIMMI NELLA SHARIA! ALLORA VOI NON SIETE associazioni dei diritti umani. NO! VOI SIETE SOLTANTO UN CAZZO NEL CULO! [ Oggi l'ong Human Rights Watch (Hrw) ha invitato, in un rapporto, aziende e compagnie a smettere di finanziare, fornire servizi e avere rapporti commerciali con le colonie israeliane in Cisgiordania. E i ministri degli esteri di Bruxelles hanno appena intimato allo stato ebraico di "mettere fine alle attività di insediamento e di smantellare gli avamposti eretti da marzo 2001". Una pressione respinta dal premier Benyamin Netanyahu, che ha attaccato "l'istigazione" dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) del presidente Abu Mazen, indicando "l'odio" come frutto di quest'ultima. E da Otniel - la colonia in Cisgiordania dove due giorni fa una israeliana di 38 anni è stata uccisa a coltellate in casa sua da un palestinese di 16 anni - ha risposto alla Ue affermando che "chiunque voglia vedere la verità sul conflitto tra Israele e i palestinesi" dovrebbe visitare il luogo.
allGiacintoAuriti
perché se l'ex sacerdote di satana, IL numero uno della Cia David Petraeus, lui aveSSe danneggiato maggiormente la Amministrazione, RIVELANDO che Obama, in realtà, fuma di nascosto? Poi, declassarlo completamente, come se avesse rivelato alla Russia, i piani segreti dei dischi volanti alieni? OK! POI, NESSUNO POTREBBE TROVARE UNA LOGICA, E SENZA UNA LOGICA RAZIONALE? I SISTEMI DI POTERE CROLLANO, PERCHé SENZA RAGIONEVOLEZZA E PROPORZIONALITà DELLA PENA, LA STRUTTURA RAZIONALE DELL'UOMO POI, è COSTRETTA AD AFFIDARSI ALLE CLIENTELE MASSONICHE: IN MODO ASSOLUTO!
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
MA SE LE RIVELAZIONI FATTE ALLA FIDANZATA, NON HANNO PORTATO UN DANNO
ALLA AMMINISTRAZIONE, POI, UNA PONIZIONE DI TIPO DRASTICO ESEMPLARE, SORTIRà L'EFFETTO CONTRARIO, se è il patriottismo quello che si vuole ottenere, ma, forse i satanisti si fidano più di tenere le persone attraverso il terrore! NEW YORK, 19 GEN - Ancora guai in vista per l'ex generale a quattro stelle ed ex numero uno della Cia David Petraeus, travolto dallo scandalo nel 2012 per aver passato informazioni coperte da segreto alla sua biografa ed amante Paula Broadwell. Il Pentagono - rivela il Daily Beast - starebbe considerando di degradare l'ex alto ufficiale. Tutto e' nelle mani del segretario alla Difesa, Ash Carter, piu' che mai intenzionato a dare un segnale ben preciso: chi sbaglia deve pagare, anche se si chiama Petraeus
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
Abd Allāh II ibn al-Husayn è l'attuale monarca del Regno Hascemita del Giordano ] COME MAI, Daesh sauditi ISIS sharia, NON COLPISCONO MAI NESSUNO, ed una volta che tu sei andato: con un F16, i SAUDITI sono riusciti a buttare giù proprio il tuo aereo?
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
è il discorso del fariseo strozzino D'Alema Bildenberg e del popolo pecora italiano schiavizzato: dal sistema Massonico, già da troppo tempo: QUESTA è LA TORRE DI BABIBONIA: IL GRANDE FRATELLO SATANA NATO ] [  Il governo ideale, secondo la Nuland, dovrebbe "riprendere l'attuazione delle riforme nel sistema bancario, nel campo della magistratura e nel sistema finanziario" e "tornare ai negoziati con il Fondo Monetario Internazionale".
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/politica/20160119/1919952/nuland-moldavia-europa.html#ixzz3xiNwXeOr
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
SONO così TANTO, TUTTI LE BESTIE DI MAOMETTO, IL FALSO PROFETA NELL'INFERNO, TUTTI QUESTI ISLAMICI TURCHI, CHE NESSUNO DI LORO PENSA A CONDANNARE LA SHARIA, PERCHé, IL GENOCIDIO DEL GENERE UMANO, è NEI LORO OBIETTIVI MECCA CABA, IDOLO DI PIETRA IN VAGINA DI ARGENTO, TUTTA UNA AGENDA SAUDITA di CALIFFATO] Pakistan sotto attacco, 15 morti in attacco kamikaze, Attentato in Pakistan, sale il numero delle vittime. Pakistan, attentato a checkpoint militare: 11 morti.. MA, IN REALTà NOI DOVREMMO RINGRAZIARLI, TUTTI QUESTI ISLAMICI LEGA ARABA, CHE CI VOGLIONO UCCIDERE A FIN DI BENE, DATO CHE, IN REALTà STANNO COMBATTENDO CONTRO IL SATANISMO DI Bildenberg Merkel Obama GENDER e BUSH I MASSONI: DEL NUOVO ORDINE MONDIALE JaBullOn, MA I FARISEI luciferini Enlightened, loro SONO TROPPO COGLIONI E NON LO HANNO CAPITO ANCORA, CHE IN REALTà, gli islamici STANNO COMBATTENDO CONTRO DI LORO! lol. ma, anche Israele è una bambina di nove anni, una piccola preda sessuale per Maometto, e lei è troppo piccola per capire queste cose!
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
19.01.2016) NON SAPPIAMO SE GLI USA HANNO PAGATO SOLTANTO PER FARE LA GUERRA NEL DONBASS, E POI, NON HANNO I SOLDI PER FARE LE ALTRE COSE! ] [ Martedi, Gazprom ha presentato alla Naftogaz Ucraina il conto per il pagamento del gas per il terzo quadrimestre del 2015 secondo il patto “prendi-o-paga”. Lo ha reso noto la compagnia russa tramite RIA Novosti. "In conformità con i contranti di compravendita di gas vigenti tra Gazprom e Naftogaz Ucraina (dal 2009), l'acquirente è obbligato a pagare il minimale della quantità annuale di gas. In base al contratto vigente, il minimale della quantità annuale di gas per il terzo quadrimestre del 2015 ammonta a 10,485 miliardi di metri cubi. Tenendo in considerazione questi dati, il fornitore Gazprom in Ucraina ha presentato un conto di 2,549 miliardi di dollari alla Naftogaz", si dice nel comunicato di Gazprom. La compagnia russa attende il pagamento del conto entro dieci giorni.
"L'Ucraina si è di fatto rifiutata di acquistare il gas russo nel terzo quadrimestre del 2015,di conseguenza, non c'è stato alcuna intesa sulla non applicazione del regolamento "prendi-o-paga" in questo periodo", ha sottolineato il rappresentante legale di Gazprom Alexej Miller: http://it.sputniknews.com/mondo/20160119/1917113/gazprom-conto-naftogaz.html#ixzz3xhJFTGAA
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
FARISEI MASSONI SALAFITI ISLAMICI SHARIA ] [ se le vostre membra finissero maciullate dalle ruote del treno, la vostra fine sarebbe, infinitamente migliore, di quella che CAPITERà a voi, quando finirete maciullati sotto i miei piedi! ] [ Pope Leo XIII saw to it that the Saint Michael prayer was recited after every low Mass throughout the world. (The low Mass, discontinued in 1970 after Vatican II, was said by a priest alone, with no music.) This prayer is not said at Mass today, but in 1994 Pope John Paul II urged the faithful keep to reciting it. Although we tend to downplay the notion of the devil as being too quaint or outmoded today, he does indeed exist and not just as a symbol of evil, or as character in a fairytale to frighten us. We obviously can’t excuse all our sins and failures by saying, as the comedian Flip Wilson did in a line he made famous, “The devil made me do it!” After all, God allows us to be tempted but gives us the grace and the free will to choose Him and not the devil. Still, we shouldn’t assume the devil is just some cartoon figure. Priests such as Father Malachi Martin and Father Gabriele Amorth have written extensively of their struggles with demons during exorcisms. One of Satan’s greatest assets is his camouflage, the belief that he doesn’t exist, as Father Martin once noted in his acclaimed book Hostage to the Devil. Father Martin felt strongly that disbelief in Satan and the forces of evil leaves us unable to resist them.
On the subject of resistance, keep in mind that we can and should say. the Saint Michael prayer at church or just on our own during the day for spiritual protection for ourselves and for others as well! Satan was unable to destroy the Catholic Church in the 20th century, but certainly our faith withstood terrible onslaughts just from Hitler and Stalin alone. We are still engaged in that war that has gone for all of human history, in one form or another, between God and the devil. Each of us has had our own battles against the dark side trying to turn us away from eternal life with our Creator. Satan’s idea for our eternal life is one spent with him in hatred and misery and he’s after as many souls as he can get! As St. Peter once noted “be sober and watch, because your adversary the devil as a roaring lion, goes about seeking whom he may devour” (1 Peter 5:8). “The evil spirits who roam about the world seeking the ruin of souls” mentioned in the Saint Michael prayer have surely been busy, but in asking for help we can fight back against them every day. Prayer and the sacraments are an essential part of what St. Paul called the “armor of God” in his letter to the Ephesians. The Saint Michael. prayer can help us indeed “stand against the deceits of the devil" (Eph 6:11) by “taking the shield of faith” (Eph 6:16). Remember, God permits us to be tempted by the devil but gives us the grace to resist him through prayer in our daily lives. Let us not be afraid to ask for St. Michael’s help in this prayer and others like it. We need to remember that each time we pray we work to defeat our real enemies, not each other, but rather the devil and his evil spirits. As St. Paul put it, we fight “not against flesh and blood but against principalities and power, against the rulers of the world of this darkness, against the spirits of wickedness” (Eph 6:12). With God’s help in prayer they can all be overcome. http://www.ourcatholicprayers.com/the-saint-michael-prayer.html
allGiacintoAuriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
salda FORTEZZA di ISRAELE proteggici dalla abominazione del Demonio USA CIA SAUDITA e MERKEL l'ANTICRISTO: la torre di Babilonia! ] [ St. Michael makes a great general in this fight between Christ and Satan for our souls! After all, we read in Revelation (12:7-9) that “there was a great battle in heaven; Michael and his angels fought with the dragon...and that great dragon...who is called the devil and Satan, who seduces the whole world...was cast unto the earth, and his angels [the demons] were thrown down with him.” St. Michael’s very name (in Hebrew, Micha’el meaning “Who is like to God?”) denotes the war cry uttered in that battle. Note that when we talk about Satan or the devil here we are also referring to his “army” of fallen angels, the evil spirits referred to in the Saint Michael prayer. As a special patron and protector of the Church, St. Michael has been assigned to fight against Satan; to protect faithful souls from him, especially at their death; to champion God’s people; and, further along this line, to escort them to their judgment.
allGiacintoAuriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
#CINA ] per ogni soldato siriano ucciso in battaglia? ogni nazione del mondo perderà 100000 soldati!
allGiacintoAuriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
ISRAEL AMEN MICHAEL HOLY HhallelujahUYAH ] [ Saint Michael, the Archangel, defend us in battle; be our protection against the wickedness and snares of the devil. May God rebuke him, we humbly pray, and do thou, O prince of the heavenly host, by the power of God, cast into Hell, Satan and all the evil spirits, who prowl about the world, seeking the ruin of souls. Amen. Sáncte Míchael Archángele, defénde nos in proélio, cóntra nequítiam et insídias diáboli ésto præsídium. Ímperet ílli Déus, súpplices deprecámur: tuque, prínceps milítiæ cæléstis, Sátanam aliósque spíritus malígnos, qui ad perditiónem animárum pervagántur in múndo, divína virtúte, in inférnum detrúde. Ámen. San Miguel Arcángel, defiéndenos en la batalla. Sé nuestro amparo contra las perversidad y asechanzas del demonio. Reprímale Dios, pedimos suplicantes, y tu príncipe de la milicia celestial arroja al infierno con el divino poder a Satanás y a los otros espíritus malignos que andan disperses por el mundo para la perdición de las almas. Amén.
allGiacintoAuriti
#CINA ] rimprovero formale [ GENERALI SIRIANI SONO DEI CORROTTI, CHE HANNO PRESO I SOLDI DALLA ARABIA SAUDITA  ] CINA, SE TU FOSSI STATA PIù VELOCE, ED AVESSI SEGUITO DA LONTANO QUESTI SOLDATI CON I TUoI BLINDATI? LORO NON SAREBBERO MAI CADUTI NELLA TRAPPOLA CHE I LORO GENERALI HANNO PIANIFICATO CONTRO DI LORO PER FARLI UCCIDERE DAI SAUDITI TURCHI: LA NUOVA TORRE DI BABELE: sharia ISIS NATO CIA OCI ONU, nwo! [ Circa 400 militari governativi siriani sono stati catturati dall'Isis nella battaglia di Dayr az Zor, nell'est della Siria e si teme che possano essere uccisi nelle prossime ore.
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
La Russia propone all’UE di applicare le sanzioni contro Kiev. ] Come, il Regime Massonico di Cavour Garibaldi hanno riunificato l'ITALIA? con congiure, dei Giudeo Marrani, corruzione, tradimenti massacri e predazione, ed il Sud Ricco e tecnologico del Regno di Napoli? non riesce più a venirne fuori dalla maledizione dei Farisei! SE QUESTI FARISEI NON VERRANNO FERMATI? VEDRETE COSA è LA DISPERAZIONE DELL'INFERNO! [ 19.01.2016. Il rappresentante della Duma Sergej Naryshkin, aprendo martedi la sessione primaverile della camera, ha proposto a Bruxelles di applicare le sanzioni nei confronti dell’Ucraina per l’inadempimento degli accordi di Minsk.
"Si vuole dar credito che la posizione di Francia e Germania, la quale, a proposito, quest'anno è rapprensentante dell'OSCE, sia fino alla fine costruttiva e obiettiva, e invece che del prolungamento delle sanzioni alla Russia intendano  applicarle all'Ucraina per la violazione della sostanza degli accordi di Minsk", ha detto Naryshkin, citato da RIA Novosti. Egli ha inoltre dichiarato che pià di un milione di cittadini ucraini si trovano sul territorio russo per fuggire dalla morte, dalla miseria e ai soprusi delle autorità di Kiev. "La causa di questo è semplicemente la condotta criminale del regime di Kiev. Ma i suoi rppresentanti all'Assemblea parlamentare del consiglio d'Europa invece di aver cura dei reali problemi del proprio paese, del loro popolo, inventano nuovi e falsi motivi e pretesti solo per giustificare quell'impudente limitazione della verità della nostra delegazione in questa organizzazione", ha detto Naryshkin: http://it.sputniknews.com/mondo/20160119/1916690/russia-sanzioni-kiev.html#ixzz3xh9ctjLl
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
ci risiamo: il fatto che io sono molto critico contro i governi le istituzioni e le religioni? NON è QUESTO CHE POTREBBE FARE DI ME UN RIVOLUZIONARIO Oppure, UN ANARCHICO, PERCHé DIO JHWH mi a mandato a proteggere tutti loro! QUINDI IO LAVORO PER LA AUTODERMINAZIONE NAZIONALE, E PER LA CENTRALIZZAZIONE DEL POTERE! io voglio istituzioni più forti e credibili!
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
SONO ARRABBIATO CONtro CARLO E GEZABELE SECOND IN UK ] ma io ho sempre protetto i loro nipoli e figli, anche perché io non posso essere il nemico di qualche monarchia! ======== IN REALTà, IL MIO PROGETTO CULTURALE è ESTREMAMENTE CONVENIENTE, PER TUTTE LE RELIGIONI E PER TUTTE LE GEOPOLITICHE, ESTREMAMENTE ALLETTANTE PER I SOGNI CHE SONO NEL CUORE UMANO, I LORO PIù NOBILI DESIDERI, ecco perché, Dio JHWH mi ama, perché, lui non vorrebbe essere costretto a scendere su questo pianeta per realizzare una strage!
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
la UE: come UNIONE EUROPEA, dei sodomiti e tutti i loro ANTICRISTO clericali, e non perché anche lo scientismo Darwin Gender è un dogma religioso di evoluzione: loro sono una minacciata dai massoni e loro usurai SpA BCE FED corporation Rothschild Bildenberg. VOI AVETE TRADITO I PADRI DELLA PATRIA DI TUTTE LE NAZIONI EUROPEE, QUELLI CHE SONO USCITI DAL DISASTRO GUERRA MONDIALE, perché voi avete tradito i popoli nella massoneria di Nuova Torre di Babele! STRASBURGO, 19 GEN - "Oggi è a rischio Schengen, domani ci si chiederà perché avere una moneta comune: l'Unione europea è minacciata alla base e forse non ci si rende conto". Lo ha detto il Presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker parlando alla Plenaria di Strasburgo dei problemi sull'immigrazione.
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
OCCIDENTE MASSONICO, usurocratico SpA FMI FED BCE, USA E NATO risponderanno di fronte alla Storia per avere contribuito a realizzare una LEGA ARABA sommamente nazista di assassini criminali, violatori di tutti i Valori Umani fondamentali. Tutti i politici Occidentali saranno giustiziati per tradimento!
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
poiché questi eccidi di soldati avvengono e sono avvenuti sistematicamente in Siria ed Iraq, e questo tipologia non sarebbe possibile se alti ufficiali e generali dell'Esercito non avessero tradito i loro uomini! ] SONO DEI CORROTTI HANNO PRESO I SOLDI DALLA ARABIA SAUDITA [ Circa 400 militari governativi siriani sono stati catturati dall'Isis nella battaglia di Dayr az Zor, nell'est della Siria e si teme che possano essere uccisi nelle prossime ore.
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
Caricato il 01 set 2011  https://youtu.be/ttcbYSUHgIw Campo di prigione Nord Coreana (Yoduk) l'orrore di un satanismo assoluto contro cristiani innocenti! SOLTANTO UN ALTRO ANTICRISTO NEL MONDO DI SATANA! Campo di concentramento, Nord Coreano alla Scoperta!
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
abbiamo una situazione disperata di disoccupazione e povertà, ma, la chiusura delle frontiere nei confronti dei soli musulmani, non è un atto ostile nei loro confronti, che sono persone bisognose di amore e degne di amore, ma, un atto indispensabile di autotutela, perché è con il nazismo della Sharia che la LEGA ARABA sta minacciando il nostro sistema sociale e la nostra stessa sopravvivenza! ] [ Migranti: Msf,catastrofico fallimento Ue. Rapporto, barriere e caos hanno peggiorato condizioni profughi
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
questo è l'orrore con cui la cristianità si è dovuta confrontare, queste sono le RADICI CULTURALI ED IDEOLOGICHE DELLA LEGA ARABA SHARIA(negazione di diritti umani e reciprocità), I NOSTRI POLITICI ATTUALI NON SONO CONSAPEVOLI DELLA GRAVITà DI UNA SITUAZIONE ISLAMICO NAZISTA SENZA RECIPROCITà ] [ BEIRUT, 18 GEN - Circa 400 militari governativi siriani sono stati catturati dall'Isis nella battaglia di Dayr az Zor, nell'est della Siria e si teme che possano essere uccisi nelle prossime ore. Media dell'Isis hanno diffuso poco fa foto dei prigionieri senza indumenti e in un comunicato si afferma che un alto numero di soldati del regime è stato fatto prigioniero e che 50 militari sono stati uccisi nella battaglia in corso.
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
i più grandi specialisti di ingegneria sociale della storia: sono i sacerdoti di satana 322 Bush e kerry, e loro stanno ottenedo grandi risultati, in favore dei loro padroni Rothschild Spa Fmi tutti
Enlightened Farisei SATANISTI MASSONI perché, con il PATRIOTTISMO dei BILDENBERG, presto tutti i popoli del mondo diventeranno un solo branco di animali schiavi goym del talmud. E purtroppo Allah Akbar è stato sconfitto, e Salman, Erdogan, sharia, e LEGA ARABA, da soli senza
israeliani e cristiani non ce l'hanno fatta a realizzare il Califfato mondiale degli schiavi dhimmi schiavi, e quindi, sono diventati schiavi anche loro! PERCHé QUESTA DEI FARISEI è UNA KABALLAH ESOTERICA DEMONICA E SOPRANNATURALE, MENTRE ALLAH ERA UN DEMONIO PIù PICCOLO!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
23 ottobre 2015. QUESTI ISLAMISTI TURCHI ERDOGAN SONO ESPERTI A GENOCIDI: PASSATI PRESENTI CURDI, E ISIS SHARIA FUTURI: IL SULTANATO DI ROMA E PARIGI! SONO SHARIA NAZISTI TOTALI, TUTTO IL CONTRARIO DI CHI A PREFERITO SUBIRE IL GOLPE DELLA NATO: QUANDO I CECCHINI DELLA CIA A MAIDAN HANNO UCCISO 100 PERSONE PER REALIZZARE IL GOLPE DEMOCRATICO DEI BILDENBERG MERKEL PRAVY SECTOR!  Un tribunale di Istanbul ha condannato oggi 244 dei 255 manifestanti imputati nel principale processo per gli scontri legati alle proteste di Gezi Park, iniziate nel maggio 2013. Lo riferiscono media locali. Le pene comminate dal tribunale variano da 2 mesi e 15 giorni a 1 anno 2 mesi e 16 giorni. La sentenza giunge a poco più di una settimana dalle elezioni anticipate in Turchia.
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre questi islamici ipocriti bugiardi e nazisti hanno avuto la autorizzazione da SPA NWO FED Rothschild il Fariseo ONU, di realizzare la galassia jihadista califfato terroristi: genocidio a tutti gli infedeli, perché sharia è Allah akbar ] Organisation of Islamic Cooperation.  www.oic-oci.org/ The Organisation of Islamic Cooperation (OIC) (formerly Organization of the Islamic Conference) is the second largest inter-governmental organization
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
COME, TU puoi diventare ministro TERRORISTA palestinese OIC lega ARABA SHARIA IL NAZISMO ONU? prima, tu devi uccidere un bambino israeliano, è così, che tu avrai fama onore successo ed il plauso della comunità internazionale(quasi tutta): poi, però morirai prematuramente di infarto e andrai all'inferno da MAOMETTO! E QUESTA è UNA STORIA VERA!
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre Udii poi una gran voce UNIUS REI, dal Tempio CELESTE che diceva ai sette angeli: «Andate e versate sulla terra le sette coppe dell'ira di Dio».
6. Essi hanno versato il sangue di santi e di profeti, tu hai dato loro sangue da bere: ne sono ben degni!». preparate la vostra anima PER PRESENTARLA AL GIUDIZIO DI DIO! [ PENTITEVI DEI VOSTRI PECCATI ]
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
SAUDI ARABIA è lo STUPRATORE
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
Benjamin Netanyahu il Primo ministro di Israele ] io non credo che in tutto il mondo ci può essere qualcuno che può dire ad UNIUS REI: "vediamo chi sei tu, e vediamo chi sono io!" PERCHé LA SUA MALEDIZIONE POTREBBE PORTARLO ALL'INFERNO PRIMA DEL TEMPO!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
I BILDENBERG SPA ROTHSCHILD, IN VATICANO HANNO DETTO che: "è giusto dare ai cristiani autonomia politica", ed in VATICANO invece di credere a GESù Cristo loro hanno incominciato a credere nei BILDENBERG!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
ISLAM in LEGA ARABA è il peggiore dei nazismi: infatti loro hanno la pena (anche) di morte, per loro presunti delitti di opinione! Che poi, è proprio il Corano che afferma che Maometto è un indemoniato criminale, pieno di delitti e di peccati! Però anche se il Corano dice queste cose: tu devi dire che Maometto è un santo! TUTTAVIA, TUTTI QUESTI DELITTI ISLAMICI SHARIA NON SAREBBERO MAI ESISTITI: SE, I GOVERNI OCCIDENTALI, ONU, SPA, NON FOSSERO STATI UN DELITTO MAGGIORE, DELL'ISLAM STESSO! NOI SIAMO TUTTI GLI SCHIAVI INDEBITATI DI UN UOMO FARISEO ROTHSCHILD, CHE, LUI STAMPA CARTA IGIENICA: E CE LA FA PAGARE COME DENARO AD INTERESSE, E MOLTI DI NOI PER LA DISPERAZIONE SI SONO GIà SUICIDATI!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
INOLTRE C'è UN DIFFERENZA ONTOLOGICA: tra il Paradiso e lo Inferno, anche se i corpi dei maledetti dannati soffrono terribilmente all'inferno, tuttavia, sono tutti delle ombre i loro corpi all'inferno: anche Satana è soltanto un ombra. MENTRE, in PARADISO, tutti hanno un corpo spirituale reale, già prima della risurezione (giorno del giudizio universale) per la potenza di Dio. Quindi questo corpo spirituale reale, è avvolto e trafigurao dalla gloria, come un diamante può essere attraversato dalla LUCE vivente e vivificante, che questa luce è proprio DIO! Ovviamente questa gloria si accresce, da un paradiso all'altro, fino a giungere alla sala del TRONO, dove coloro che sono convocati possono vedere Dio. in realtà c'è una felicità che per intensità non può essere sopportata dalla conformazione del nostro essere di persona (ed infatti, oggi in questa dimensione tridimensionale: c'è una qualità ed una quantità di valori ed ideali che ognuno di noi decide di adottare: che rappresentano la nostra capacità ontologica), per cui non c'è nessuno che ti sbarra la strada a livelli superiori! DA QUESTO PUNTO DI VISTA, L'ATEO BENEDETTO CROCE DISSE CHE GESù DI BETLEMME, è STATO L'UOMO PIù GRANDE DEL GENERE UMANO, perché, NESSUNO PUò AMARE PIù DI LUI! .. e questa affermazione la hanno fatta anche molti buddisti: semplicemente ascoltando le parole che Gesù ha dette!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
parlare di Paradiso, è come: per una talpa che ha vissuto tutta la vita: in un foro sodoma darwin cloaca ideologia GENDER, di parlare della esperienza di un aquila che lui non ha mai potuto vedere! MI DISPIACE VOI SIETE DEGLI INFELICI!
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre certo per colpa di RENZI e del Regime massonico BILDENBERG, alto tradimento, USURA SPA BANCA CENTRALE, che, ha finito di distruggere, anche lo stato sociale, welfare, i diritti sindacali: e ci ha indebitati con il signor CARTA IGIENICA ROTHSCHILD: è vero noi siamo diventati tutti FANTOZZI, nei confronti del nostro datore di lavoro! MA CIRCA IL FATTO CHE NESSUNO SA PARLARE DEL PARDISO, QUESTA è UNA INGIUSTIZIA PERCHé LA MIA METAFISICA RAZIONALE, LO CONOSCE in modo sufficiente, ED IO NE HO PARLATO LUNGAMENTE. Tanto per incominciare ci sono 7 Paradisi dimensionali diversi! ROMA, 23 OTT - Paolo Villaggio non le manda a dire e oggi all'incontro stampa della Festa di Roma per il restauro di in 2k di Fantozzi (dal 26 al 28 in sala in 200 copie) e de Il secondo tragico Fantozzi (dal 2 al 4 novembre) parla ovviamente di Fantozzi (''mai come adesso attuale''); di Papa Francesco (''anche lui ha paura di morire'') e di Paradiso (''non esiste, nessuno lo sa descrivere''). Insieme a lui all'incontro, Anna Mazzamauro (la signorina Silvani) e Plinio Fernando (Matilde).
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
Palestinesi incendiano Tomba Giuseppe ED ONU ASSEGNA TOMBA DI GIUSEPPE A PALESTINESI! ] la vicenda storica e teologica ha un grottesco risvolto se non fosse visto soltanto come un problema di tipo territoriale! QUINDI ONU "SENEFOTTE", dei motivi per cui gli ebrei sono andati a stabilirsi in Palestina, e ONU "SENEFOTTE" che con gli islamisti in tutto il mondo nessuno riesce a viverci pacificamente: perché la LEGA ARABA ha un problema NAZISTA di genocidio sharia al suo interno. Infatti, ONU come HITLER nega il diritto agli ebrei di essere se stessi e di essere un popolo! QUESTA storia è simile alla decisione di un giudice minorile, che toglie il figlio al coniuge amoroso, per darlo al genitore che abusa di lui!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
Grazia per Karl Andree. FROM His Majesty UNIUS REI. TO: His Majesty, Salman, King of Saudi Arabia, The case of Karl Andree, a 74-year-old pensioner from the UK, requires urgent attention. After being convicted of possessing alcohol in the Kingdom of Saudi Arabia, he was sentenced
to 12 months in prison, as well as more than 360 lashes. So far, Saudi officials have demonstrated clemency where the lashing is concerned, but Mr Andree has now spent over 14 months in a Saudi prison. We, the undersigned, politely request that, as Mr Andree has spent more than his allotted time in prison, his sentence now be commuted to time served, and that he be released from prison, free to go home to be with his family. Mr Andree has been punished, now the Saudi Justice System should give him his liberty. Thank you for your consideration. Cordialmente His Majesty UNIUS REI.
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
Gentile lorenzojhwh. Masih è stato liberato! Ho voulto iniziare questo mio messaggio con una buona notizia, resa possibile anche dalla mobilitazione delle decine di migliaia di cittadini attivi di CitizenGO che hanno sottoscritto la nostra ultima petizione. La famiglia di Masih è ancora in pericolo, a causa delle minacce e delle violenze degli islamisti radicali, ma per lo meno l'uomo è stato rilasciato e ha potuto raggiungere i suoi familiari. Grazie di cuore a te e a tutti i nostri sottoscrittori, per aver reso possibile questo e molto altro! Ti scrivo anche per chiederti di partecipare a una nova campagna, che ancora una volta riguarda un uomo ingiustamente detenuto e perseguitato a causa di un sistema legale ingiusto e succube del radicalismo musulmano.
http://www.citizengo.org/it/30534-arabia-saudita-karl-andree-ha-gia-patitio-abbastanza
Karl Andree, un cittadino britannico di 74 anni che ha vissuto in Medio Oriente negli ultimi 25 anni, è stato condannato per il possesso di alcol nel 2014, quando le autorità hanno trovato delle bottiglie di vino fatto in cas nella sua macchina. In Arabia Saudita, il possesso di alcol è sanzionato severamente, poiché il Codice Legale si basa su una rigida interpretazione della legge islamica. Per la violazione della legge, Andree ha ricevuto una condanna di 12 mesi di carcere e più di 360 frustate. A causa della sua fragile salute - testimoniata dal figlio Simon, che, parlando alla radio BBC4, ha detto che suo padre Karl è sopravvissuto tre volte al cancro, ma ancora soffre di asma grave – il signor Andree ha, finora, evitato la frusta. E, per fortuna, i funzionari sauditi hanno anche dichiarato in privato che la potrebbe essere presa in considerazione la possibilità della grazia. Tuttavia, dopo aver scontato la sua pena,  Andree ha servito due mesi in più in una prigione saudita. Questa petizione chiede alle autorità di agire e di rilasciare immediatamente il signor Andree. Il re Salman è il destinatario di questa petizione, poiché lui ha l'autorità e l'influenza di commutare la condanna del signor Andree. Firma qui:
http://www.citizengo.org/it/30534-arabia-saudita-karl-andree-ha-gia-patitio-abbastanza
Dopo aver firmato, come sempre ti invito a condividere la petizione con i tuoi contatti, amici e familiari. Troverai i tasti per farlo dopo la firma e riceverai anche una breve email a riguardo. Grazie ancora, di tutto cuore, per il tuo impegno, che dà senso ed efficacia al nostro lavoro a difesa dei valori in cui crediamo. Un caro saluto,
al mago caprone saudita salafita ] [ i sacerdoti di satana della CIA 322 NSA NWO SpA Banche Centrali incolpano Edward Snowden, per il terrorismo islamico, gli attentati di Parigi, e tutti i mali del mondo, mentre, noi sappiamo che tutto il terrorismo è un complotto della CIA NWO con la ARABIA SAUDITA.


i mostri islamici in ONU USA UE NATO, per soffocare Israele, ed il genere umano! ] http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=8&sez=120&id=32956
Riportiamo dal FOGLIO di oggi 20/01/2010, a pag. 3, l'analisi di Carlo Panella dal titolo " Che cosa ci dicono queste terribili 48 ore di notizie dalla sharia ".
E’impressionante la serie di notizie che il mondo della sharia ci ha riversato nelle ultime 48 ore. Nella città di Jos in Nigeria è stato imposto il coprifuoco dopo gli incidenti tra musulmani e cristiani che hanno fatto 26 morti e 300 feriti, 3.000 abitanti sono stati trasferiti per ragioni di sicurezza. A Mosul, in Iraq, è stato trucidato a colpi di pistola il sirocristiano Youssif Joris, in concomitanza con i festeggiamenti per l’insediamento del vescovo caldeo; è la quinta vittima cristiana in 30 giorni nella città. In Pakistan, il tribunale di Faisalabad ha condannato all’ergastolo a causa della “legge sulla blasfemia” il giovane cristiano Imran Masih, accusato di avere bruciato versetti del Corano “per offendere i sentimenti dei musulmani”; a oggi, mille sono i cristiani incriminati sulla base di questa legge e 33 sono i cristiani uccisi da singoli musulmani o linciati da folle inferocite per blasfemia. In Iran, il procuratore di Teheran ha chiesto al tribunale la condanna a morte per cinque manifestanti, arrestati durante gli incidenti dell’Ashura, contestandogli il reato di Moharebeh (essere nemici di Dio), segnando così una svolta drammatica: chiunque manifesti contro il regime può essere condannato a morte. In Italia è stato arrestato ieri a Fano, con la moglie, il pachistano Aktar Mhamoo, che lunedì aveva rapito la figlia per imporle di seguire la sharia e non i “costumi corrotti”; la ragazza era in precedenza stata assegnata dal tribunale a un centro di assistenza in seguito alle percosse subìte dal padre. A questa serie va poi aggiunta la fatwà emessa sei giorni fa in Yemen dallo sheikh Abdelmajid Zendani e dai principali ulema con cui si proclama il jihad contro ogni prospettiva di intervento militare nel paese degli Usa – o di “stranieri” – per contrastare al Qaida (come prospettato imprudentemente per giorni da fonti della Casa Bianca).
Come si può constatare, è impossibile separare le iniziative dei terroristi islamici da quelle di folle islamiche, da quelle di tribunali islamici di paesi “moderati”, da quelle della giustizia islamica di paesi “fondamentalisti”, dalle convinzioni di un normale emigrato, che lavora da anni in Italia, ben inserito, che ritiene di dovere imporre l’“autorità tutoria” che la più diffusa sharia gli riconosce su una figlia.
E’ evidente la radice comune di queste tragedie, che riportano a un nodo unico: i modelli di riferimento del terrorismo islamico sono inscindibili con quello di tutte le componenti maggioritarie dell’islam e hanno nella sharia ortodossa la loro forza generante. Solo la chiesa, con la svolta impressa ieri dal sinodo dei vescovi per il medio oriente, ha colto e denunciato questo nesso, segnando un superamento netto di 40 e più anni di sterile “dialogo interreligioso: “La crescita dell’islam politico nelle società musulmane a partire dagli anni 70 ha prodotto correnti estremiste che rappresentano una minaccia per tutti, cristiani e musulmani, e noi dobbiamo affrontarle insieme”.
Questa definizione di “islam politico” non è casuale: permette ai vescovi cattolici di evocare uno scontro frontale interconfessionale, ma si riferisce al nodo shariatico. Purtroppo, però, l’impostazione seguita da Obama nel discorso del Cairo del 4 giugno scorso nega qualsiasi nesso tra qualsiasi componente islamica e i nodi di crisi disseminati in medio oriente, laddove – sia pure solo in nuce – i riferimenti di George W. Bush all’Asse del male indicavano tutt’altro percorso.
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=8&sez=120&id=31623
Riportiamo dal FOGLIO di oggi, 17/10/2009, a pag. 2, l'articolo di Giulio Meotti dal titolo " Mai più Sanaa. Ecco il bollettino di guerra sulla sharia in Italia ".
Roma. Le donne come “l’altro” per antonomasia, da sottomettere in tutto e per tutto per ricostruire dalle fondamenta una società assolutamente conforme alla sharia, la legge islamica che deve essere imposta con ogni mezzo. Anche per quest’anno il telefono verde “Mai più sola” ha raccolto, sette giorni su sette e 24 ore su 24, il grido delle donne musulmane che vivono in Italia e che sono state vittime di violenza legata alla sharia.
Un progetto da cui emerge un mattinale di agonia che si perde nella cronaca delle nostre province. Dal 1 novembre 2008 al 31 agosto 2009, le telefonate ricevute dal numero verde hanno raggiunto quota 5.478 (provenienti per la maggior parte dal Nord Italia). Dietro c’è l’idea che il miglioramento della condizione femminile è il punto di partenza e di arrivo per un futuro di reale integrazione dell’islam in Italia. Tra le motivazioni principali delle telefonate ci sono i costumi barbari del ripudio, della poligamia e dell’escissione. Pochi sanno, oppure lo sanno ma lo ignorano, che in Italia, nonostante una legge del gennaio 2006 protegga la donna da simili pratiche, ci sono tra le trenta e le cinquantamila donne che hanno subito la mutilazione genitale.
Donne costrette sotto minaccia ad accettare la presenza di una o più mogli sotto lo stesso tetto coniugale, nell’Italia dove la poligamia è reato. Le minacce spesso si concretizzano in un rimpatrio forzato della legittima consorte nel paese d’origine per far posto alla nuova moglie. Ragazze musulmane picchiate, umiliate, segregate in casa, punite con violenza fisica e psicologica solo per aver desiderato di innamorarsi di un compagno di classe, di indossare jeans aderenti, di andare al cinema, di frequentare amici cristiani, di convertirsi a un’altra fede, di avere un tono troppo aperto nel parlare, di voler studiare, di cercare il divorzio o di non abbassare lo sguardo. Poi c’è il vero e proprio bollettino di guerra. “Di loro rimane solo una ferita nel nostro tempo, nella società sorda in cui hanno vissuto”, dice la deputata Souad Sbai che ha forgiato l’iniziativa con l’Associazione delle Donne Marocchine in Italia. Sono le ragazze morte ammazzate.
Ricordano quasi tutte Neda Soltan, la ragazzaicona della rivolta in Iran. Una guerra combattuta a fari spenti dall’islamismo più oscurantista e troppo spesso da noi occultata dietro alla ben più addomesticabile “violenza familiare”. Decine i casi che vale la pena ricordare. Bouchra, 24 anni, uccisa a Verona, a coltellate, dal marito perché si rifiutava di portare il velo e viveva “da occidentale”. Kabira, 28 anni, accoltellata a morte dal marito, esibiva abiti occidentali e “offendeva l’islam”. Darin Omar, uccisa dal marito perché si era fatta assumere in un call center. Hina Salem, soffocata con un sacchetto di plastica dai suoi familiari, infine decapitata e sepolta con la testa rivolta verso la Mecca perché frequentava un ragazzo italiano e rifiutava il matrimonio forzato impostole.
Fatima Saamali, uccisa in una statale presso Aosta, perché poco prima aveva denunciato alla polizia i continui maltrattamenti del marito. Malka, 29 anni, strangolata dal marito per i suoi atteggiamenti “occidentali”. Fatima Ksis, 20 anni, uccisa a coltellate dal fidanzato per averlo disonorato con il suo comportamento “troppo indipendente”. Sobia, avvelenata dai familiari, perché non si dimostrava “sufficientemente sottomessa”. Naima, accoltellata dal marito perché voleva riprendere con sé i figli sequestrati in Marocco. Fouzia, strangolata dal marito sotto gli occhi della figlia di tre anni, il corpo abbandonato in un giardino pubblico, considerata “infedele” perché aveva cominciato a seguire uno stile di vita moderno. Sanaa Dafani, sgozzata dal padre a Pordenone per la scandalosa relazione con un ragazzo italiano. Queste maschere mortuarie occidentali confutano chi tenta di negare che vi sia una connessione tra i delitti d’onore e l’islam.
Conoscere le loro storie potrebbe essere un buon inizio per decostruire il fanatismo che ha spento le loro vite e minaccia le nostre più preziose libertà. Leggiamo stupefatti di come i Talebani armati di pistola ad acqua carica di acido solforico vadano in giro per Kabul a sfregiare il volto delle studentesse. In Italia una ragazza di nome Amal, 26 anni, è stata investita dal marito semplicemente perché voleva andare dal parrucchiere. Se siamo in Afghanistan per combattere l’oscurantismo di chi vorrebbe tornare a riempire gli stadi di donne da lapidare, è anche per queste ragazze musulmane uccise nelle nostre città. E’ la stessa ferocia che fa razzia di ogni diritto e bellezza.
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=31163
LIBERO Carlo Panella : " Sgozzava in nome di Allah e poteva essere italiano "
Carlo Panella. Sanaa Dafani è stata sgozzata nel nome dell’islam, non di tradizioni antiche, non del codice d’onore. Un islam retrivo che proibisce in nome di Allah il matrimonio (e men che meno i rapporti sessuali) tra una donna musulmana e un cristiano, o un ebreo, o un agnostico. Un Islam anche “moderato” che non punisce con la morte questa grave violazione della sharia –in questo, l’atrocità è tutta del padre ma che la considera peccato grave, e quindi un reato penale. Un Islam che permette al maschio di sposare una cristiana, perché i suoi precetti esaltano una famiglia – e quindi la società basata su un rapporto di violenza del maschio sulla femmina, eterna minorenne, destinata alla “tutela” dei parenti uomini e che quindi diventerebbe “apostata” se sposasse un cristiano.
Sbaglia dunque colpevolmente, chi attribuisce questo delitto alla tradizione del “delitto d’onore”, facendo finta di non sapere che il padre musulmano ha sgozzato Sanaa non obbedendo a modo suo a un codice ancestrale, ma a una precisa disposizione della sharia. Una disposizione coranica predicata in tutte le moschee italiane gestite dall’Ucoii e che è legge nei codici saudita, iraniano, algerino, egiziano e anche marocchino.
Per il padre, Sanaa, commetteva non solo un peccato, ma anche un reato: questo ha armato la sua rabbia barbara. E’ incredibile che Jean Léonard Touadi, deputato del Pd, eviti, come tutti i deputati del Pd, di riconoscere la matrice islamica –sia pur deviata in questo assassinio e sostenga che “l’integrazione è la via maestra per evitare conflitti culturali che, in alcuni casi, possono portare ad eventi delittuosi. Sanaa non è “vittima di un “conflitto culturale”, ma di un “conflitto religioso”, radicato in tutta Europa.
Tutti sappiamo di Hina Salem –uccisa a freddo, a Brescia dopo un consiglio di famiglia ma non sappiamo di Busra, sgozzata nel giugno 2009 in Germania dal padre con un coltello di cucina, per la stessa violazione della sharia; né di Hatum, massacrata nel febbraio 2005 dal padre e da tre fratelli a Berlino; né di tante altre ragazze –migliaia che in tutta Europa sono state massacrate di botte e segregate perché osavano amare un “cristiano” e quindi violavano la sharia. Se si continua a ignorare questa realtà, se si continua a pensare come fa la senatrice Vittoria Franco, del Pd, che il comportamento del padre di Sanaa è fuori dalla storia” e non si comprende che invece è tutto dentro la storia del fondamentalismo islamico e anche di tanto islam moderato, questa tragedia si ripeterà. E’ dunque indispensabile che venga affrontata in sede politica e legislativa per quello che è smettendo di rifugiarsi in ipocriti appelli all’integrazione. Un esempio: applicando la legge marocchina –che pure è la migliore di tutto il mondo islamico (con quella tunisina e turca) molti funzionari dei consolati del Marocco in Italia, rifiutano alle donne marocchine i certificati anagrafici per sposare un italiano. Si parta da qui, si tratti col Marocco, si imponga una radicale modifica di queste disposizioni. Si introduca un’aggravante per le motivazioni religiose di assassinii come questi.
Si aggiorni la definizione legislativa della poligamia. In raccordo con il Consiglio della moschea di Roma che rappresenta tutti i paesi islamici, il governo apra un dossier che affronti con moderazione, ma anche totale fermezza nella difesa dei diritti umani, tutti i problemi che la sharia, quella fondamentalista, ma anche quella “moderata”, pone alla convivenza civile in Italia. Solo così si può definire cosa vuol dire integrazione.

monsters Islamic UN U.S. EU NATO , to stifle Israel and mankind ! ] http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=8&sez=120&id=32956We report the LEAF today 20/01/2010 , p. 3 , the analysis of Carlo Panella titled " What do we say these terrible news 48 hours by sharia ."E'impressionante series of news that the world has poured out of the sharia in the past 48 hours. In the city of Jos in Nigeria curfew was imposed after clashes between Muslims and Christians who have 26 dead and 300 injured , 3,000 inhabitants were transferred for security reasons. In Mosul , Iraq , was murdered by gunshots the sirocristiano Youssef Joris, in conjunction with the celebrations for the inauguration of the Chaldean bishop ; Christian is the fifth victim in 30 days in the city . In Pakistan, the court in Faisalabad sentenced to life in prison because of the " blasphemy law" the young Christian Imran Masih, accused of having burnt the verses of the Koran " to offend the feelings of Muslims " ; today, there are thousands of Christians indicted on the basis of this law and 33 Christians killed by Muslim individuals or lynched by angry mobs for blasphemy. In Iran, the Tehran prosecutor asked the court sentenced to death for five protesters were arrested during the Ashura incident , denying that the crime of Moharebeh ( enemies of God) , marking a dramatic turning point : anyone manifestos against the regime can be sentenced to death. In Italy, was arrested yesterday in Fano , with his wife , the Pakistani Aktar Mhamoo , that on Monday he had kidnapped her daughter to impose Sharia law and not to follow the " morally corrupt " ; the girl had previously been assigned by the court to a service center as a result of beatings by his father. In this series should then be added to the fatwa was issued six days ago in Yemen by Sheikh Abdelmajid Zendani and major ulema which is proclaimed jihad against any prospect of U.S. military intervention in the country - or "foreigners" - to counter al-Qaeda ( as proposed by imprudently days from White House sources ) .As you can see , it is impossible to separate the actions of Islamic terrorists from those crazy Islamic , Islamic courts of those countries " moderates," those of Islamic justice of countries 'fundamentalist' or beliefs of an ordinary immigrant, who works years in Italy , well armed, that feels the need to prescribe ' " guardianship authority " that the most common sharia recognizes a daughter.It 'clear the common root of these tragedies , who report to a single node : the reference models of Islamic terrorism are inextricably linked with that of all the components in the majority of Islam and Sharia Orthodox have their power generating . Only the church , with the breakthrough impressed yesterday by the Synod of Bishops for the Middle East, has seized and denounced this association , representing a net excess of 40 years and more sterile " interreligious dialogue : " The growth of political Islam in Muslim societies since the 70's has produced extremist currents that pose a threat to everyone, Christians and Muslims , and we must face them together. "This definition of " political Islam " is not accidental : it allows to the Catholic bishops of evoking a confrontation interfaith , but refers to the node Shariah . Unfortunately, however , the approach taken by Obama 's speech in Cairo on June 4 denies any link between any Islamic component and the nodes scattered crisis in the Middle East , where - even if only in a nutshell - the references to George W. Bush ' Axis of evil far indicated path .http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=8&sez=120&id=31623We report the LEAF today, 17/10/2009 , p. 2 , Giulio Meotti 's article entitled " Never again Sanaa. Behold the war report on sharia in Italy."Rome . Women as "the other " by definition , to be submitted in all respects to rebuild the foundations of a society fully compliant with sharia , or Islamic law , which must be set by any means. Also this year the green phone " Never alone " has collected , seven days a week and 24 hours on 24 , the cry of Muslim women living in Italy and who have been victims of violence related to sharia.A project from which emerges a morning line of agony that is lost in the chronicle of our provinces . From 1 November 2008 to 31 August 2009, calls received by the hotline have risen to 5,478 (coming mostly from North Italy ) . Behind there is the idea that improving the status of women is the point of departure and arrival for a future of real integration of Islam in Italy . Among the main reasons of the phone calls are the barbaric customs of divorce , polygamy and excision . Few people know , but they know it or ignore it, as in Italy, despite a law in January 2006 to protect women from such practices , there are between thirty and fifty thousand women who have undergone genital mutilation .Women forced under duress to accept the presence of one or more wives under the same roof married , in Italy where polygamy is illegal. The threats often take the form of a forced return of the legitimate spouse in the country of origin in order to make way for the new wife. Muslim girls beaten, humiliated, segregated at home , punished with physical and psychological violence only because he wanted to fall in love with a classmate , wearing tight jeans , going to the movies , attend Christian friends , to convert to another faith , to sound too open in speaking, you want to study, to seek a divorce or not to look down . Then there is the real war report . " Of them remains only a wound in our time, in the deaf society in which they lived ," says the MP Souad Sbai that forged the initiative with the Association of Moroccan Women in Italy . They killed the girls death .They remember almost all of Neda Soltan , the ragazzaicona of the uprising in Iran. A war fought with the lights off most obscurantist Islamism and too often hidden from us behind the much more tamed " family violence " . Dozens of cases that are worth remembering . Bouchra , 24, killed in Verona , stabbed by her husband because she refused to wear the veil and lived by " Western" . Kabira , 28, stabbed to death by her husband, performing western clothes and " offensive to Islam." Darin Omar , who was killed by her husband because he had got a job in a call center . Hina Salem , suffocated with a plastic bag from his family , and finally beheaded and buried with the head facing toward Mecca because he attended an Italian boy and refused forced marriage imposed .Saamali Fatima , who was killed in a highway at Aosta, because just before he reported to the police the continuing harassment of her husband. Malka , 29, strangled by her husband for his attitudes "Western" . Ksis Fatima , 20, stabbed to death by her boyfriend for having dishonored by his behavior "too independent." Sobia , poisoned by family members , because it is not demonstrated "sufficiently submissive ." Naima , stabbed by her husband because she wanted to take her children with her kidnapped in Morocco. Fouzia , strangled by her husband under the eyes of the three year old daughter , her body abandoned in a public garden , considered the " infidel" because he had begun to follow a modern lifestyle . Sanaa Dafani , her throat cut by her father in Pordenone for the scandalous affair with an Italian boy . These death masks western refute those who try to deny that there is a connection between honor killings and Islam.Knowing their stories might be a good start to deconstruct the fanaticism that has turned off their lives and threatens our most precious freedoms . We read in amazement as the Taliban armed with water pistol loaded with sulfuric acid should be around Kabul to scar the face of the female students . In Italy, a girl named Amal , 26, was run over by her husband simply because he wanted to go to the hairdresser . If we are in Afghanistan to fight obscurantism of those who would return to fill stadiums to stone women , it is also for these Muslim girls killed in our cities. It 's the same ferocity that makes raid every right and beauty.http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=31163FREE Carlo Panella " in the name of Allah and slaying could be Italian "Carlo Panella . Sanaa Dafani has been slaughtered in the name of Islam , not of ancient traditions , not the code of honor . A reactionary Islam which forbids in the name of Allah the marriage ( let alone sexual intercourse ) between a Muslim woman and a Christian, or a jew , or an agnostic. Islam also "moderate" who does not punish with death this serious violation of Sharia law in this , is all the atrocities of his father but that he considered it a grave sin , and therefore a criminal offense. An Islam that allows the male to marry a Christian , because his precepts enhance a family - and then the company based on a ratio of male violence on female, minor eternal , for the " protection " of male relatives and thus become " apostate "if you marry a Christian.Therefore culpably wrong , those who attribute this crime to the tradition of "honor killing " , pretending not to know that the Muslim father has slaughtered Sanaa not obeying his way to an ancestral code , but in a precise arrangement of sharia. A provision of the Koran preached in all the mosques Italian managed UCOII and that is the law in the codes Arabia, Iran , Algeria , Egypt and Morocco also .For the father , Sanaa , committed not only a sin but also a crime : this has armed his barbarian rage . It 's amazing that Jean Léonard Touadi , a member of the Democratic Party , avoid , as all Members of the Democratic Party , to recognize the Islamic - albeit diverted into this murder and claims that " integration is the main way to avoid cultural conflicts that in some cases , can lead to criminal events . Sanaa is not a " victim of a" cultural conflict " , but a " religious conflict " , rooted in Europe.We all know Hina Salem- murdered in cold, in Brescia after a family council , but we do not know of Busra , slaughtered in June 2009 in Germany by his father with a kitchen knife , for the same violation of sharia ; nor Hatum , murdered in February 2005 by his father and three brothers in Berlin ; nor of many other girls - that thousands across Europe were massacred barrel and segregated because they dared to love a "Christian" and therefore violated the sharia. If you continue to ignore this reality, if you continue to think as he does the senator Vittoria Franco, the Democratic Party, that the behavior of the father of Sanaa is outside of history " and do not understand that but it's all in the history of Islamic fundamentalism and even so moderate Islam , this tragedy will repeat itself . E ' therefore essential to be addressed in the policy and legislation for what it is ceasing to take refuge in hypocritical appeals to integration. An example : applying the law Moroccan - which is also the best of the entire Islamic world ( with the Tunisian and Turkish ), many consular officials in Italy, Morocco , Moroccan women to reject the personal certificates in order to marry an Italian. It starts from here , it is with Morocco , it requires a radical modification of these provisions. It introduces an aggravating circumstance of murder for religious reasons such as these.Upgrade to the legislative definition of polygamy. In connection with the Council of the Mosque of Rome, which represents all the Islamic countries , the government will open a file that deals with restraint, but also the total firmness in the defense of human rights, all the problems that Sharia , the fundamentalist , but also that " moderate " poses to civil society in Italy . Only then can you define what it means to integration .

i mostri islamici in ONU USA UE NATO, per soffocare Israele, ed il genere umano! ]
LIBERO " Perseguitata a 13 anni per un errore a scuola ". Pakistan
Un errore d’ortografia, nella zona di Abbottabad, può costare una condanna per blasfemia e, in definitiva, la vita. Se Osama bin Laden aveva scelto come proprio rifugio quella località in Pakistan, dev’essere anche perché vi si pratica una versione particolarmente intollerante del’islam. Nella provincia nord occidentale di KhyberPakhtunkhwa, da circa una settimana, una ragazzina cristiana di 13 anni è stata costretta a fuggire con la propria famiglia dopo essere stata accusata di blasfemia dai fondamentalisti. Faryal Bhatti, espulsa dalla scuola di Sir Syed nei pressi di Abbottabad, è stata minacciata di morte e oggetto diunaferoce campagna di odio religioso diffusa tramite sms. L’accusano di avere offeso il nome di Maometto durante un compito in classe, sbagliando a scrivere la parola “naat”, cioè “poesia di lode” in urdu e rendendola con “lanaat” (maledizione), anche se nella versione scritta i due termini sono molto simili. La ragazza sostiene che si sia trattato di un’incomprensione.
Non le ha creduto l’insegnante Fareeda Bibi che, letta la parola offensiva, ha subito convocato Faryal per una ramanzina a cui è seguita una punizione fisica. L’incidente non si è fermato lì perchè la notizia si è poi propagata ai vertici dell'istituto e da qui negli ambienti integralisti islamici del quartiere. Dopo un serie di dimostrazioni, i fondamentalisti hanno chiesto alla scuola di denunciare la studentessa e di prendere provvedimenti più severi. Il preside ha quindi espulso l’adolescente, mentre la madre, infermiera, è stata licenziata. Non contenti, i leader religiosi locali hanno quindi chiesto alla famiglia di lasciare la propria abitazione. La ragazza si trova ora in una località sconosciuta, ma l'interacomunità cristiana vive nel terrore La legge pachistana contro la blasfemia è una delle più severe al mondo, maè spesso usata per perseguitare le minoranze religiose. Attualmente Asia Bibi, madre di 5 figli, è detenuta in seguito a una condanna a morte inflittale nel novembre 2010 in seguito all’accusa di aver usato parole blasfeme durante un diverbio con delle musulmane. La REPUBBLICA Vincenzo Nigro : " Impiccate quel pastore cristiano " Yousef Nedarkhani
Padre Yousef Nedarkhani, 34 anni, una bella moglie, due bambini di 9 e 8 anni, è un pastore evangelico. Iraniano. Oggi dovrebbe comparire ancora una volta in tribunale del suo paese, dove un giudice potrebbe confermare la sentenza di impiccagione per apostasia, condanna che gli era già stata comminata ma poi sospesa dal tribunale supremo iraniano. Nella cittadina settentrionale di Rasht, sul Mar Caspio, un giudice tornerà a chiedere a padre Yousef se è pentito di aver abbandonato l´Islam, se è pronto a ritornare alla religione dei suoi. Ma l´avvocato di Nadarkhani conosce già la risposta: ha detto che il giovane pastore ha rifiutato, e lo farà ancora. «Pentirsi vuol dire tornare indietro, ma dove dovrei tornare? Alla blasfemia di cui mi nutrivo prima della mia fede in Cristo?» aveva risposto con sfida il religioso durante l´udienza di domenica scorsa. Quando il giudice aveva insistito, chiedendogli semplicemente di abbracciare «la religione dei suoi genitori», padre Yousef aveva insistito secco «non posso».
La vera storia di padre Yosef Nadarkhani, non è solo una vicenda giudiziaria emblematica, una contesa in cui gli esecutori legali della Repubblica islamica prendono di mira i cristiani iraniani. Anche questa è figlia dello scontro fra religioni, culture, ideologie e comportamenti: ma all´essenza è anche la battaglia di un cittadino diverso, di una famiglia convinta e devota a qualcosa di differente dal potere dominante. Il suo avvocato, Mohammad Ali Dadjah, spiega che il giudice seguendo una interpretazione iraniana della sharia, la legge islamica, dovrà chiedere tre volte, in tre sedute diverse, di abbandonare Cristo per rientrare nella umma dell´Islam. Ma padre Yousef non vuole tradire Cristo, e neppure se stesso.
L´iter legale prevede che in caso di nuova condanna a morte, l´avvocato possa provare ancora a fare ricorso alla corte suprema iraniana. Ma se il tribunale rigettasse la possibilità del nuovo ricorso, già da domani in teoria il pastore evangelista potrebbe essere pronto per la pena di morte.
Padre Nadarkhani si era convertito al cristianesimo a 19 anni: di recente era diventato pastore di un gruppo cristiano evangelico che fa capo a una serie di chiesefamiglia, comunità in cui il culto cristiano viene custodito nel privato delle abitazioni. Fu arrestato per la prima volta nell´ottobre 2009 perché aveva rifiutato di insegnare l´Islam ai bambini cristiani nelle scuole iraniane. Era già stato condannato a morte per impiccagione un anno fa, verdetto che sembrava esser stato ribaltato in appello da una sentenza del tribunale supremo. Ma poi si è capito che la sentenza prevedeva che l´imputato rinnegasse appunto il suo credo, una scelta del tipo «pentiti o muori». Anche se membro di una chiesa diversa da quella di Roma, padre Yousef sarà evocato nelle discussioni che quattro parlamentari iraniani avranno in questi giorni in Vaticano: i quattro sono ayatollah membri del Majlis di Teheran, deputati e leader religiosi con cui papa Benedetto ha deciso di continuare il dialogo anche per difendere i cristiani in Iran.
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=9&sez=120&id=41616
Riportiamo dal GIORNALE di oggi, 28/09/2011, a pag. 13, l'articolo di Fiamma Nirenstein dal titolo "E ora i musulmani attaccano la croce sulla bandiera svizzera".
Sta per partire una grande campagna della lobby musulmana immigrata in Svizzera che conta ormai il 5 per cento della popolazione, 400mila immigrati, per cancellare il brand storico di quel Paese, la croce sulla bandiera. Quel simbolo offende il multiculturalismo, dice Ivica Petrusic, presidente di Second@plus, una lobby di stranieri di seconda generazione. Propone una bandiera con i colori verde rosso e giallo della repubblica elvetica del 1799, e fa notare che «somiglia a quella della Bolivia e del Ghana. Rappresenterebbe una Svizzera più progressista e aperta».
Boh, intanto genitori musulmani hanno ottenuto da un tribunale che i loro bambini frequentino le lezioni in «burkinis», un costume che copre tutto il corpo, e le donne cercano di andare in tutti i luoghi di lavoro col loro hijab. Ma la Svizzera combatte per la sua identità: un gruppo di supermarket ha osato proibire il hijab al lavoro, sollevando grandi onde; il segretario della comunità di Basilea è stato condannato per incitamento alla violenza quando ha detto in tv che le donne secondo la Sharia vanno picchiate quando sono indisciplinate. Una donna di 66 anni a Berna ha preso (solo) tre anni e sei mesi per aver incoraggiato il padre e i fratelli di sua nuora a ucciderla per motivi d’onore. Ed è noto che la Svizzera rifiutò con un referendum la costruzione dei minareti, 57,5 per cento del voto contro il 42,5. Ecco che avanza la grande battaglia per la bandiera: conserverà la sua croce? Anche sul temperino rosso, mi raccomando.
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=6&sez=120&id=39132
Riportiamo dalla STAMPA di oggi, 31/03/2011, a pag. 17, l'articolo di Marina Verna dal titolo "Sharia in Bangladesh. 'Adultera' di 14 anni muore dopo 70 frustate".
A destra, Samuel Huntington
L’ avevano condannata a 101 frustate per aver avuto rapporti con un uomo sposato uno zio, che l’aveva violentata. Hena Akhter aveva solo 14 anni e al settantesimo colpo non ha più retto: è stramazzata a terra, pesta e sanguinante. L’hanno portata in ospedale e lì è morta dopo una settimana. Poi le hanno fatto l’autopsia e sul referto il medico legale ha scritto «suicidio», perché, ha precisato, non c’era traccia di ferite. È successo a Shariatpur, nel Bangladesh, il 31 gennaio ma soltanto adesso la notizia è arrivata a noi, attraverso «Ain o Salish Kendra» (Ask), un’organizzazione per l’assistenza legale e i diritti umani.
Hena era la più giovane dei cinque figli di un bracciante agricolo, Darbesh Khan. La famiglia vive in una capanna di legno nel distretto rurale di Shariatpur, terra fertile intersecata da fiumi che irrigano orti e risaie. Un anno fa la loro esistenza viene stravolta dal ritorno di un nipote, Mahbub Khan, che era andato a lavorare in Malesia. Mahbub, che ha tre volte l’età di Hena, le ha messo gli occhi addosso e la tormenta mentre va e torna da scuola. Lei lo racconta al padre, che si rivolge agli anziani del villaggio. Ottiene giustizia: Mahbub dovrà pagare un risarcimento di mille dollari. Interviene però suo padre, che è il fratello maggiore di Darbesh e gli chiede di lasciar perdere. Darbesh cede, confidando nella riconoscenza. Illuso.
Qualche mese dopo, Mahbub tira un’imboscata a Hena: la aspetta nel buio quando esce per andare al gabinetto esterno, le chiude la bocca con un cencio, la trascina dietro un cespuglio, la picchia e la violenta. Lei si divincola, prova a urlare, dal cencio escono suoni soffocati. Li sente la moglie di Darbesh, che esce dalla sua capanna e li sorprende insieme. Trascina in casa la ragazzina, la picchia, la getta a terra, la calpesta.
Il giorno dopo l’imam e gli anziani del villaggio vanno a casa di Mahbub a discutere il caso. Il verdetto è rapido: adulterio, 201 frustate per lui, 101 per lei. In Bangladesh la pratica della sharia è vietata per legge, la Corte suprema l’ha proibita dieci anni fa, eppure continua a essere applicata: cinquecento casi in questo decennio, dicono le associazioni per i diritti umani. Hena è l’ultimo. I suoi genitori, impietriti e impotenti, non possono che assistere all’esecuzione. Hena li guarda un’ultima volta, mormora «sono innocente», e la frusta comincia ad abbattersi sulla sua pelle sottile. Resiste, a lungo, poi cede. Mahbub invece riesce a scappare.
Questa volta i responsabili di tanto obbrobrio non ne escono indenni. Lo scandalo per il referto dell’autopsia è stato grande e ha indotto la Corte a riesumare il corpo e ripetere gli esami, in un altro ospedale. Viene certificato che la morte è avvenuta per emorragia interna e il corpo aveva i segni di ferite profonde. I medici vengono accusati di «falsa autopsia per nascondere le vere ragioni del decesso», Mahbub Khan viene ritrovato e arrestato. E adesso la famiglia di Hena è sotto la protezione della polizia: potrebbe pagare cara la denuncia dell’imam e degli anziani del villaggio.
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=16&sez=120&id=37403
Riportiamo da LIBERO di oggi, 23/11/2010, a pag. 19, l'articolo di Alessandro Carlini dal titolo " A morte gay e ebrei. Scuole serali di sharia in Gran Bretagna".
Nel Regno Unito ci sono scuole islamiche dell'odio dove si insegna ai giovani musulmani a uccidere gli omosessuali, odiare gli ebrei e tagliare mani e piedi ai ladri. Si tratta di istituti che vengono frequentati dai più giovani, di sera e nei fine settimana. Una sorta di "catechismo", incentrato sulla Sharia. Un'inchiesta della BBC ha rivelato che ci sono 40 di queste scuole sul territorio britannico sponsorizzate dal governo saudita, e circa 5mila bambini e ragazzi prendono parte alle lezioni. Sotto accusa sono finiti i libri distribuiti agli scolari, che vengono formati secondo la peggiore dottrina dell'integralismo. In un testo per 14enni, si spiega che la punizione giusta per un ladro è il taglio delle mani e dei piedi e si mostra come eseguire l'amputazione. Un altro libro afferma che la punizione per gli omosessuali è la morte e discute come la pena debba essere inflitta, dalla lapidazione fino a gettare la persona da un dirupo. Gli ebrei, invece, sono paragonati a scimmie e maiali. http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=8&sez=120&id=36913
Riportiamo dal FOGLIO di oggi, 19/10/2010, in prima pagina, gli articoli titolati "Sharia über alles " e " Il multiculturalismo che ha fallito ".
" Sharia über alles " Roma. “L’approccio multiculturale è fallito, completamente fallito”, ha scandito a Potsdam la cancelliera tedesca Angela Merkel. “Il multiculturalismo è morto”, aveva annunciato venerdì Horst Seehofer, leader della Csu, il partito bavarese gemello della Cdu. La Germania discute furiosamente di integrazione da quando è uscito il pamphlet dell’ex ministro e banchiere della Bundesbank Thilo Sarrazin, “La Germania si distrugge da sola”. Due giorni prima dell’annuncio choc della Merkel, il prestigioso settimanale Der Spiegel, voce del giornalismo liberal tedesco, pubblicava un’inchiesta dal titolo: “Il ruolo della legge islamica nelle corti tedesche”. Sarà poi Merkel a ricordare che “in Germania vige la Costituzione, non la sharia”.
Importanti elementi del diritto prodotti in Arabia Saudita nel VII secolo sono da tempo confluiti nel sistema tedesco. Ha denunciato il ministro del Cancellierato Ronald Pofalla: “Se si pone il Corano al disopra della Costituzione tedesca, allora posso solo dire: buona notte, Germania”. La cronaca aiuta a capire la denuncia improvvisa della cancelliera tedesca contro il multiculturalismo. Già in Gran Bretagna da tempo ormai, al fianco della centenaria common law viene applicata la sharia nei casi di controversie familiari. Si è persino creato un sistema giuridico parallelo con le corti della sharia riconosciute legalmente. Tra i numerosi casi di applicazione del diritto islamico da parte di un tribunale tedesco, lo Spiegel cita i cittadini giordani che in Germania si sposano e divorziano in base alla sharia. Anche la poligamia ha de facto una base giuridica. Lo Spiegel aggiunge che “i giudici tedeschi si rifanno in continuazione alla sharia”.
Si tratta di un “lento processo di capitolazione di fronte all’inevitabile”, ha osservato sul settimanale l’analista Henryk Broder. Il fenomeno rispecchia la crescita della più vasta comunità islamica d’Europa. Dei sette milioni di immigrati stranieri in Germania, oltre 3,3 milioni sono musulmani. E secondo lo Spiegel nel 2030 la quota dei musulmani arriverà a sette milioni. Erediteranno una corposa casistica a loro favore. Un giudice di Hannover ha respinto la richiesta di divorzio di una donna tedesca sposata a un egiziano che minacciava di uccidere la figlia stuprata: “I musulmani hanno una diversa concezione dello stupro”. Un giudice di Essen ha stabilito che le allieve musulmane non possono essere costrette a partecipare alle lezioni di nuoto: “Incompatibili con la loro religione”.
Un giudice di Dortmund, citando il Corano, ha stabilito che un padre può picchiare la figlia che si rifiuti di indossare il velo. Un magistrato di Francoforte ha negato il divorzio a una marocchina nata in Germania che per anni è stata picchiata e minacciata di morte dal marito: “Nel Corano, alla Sura quarta verso 34, è previsto che l’uomo possa punire la moglie”. Un anno fa la Bild mise in copertina la statua della Dea Iustitia, il capo coperto dal velo islamico e il Corano su uno dei due piatti della bilancia. L’avanzata della sharia non si limita ai tribunali. A Mannheim ha aperto la prima banca che segue la sharia e la Deutsche Bank ha emesso quattro nuovi fondi, quotati in Borsa, conformi all’islam. In molte scuole tedesche per i professori musulmani vige la deroga sulla consueta stretta di mano alle ragazze alla consegna dei diplomi. Spiegazione: “Nell’islam è illecito”.
La Corte costituzionale ha stabilito che i centri islamici hanno il diritto di diffondere con gli altoparlanti le preghiere, cinque volte al giorno e a partire dal levar del sole. L’ultima a ottenere via libera è stata la gigantesca moschea di Rendsburg. Come nel passaggio incriminato del libro di Sarrazin: “Non voglio che nel paese dei miei nipoti e pronipoti il ritmo della giornata sia scandito dai muezzin. Se voglio questo, posso prenotare una vacanza in oriente”. Gli fa eco una già storica copertina dello Spiegel. Titolo: “Mecca Germania”.
monsters Islamic UN U.S. EU NATO , to stifle Israel and mankind ! ]FREE " Persecuted to 13 years for an error to school." PakistanA misspelling in the area of ​​Abbottabad , it can cost a sentence for blasphemy , and ultimately , life . If Osama bin Laden had chosen as their shelter that location in Pakistan, it must also be practical because there is a particularly intolerant del'islam . In the north-western province of KhyberPakhtunkhwa , for about a week , a 13 year old Christian girl was forced to flee with his family after being accused of blasphemy by fundamentalists. Faryal Bhatti, expelled from the school of Sir Syed near Abbottabad , was threatened with death and object diunaferoce campaign of religious hatred spread by text message . You are accused of having insulted the name of Muhammad during a class test , failing to write the word " naat ", meaning " poem of praise" in Urdu and making it with " lanaat " ( curse) , although in the written version of the two terms are very similar. The girl claims that it was a misunderstanding .Did not believe the teacher Fareeda Bibi , read the offensive word , he immediately summoned Faryal for a lecture which was followed by a physical punishment . The incident did not stop there because the news is then propagated to the top of the institute and hence environments Islamic fundamentalists in the neighborhood. After a series of demonstrations , the fundamentalists have asked the school to report the student and to take more stringent measures . The principal then ejected the teenager , while his mother, a nurse, was fired . Not satisfied , the local religious leaders have therefore asked the family to leave their homes. The girl is now in an unknown location , but the interacomunità Christian lives in fear Pakistani law against blasphemy is one of the most stringent in the world , Mae often used to persecute religious minorities . Currently Asia Bibi , a mother of five children, was detained following a death sentence imposed in November 2010 following accusations that he used blasphemous words during an altercation with the Muslims. The REPUBLIC Vincenzo Nigro : " Hang that Christian pastor " Yousef NedarkhaniNedarkhani Father Yousef , 34, a beautiful wife, two children aged 9 and 8 years old, is an evangelical pastor . Iranian. Today should appear again in court in his country, where a judge may confirm the sentence of hanging for apostasy , that the sentence had already been imposed but then suspended by Iran's supreme court . In the northern city of Rasht , on the Caspian Sea , a judge will come back to ask if Yousef 's father regretted having abandoned Islam , if he is ready to return to the religion of his own. But Nadarkhani 's lawyer already knows the answer , he says that the young shepherd refused , and will do so again . " To repent means to turn back, but where should I go ? To the blasphemy that I had my first of my faith in Christ? " He answered with a religious challenge during the hearing on Sunday. When the judge insisted , asking him simply to embrace " the religion of his parents," Yousef father had insisted dry " can not."The true story of father Yosef Nadarkhani , is not only a legal matter emblematic , a contest in which the legal executors of the Islamic Republic are targeting Christians in Iran. This is also the daughter of a clash between religions, cultures , ideologies and behaviors , but the essence is the battle of a different city , in a convinced and devoted family to something different from the dominant power . His lawyer , Mohammad Ali Dadjah explains that the court following an Iranian interpretation of sharia , or Islamic law , will have to ask three times, in three different sessions, to give Christ to fall within the umma of Islam. But Father Yousef does not want to betray Christ , and even himself .The legal process is expected that in case of a new death sentence , the lawyer will try again to have recourse to the Supreme Court of Iran. But if the court while rejecting the possibility of a new application, as of tomorrow , in theory, the evangelist pastor could be ready for the death penalty .Father Nadarkhani had converted to Christianity 19 years : recently became pastor of an evangelical Christian group that is owned by a number of chiesefamiglia , communities where Christian worship is kept in private dwellings. He was arrested for the first time in October 2009 because he had refused to teach Islam to Christian children at Iranian schools . He had been sentenced to death by hanging a year ago, the verdict that seemed to have been overturned on appeal from a judgment of the Supreme Court . But then he realized that the judgment provided that the defendant in fact disavowed his belief , a choice of " repent or die ." Although a member of a different church from the one in Rome , Father Yousef will be evoked in discussions that four Iranian parliamentarians have these days in the Vatican : The four are members of the Majlis ayatollahs in Tehran, MPs and religious leaders with whom Pope Benedict has decided to to continue the dialogue in order to defend the Christians in Iran.http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=9&sez=120&id=41616We report from NEWSPAPER today, 28/09/2011 , p. 13 , article titled Flame Nirenstein " And now the Muslims attack the cross on the Swiss flag ."Is about to start a major campaign of the lobby Muslim immigrant in Switzerland and now has 5 percent of the population, 400 thousand immigrants, to erase the historical brand in that country , the cross on the flag . That symbol offends multiculturalism , says Ivica Petrusic , president of Second @ plus, a lobby of second-generation foreigners . Proposes a flag with the colors red green and yellow of the Helvetic Republic in 1799 , and notes that " resembles that of Bolivia and Ghana. Switzerland would represent a more progressive and open . "Dunno, meanwhile Muslim parents have obtained a court that their children attend classes in " burkinis ," a costume that covers the entire body , and women try to go to all places of work with their hijab. But Switzerland fights for his identity : a group of supermarket dared to prohibit the hijab at work , raising great waves ; the secretary of the community of Basel was convicted of incitement to violence when he said on TV that women under Sharia law to be beaten when they are undisciplined . A woman of 66 years in Bern took (only ) three years and six months for having encouraged his father and brothers of his daughter to kill her for the sake of honor. It is well known that Switzerland declined with the construction of minarets in a referendum , 57.5 percent of the vote against 42.5 . Here are advancing the great battle for the flag : retain its cross? Also on the red penknife , I recommend it.http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=6&sez=120&id=39132We report the PRINT today, 31/03/2011 , p. 17, an article by Marina Verna titled " Sharia in Bangladesh. ' Adulteress ' 14 year old dies after 70 lashes ."Right, Samuel HuntingtonL ' had been sentenced to 101 lashes for having intercourse with a married man, an uncle , who had raped her . Hena Akhter was only 14 years old and no longer has the seventieth blow rectum is stramazzata to the ground, stepped on and bleeding. They took her to the hospital and died there after a week. Then they did the autopsy report and the coroner wrote "suicide" , because , he said, there was no sign of injury. It happened to Shariatpur , Bangladesh , January 31 but only now the news has come to us through " or Ain Salish Kendra " ( Ask) , an organization for legal assistance and human rights.Hena was the youngest of five children of a farm laborer , Darbesh Khan. The family lives in a log cabin in the rural district of Shariatpur , fertile land crisscrossed by rivers that irrigate vegetable gardens and rice fields . A year ago, their existence is disrupted by the return of a nephew, Mahbub Khan, who had gone to work in Malaysia. Mahbub , who has three times the age of Hena , has laid eyes on him , and while the storm goes and comes back from school . She tells the father that caters to the elderly of the village. Gets Justice : Mahbub will have to pay a compensation of one thousand dollars. Intervenes , however, his father, who is the older brother of Darbesh and asks him to let it go. Darbesh yields , trusting in gratitude . Deluded.A few months later , Mahbub pulls ambushed Hena : waiting for you in the dark when it comes to going to the toilet outside, closes his mouth with a rag , dragged her behind a bush , beats and rapes her. She wriggles , trying to scream, muffled sounds coming out from the rag . Li 's wife feels Darbesh , who emerged from his tent and catches them together. Drag the little girl at home , beats her , throws her to the ground, stomps .The day after the imam and the village elders go home Mahbub to discuss the case. The verdict was swift : adultery , 201 lashes for him, 101 for her. In Bangladesh, the practice of sharia is prohibited by law , the Supreme Court has banned a decade ago , yet continues to be applied , five cases this decade , say human rights groups . Hena is the last one. His parents, petrified and powerless , that can not attend the execution . Hena looks at them one last time, he murmurs , " I am innocent ," and the whip begins to fall on his thin skin. Resists a long time, then relents. Mahbub instead manages to escape.This time the perpetrators of so much opprobrium not come out unscathed. The scandal for the autopsy report was great and led the Court to exhume the body and repeat the exams at another hospital . It is certified that the death occurred from internal bleeding and the body had signs of deep wounds . The doctors are accused of "false autopsy to hide the real reasons for the death ," Mahbub Khan was found and arrested. And now the family of Hena is under the protection of the police complaint could pay dearly for the imam and the village elders .http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=16&sez=120&id=37403Here for FREE today , 23/11/2010 , p. 19, Article Alessandro Carlini titled " Death to gays and Jews. Evening schools of sharia law in Britain ."In the UK there are Islamic schools that teach hatred to young Muslims to kill homosexuals, hate Jews and cut off the hands and feet of thieves. These are institutions that are frequented by young people in the evenings and on weekends . A sort of " catechism " , focused on the Sharia . An investigation by the BBC has revealed that there are 40 of these schools on the territory of the British -sponsored by the Saudi government , and about 5 thousand children and young people take part in the lessons . The Accused did the books distributed to schoolchildren , which are formed according to the worst doctrine of fundamentalism . In a text for 14 year olds , it is explained that the just punishment for a thief is cutting the hands and feet and shows how to perform the amputation . Another book says that the punishment for homosexuality is death and discusses how the penalty should be imposed , from stoning to throw the person off a cliff . The Jews, however, are likened to apes and pigs . http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=8&sez=120&id=36913We report the LEAF today, 19/10/2010 , on the front page , the articles titled " Sharia über alles " and " multiculturalism has failed."" Sharia über alles " Rome. " The multicultural approach has failed, utterly failed," he chanted in Potsdam , German Chancellor Angela Merkel. " Multiculturalism is dead ," he announced Friday Horst Seehofer , leader of the CSU , the Bavarian sister party of the CDU . Germany argues furiously integration since it came out the pamphlet former minister and banker Thilo Sarrazin of the Bundesbank , "Germany is destroyed by itself ." Two days before the shock of Merkel , the prestigious weekly magazine Der Spiegel , the German voice of liberal journalism , published a survey entitled: "The role of Islamic law in the German courts ." Merkel will then remember that " prevails in Germany, the constitution, not sharia ."Important elements of the right products in Saudi Arabia in the seventh century have long since merged into the German system . He denounced the Minister 's Chancellery Ronald Pofalla : " If you put the Koran above the German constitution , then I can only say : Good night , Germany." The report helps you understand the complaint of sudden German Chancellor against multiculturalism . Already in the UK for some time now , at the side of the centuries-old common law, Sharia is applied in cases of family disputes. It has even created a parallel legal system with Sharia courts recognized legally. Among the many cases of application of Islamic law by a German court , Spiegel cites the Jordanian citizens in Germany marry and divorce according to sharia. Although polygamy was de facto a legal basis. Spiegel adds that " the German courts refer constantly to sharia ."It is a " slow process of surrender to the inevitable ," said the analyst on the weekly Henryk Broder . The phenomenon reflects the growth of the wider Muslim community in Europe. Of the seven million foreign immigrants in Germany, more than 3.3 million are Muslims. And according to Der Spiegel in 2030 , the share of Muslims will come to seven million. Inherit an extensive series in their favor. A judge has rejected the request of Hanover divorce a German woman married to an Egyptian who threatened to kill his daughter raped : "Muslims have a different understanding of rape ." A judge has ruled that the Essen Muslim students can not be forced to participate in swimming lessons : " Incompatible with their religion ."A judge in Dortmund, quoting the Koran , has ruled that a father can beat his daughter who refuses to wear the veil . A judge has denied a divorce in Frankfurt in a Moroccan born in Germany who for years has been beaten and threatened with death by her husband : " In the Koran , Sura the fourth verse 34 , it is expected that the man may punish his wife ." A year ago, the cover Bild put it in the statue of the goddess Justitia , his head covered by the Islamic veil and the Koran on one of the scales . The advance of sharia is not limited to the courts. In Mannheim opened the first bank that follows Sharia and Deutsche Bank issued four new funds , quoted on the Stock Exchange , in accordance with Islam. In many German schools for Muslim professors applies the derogation on the customary handshake with the girls at the graduation . Explanation: " In Islam, it is unlawful ."The Constitutional Court ruled that the Islamic centers have the right to communicate with speakers of the prayers five times a day and from the rising of the sun. The latest to get the green light was a gigantic mosque in Rendsburg . As indicted in the passage of the book by Sarrazin : " I do not want the country of my grandchildren and great-grandchildren the pace of the day is marked by the muezzin . If I want this, I can book a holiday in the east. " Echoes an already historic cover of Spiegel . Title: " Mecca Germany."