poveri innocenti martiri cristiani

[India - Italia] ma, questo, era chiaro a tutti, fin dal primo momento, c'è stato un errore involontario! mentre, l'India ha impostato l'incidente, della petroliera: "N. Lexie", come se, si fosse trattato, di: un deliberato atto di aggressione: dell'Italia, contro l'India! ora, perché: l'India odia l'Italia? forse: a motivo dei suoi: dalit cristiani, che: loro non vogliono più essere condannati, dalla loro religione del cazzo, ad essere schiavi per tutta la vita? @INDIA -- perché tu credi di avere il diritto: di fare morire i tuoi cittadini innocenti, impunemente? questo sarebbe un grave errore, di valutazione da parte tua! perché, se non rimuovi, quello che è la tua mostruosità criminale religione del cazzo, Dio, certamente, ti punirà!

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[India - Italia] while the Indian vessel ended, of course, on a collision course with the tanker, because the helmsman of the vessel, he had fallen asleep, exhausted, for, fatigue of work, and while, from a visual observation, the occupants of the vessel seemed to be armed, and while the captain of the tanker alerted, the crew of the military, with, the clear command, of an impending collision, by pirates .. thus, the errors of the vessel indian, must be added, together, the mistakes of the captain of the tanker, which did not follow all the procedures, vital demands, that is why, the responsibility, of the military, are third, in case of attribution of responsibilities paid. 1. First, responsibility, the commander of the Oil Tanker, 2. Second, responsibility, the vessel indian, 3. Third, accountability of the military on board .. but stress, and fear of a boarding by pirates, they realized, the tragedy of an accident, involuntary,

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[India - Italia] where the unfortunate circumstances have been multiple. Il rapporto ha un intero, delicatissimo paragrafo sulle prove balistiche effettuate dalla polizia indiana alla presenza di ufficiali dei Ros e del Ris dei Carabinieri. "Per completezza di informazione si sintetizzano i risultati cui sarebbero giunte le autorità indiane (...) sono stati analizzati 4 proiettili, 2 rinvenuti sul motopesca e 2 nei corpi delle vittime. E' risultato che le munizioni sono del calibro Nato 5,56mm fabbricate in Italia. Il proiettile tracciante estratto dal corpo di Valentine Jelestine è stato esploso dal fucile con matricola assegnata al sottocapo Andronico. Il proiettile estratto dal corpo di Ajiesh Pink è stato esploso dal fucile con matricola assegnata al sottocapo Voglino". Le prove balistiche indiane individuerebbero quindi non solo che i proiettili sono italiani, ma anche che provengono da fucili mitragliatori assegnati

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[India - Italia] ad altri 2 fra i 6 membri del Nucleo del Battaglione San Marco. mentre, il peschereccio indiano finiva, certamente, in rotta di collisione, con la petroliera, perché, il timoniere del peschereccio, si era addormentato, stremato dalla fatica, del lavoro, e mentre, da una osservazione visiva, gli occupanti del peschereccio sembravano armati, e mentre, il comandante della petroliera allertava, l'equipaggio dei militari, il chiaro comando, di imminente abbordaggio, da parte dei pirati.. così, agli errori del peschereccio, devono essere, assommati gli errori del comandante della petroliera, che, non ha seguito tutte le procedure, indispensabili, richieste, ecco perché, le responsabilità dei militari, sono terze, in cas di atribuzione di resposanbilità. 1. prima, responsabilità, del comandante della Petroliera, 2. seconda, responsabilità, del peschereccio indian,

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[India - Italia] 3. terza, responsabilità dei militari a bordo.. ma lo stress, e la paura, di un abbordaggio dei pirati, hanno realizzato, la tragedia di un incidente, involontario, dove le circostanze sfortunate sono state plurime. -- ANSWER --AND WE, THE WORLD all, we ARE angry, AGAINST India and Italy for failure to notify, of all the details of this affair,, and against India, for its lengthy investigative and judicial authorities, where, an involuntary accident: has been taken: as a pretext to harass: the Italian people. as a fiercely ideological, poisoned, by intollerant, and ideological politics, of induist extremist racist, that the government idiano ago against the Christian martyrs of his country



   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
India-Italy. [Sins of the commander of N. Lexie] are instead elements which, if considered since 11 May, 2012, they can offer, the Minister of Defense, at the Foreign Ministry, and at the same President of the Council, valuable information .. The inquiry identifies a number of heavy anomalies in the behavior of the master, of the tanker, abnormalities that not only highlight the failure to comply with the procedures laid down in the case of: suspected pirate attack, but may have contributed to making the most chaotic 'intervention of the marines. It is written in the Inquiry: "The master of Lexie N.: has put in place: only a portion of the shares: passive defense recommended: to prevent the attack of pirates. It is limited: to increase the speed (of a node ) without maneuver: to change the kinematics: the approach, operating the whistles and sirens: only in the terminal phase of the action "

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
India- Italia. [le colpe deI comandante di N. Lexie] Sono invece elementi che, se considerati sin dall'11 maggio del 2012, potevano offrire, al Ministro della Difesa, a quello degli Esteri, e allo stesso presidente del Consiglio, informazioni preziose.. L'Inchiesta individua una serie di pesanti anomalie, nel comportamento del comandante, della petroliera, anomalie che, non solo evidenziano, il mancato rispetto delle procedure previste in caso di: sospetto attacco di pirati, ma possono aver contribuito a rendere più caotico l'intervento dei marò. È scritto nell'Inchiesta: "Il comandante di N. Lexie: ha messo in atto: solo una parte delle azioni: di difesa passiva raccomandate: per evitare l'attacco di pirati. Si è limitato: ad incrementare la velocità (di un nodo) senza manovrare: per modificare la cinematica: di avvicinamento, azionando i fischi: e le sirene: solo nella fase terminale dell'azione"

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
@Abu Antar -- -the error that, they commit many fundamentalists (and also, I am a biblical fundamentalist, Pentecostal, that is, under the influence dynamic of the Holy Spirit, who today spoke to me through my friend, that is, the man gypsy beggar, that is, every Sunday, at the door of my church) is to consider the Word of God, as a rigid dogma, a system ideologically closed .. but this setting, is a crime against the infinite mercy, freedom, holiness and power of God, my Allah.l'errore, che, commettono molti fondamentalisti, (ed anche, io sono un fondamentalista biblico, pentecostale, cioè, che è: sotto l'influsso dinamico dello Spirito Santo, che, oggi ha parlato a me, attraverso, il mio amico, cioè, il medicante zingaro, che è: ogni domenica, alla porta della mia chiesa) è quello, di considerare la Parola di Dio, come un dogma rigido, un sistema ideologicamente chiuso.. ma, questa impostazione, è un crimine contro Dio: mio Allah

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
The artists of the 'Circus of Horrors', born in 1995, performing in Essen, Germany. Held in San Paolo, Brazil, the 20th edition of the Erotika Fair. On the show, erotic shows and new trends in the industry - ANSWER - is the, same, concept of horror, which should be illegal. Gli artisti del 'Circo degli orrori', nato nel 1995, si esibiscono ad Essen, in Germania. In corso a San Paolo, in Brasile, la 20 ° edizione della Fiera Erotika. In mostra, spettacoli erotici e le nuove tendenze del settore -- ANSWER -- è lo stesso concetto di horror, che deve diventare illegale

   Abu Antar ha pubblicato un commento 2 sett. fa
I agree with you Lorenzo, Protestants are wrong for saying Catholics commit idolatry. Protestants are ignorant of many things.

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[Napoli: Italia] Science City reopens on April 11. 05 April, 17:19 - ANSWER - REALLY? BUT, if you told, again, the crime of evolution, which has not, yet, no scientific proof, after 150 years? I give you burn, again, this, your so-called criminal, a city of science! ".. La Città della Scienza riapre l'11 aprile. 05 aprile, 17:19 -- ANSWER -- REALLY? MA, se voi raccontate, ancora, il crimine dell'evoluzionismo, che, non ha, ancora, nessuna dimostrazione scientifica, dopo 150 anni? io vi faccio bruciare, nuovamente, questa, vostra criminale cosiddetta, città della scienza!"

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
inevitable war for Korean [[all wrong! who puts in lagher, to die, three generations, for the crime of reading the Bible, of, only one, component of the family, must be: destroy cut off, immediately and without mercy!]] South Korean bishops appeal to pope for peace mediation Francis asked to keep praying, and pressure leaders. 05 April, South Korean bishops appeal to pope for peace mediation (ANSA) - Rome, April 5 - South Korea's bishops on Friday asked Pope Francis to act as a peace mediator amid the escalating nuclear tension in the Asian peninsula. "The dominating sentiment amongst the South Korena population isn't so much fear but concern and bitterness for the current situation," said Monsignor Peter Kang U-il, bishop of Cheju, told the Fides Agency. "A contemporary war, with the lethal weapons that exist, would be a catastrophe for all involved.

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
inevitable war for Korean [[all wrong! who puts in lagher, to die, three generations, for the crime of reading the Bible, of, only one, component of the family, must be: destroy cut off, immediately and without mercy!]] "We appeal to Pope Francis: we thank him for his prayers and hope he continues to pay attention to the Korean peninsula asking for Korean, Russian, American and Chinese leaders to work seriously for peace". Last month Francis had called for the easing of tensions between North and South Korea in front of about 250,000 people in his first Easter Sunday message as pontiff. Speaking from the central balcony of St Peter's Basilica, where he made his first appearance as pope after being elected Benedict XVI's successor on March 13, he asked for disagreements to "be overcome" and "a renewed spirit of reconciliation to grow".

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
(AP) MOSCOW, APRIL 7 - In Russia came out, the first glamor, magazine, for lesbians. A challenge homophobia dominant in the country where the parliament is even considering a bill to punish severely, any propaganda of homosexuality '. 'Agens' aims to create a new image of the community' lesbian, says, its director, Milena Tcherniavskaa and is aimed at women, aged 22 to 32 years, with, a high level of education, that: they work and earn. The magazine is: no children under 18years. - ANSWER - this is my law, no persecution, but also, no advertising, for, Satanists, homosexuals and lesbians

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
(ANSA) MOSCA, 7 APR - In Russia è uscita, la prima rivista glamour per lesbiche. Una sfida all'omofobia dominante, nel paese dove il parlamento, sta addirittura valutando un progetto di legge, per punire severamente qualsiasi propaganda dell'omosessualita'. 'Agens' si propone di creare, una nuova immagine della comunita' lesbica, spiega la sua direttrice, Milena Tcherniavskaa ed è rivolta a donne: dai 22 ai 32 anni, con un elevato livello di istruzione, che: lavorano e guadagnano. La rivista è: vietata ai minori di 18anni. -- ANSWER -- questa è la mia legge, nessuna persecuzione, ma, anche nessuna pubblicità a satanisti, omosessuali e lesbiche

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
Today, my priest,on altar, he made a mistake liturgical distraction, rather than, to bow: for,the offers (bread and wine) knelt! but, I was also, happy that his distraction, because, also me, I should kneel, in front of each man, before, suffering and to the work and suffering of every man .. must be very careful, then, Jews, Protestants, and Muslims (bloccati. obtuse, because of: a lack of openness, of their mind), that is, when they see a Catholic, to kneel before a statue, because the boundary between worship and veneration, it is only an act of inner spirit, a desire of the heart, so that Christians should no longer be accused of being idolaters: never again!

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
oggi, il mio prete, sull'altare, ha fatto un errore liturgico: per distrazione, invece di fare l'inchino: sulle offerte(pane e vino) si è inginocchiato! ma, io sono stato ugualmente, felice per quella sua distrazione, perché, anche io dovrei inginocchiarmi, davanti ad ogni uomo, davanti, alla sofferenza ed al lavoro e alla sofferenza, di ogni uomo.. devono stare molto attenti, quindi, Ebrei, Protestanti, e musulmani (bloccati. ottusi, a motivo, di: una mancanza di apertura mentale), cioè, quando, loro vedono un cattolico, di inginocchiarsi davanti ad una statua, perché, il confine tra la adorazione e la venerazione, è soltanto un atto interiore: dello spirito, una volontà del cuore, quindi: i cristiani non devono più essere accusati di essere idolatri: mai più!

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
very very criminal Nation --- video: -------- "Rapporto Corea del Nord e cristiani perseguitati." "Il dramma dei cristiani in Nord Corea IslamikandoIslamikando·157 video". Addio Paradiso. La verità sulle torture in Nord Corea. Testimonio De Una Estudiante De Corea Del Norte [Ateos] Cristianos perseguidos en Korea del Norte logran escapar. STOP! all this crimes

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
The Bible calls us to action advocacy of human rights. Psalm 82:3 says, "Defend the cause of the weak, and the fatherless, do justice, to all afflicted: and the poor." As Christians, we must make sure that we all have access to basic human rights. etc. because the condemnation of Sharia, should be a priority for all nations! Revelation 1:9. I John, your brother and companion in tribulation, in the kingdom and patience of Jesus Christ, was on the island called Patmos, for the word of God and the testimony of Jesus Christ. 10. I was in the Spirit, the Lord's day, and heard behind me a loud voice, as of a trumpet, 11. saying, "I am the Alpha and the Omega, the first and the last" - ANSWER - who is so unfortunate: idiot crazy, as, to do hurt innocent Christians, because of their faith?

   allChristianMartyrs ha pubblicato un commento 2 sett. fa
La Bibbia ci chiama a un'azione di patrocinio dei diritti umani. Il Salmo 82:3 dice: "Difendete la causa del debole: e dell'orfano, fate giustizia all'afflitto: e al povero". In quanto cristiani: noi dobbiamo accertarci, che tutti abbiamo accesso ai diritti umani basilari. ecc perché la condanna della Sharia, deve essere una priorità di tutte le Nazioni! Apocalisse 1:9. Io Giovanni, vostro fratello e compagno nell'afflizione, nel regno e nella costanza di Cristo Gesú, ero nell'isola chiamata Patmos, a motivo della Parola di Dio, e della testimonianza, di Gesú Cristo. 10. Mi trovai nello Spirito, nel giorno del Signore, e udii dietro a me, una forte voce, come di una tromba, 11. che diceva: «Io sono l'Alfa e l'Omega, il primo e l'ultimo!" --NSWER -- chi è così infelice da fare del male a cristiani innocenti, a motivo della loro fede?

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
poveri innocenti martiri cristiani

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
the U.S. wants to steal all the mineral resources, while the Arab League wants to spread: his Khilafat World! who is winning: is the League Arba, actually, because: it is this that is: the agenda of the Kabbalah of the IMF-NWO. to destroy: the world and, all mankind permanently! gli USA vogliono rubare tutte le risorse minerarie, mentre, la Lega Araba, vuole diffondere: il suo Califfato Mondiale! chi sta vincendo: è la Lega Arba, in realtà, perché: è questo che è: nell'agenda della Kabbalah del FMI-NWO. per distruggere: il mondo: e tutto il genere umano definitivamente!

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[Saudi Arabia, rather than by Qatar, the same, Caliphate worldwide? ... but, this does not make sense, Because both finance: Al Qaeda to spread: Sharia in the world,] Syria victim of a conspiracy: a test more .. Syria, December 2012 - There are truths that do not like. Especially when it comes to giving reason to the Syrian government. The idea of ​​a "conspiracy against: Syria," ridiculed: false, by fans of the Syrian revolution, is today: however: a confirmation in the revelations: the Lebanese daily Al Akhbar. Some audio recordings, provided by an anonymous source, highlight the role left: Played: by the deputy of the movement "Current of the Future" Lebanese Okab Sakr, a friend: by: Saad Hariri, the anti-Syrian conspiracy.

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[Saudi Arabia, rather than by Qatar, the same, Caliphate worldwide? ... but, this does not make sense, Because both finance: Al Qaeda to spread: Sharia in the world,] Syrian Crisis, March 2013 - [but, idiot USA]. Recently, the United States has asked Qatar to discontinue its financial support, and logistics, the Syrian opposition. This request could mean that Washington prefers to cooperate on the Syrian dossier, with Saudi Arabia, rather than, with Qatar, ... but, this does not make sense, because both finance Al Qaeda: to spread sharia in the world

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[Saudi Arabia, rather than by Qatar, the same, Caliphate worldwide? ... but, this does not make sense, because both finance Al Qaeda to spread: Sharia in the world,] La Siria vittima di un complotto: una prova di più.. Siria, dicembre 2012 - Ci sono verità che non piacciono. Soprattutto quando si tratta di dare ragione: al governo siriano. L'idea di un "complotto contro: la Siria", ridicolizzata: dai fan della falsa rivoluzione siriana, trova oggi: però: una conferma nelle rivelazioni: del quotidiano libanese Al Akhbar. Alcune registrazioni audio, fornite da una fonte anonima, evidenziano il ruolo sinistro: giocato: dal deputato del movimento "Corrente del futuro" libanese: Okab Sakr, un amico: di: Saad Hariri, nella cospirazione anti-siriana.

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[Saudi Arabia, rather than by Qatar, the same, Caliphate world? ... but, this does not make sense, because both finance Al Qaeda to spread: Sharia in the world,]Crisi siriana, marzo 2013 - [ma, idiot USA]. Di recente gli Stati Uniti hanno chiesto al Qatar di interrompere, il suo sostegno finanziario, e logistico, all'opposizione siriana. Questa richiesta potrebbe voler dire, che, Washington preferisce cooperare sul dossier siriano, con l'Arabia Saudita, piuttosto che, col Qatar, ... ma, questo non ha senso, perché, entrambi finanziano Al Quaeda:per diffondere la sharia nel mondo

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[[l'insidia del Califfato mondiale: imperilismo del NWO FMI, per distruggere Israele] per Vincere la battaglia diplomatica francese in Mali]] : Analisi di Samir Amin. marzo 2013 - L'intervento francese in Mali è un'eccezione alla regola? Sì e no. E' il motivo per cui io invito a sostenerlo, senza minimamente pensare che si tratti della risposta giusta alla continua degenerazione delle condizioni politiche, sociali ed economiche, non solo del Mali, ma di tutti i paesi della region. Degenerazione che è essa stessa il prodotto delle politiche invasive portate avanti dal capitalismo dei monopoli della triade imperialista (Stati Uniti -- Europa -- Giappone) ed è allo stesso tempo causa dello sviluppo dell'islam politico nella regione (nella foto, un attentato kamikaze a Gao, in Mali).

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[[l'insidia del Califfato mondiale: imperilismo del NWO FMI, per distruggere Israele] per Vincere la battaglia diplomatica francese in Mali]] L'evidente contraddizione tra gli onorevoli obiettivi dell'intervento francese in Mali e il proseguimento dell'attuale linea diplomatica di Parigi diventerà rapidamente intollerabile. La Francia non può contemporaneamente combattere gli "islamisti" a Tombouctou e sostenerli ad Aleppo! La diplomazia francese, agganciata alla NATO e all'Unione Europea, condivide la responsabilità dei suoi alleati nel successo dell'islam politico reazionario. Ne ha fornito la prova eclatante nell'avventura libica, il cui unico risultato è stato (ed era prevedibile e certamente voluto, almeno da Washington) non di liberare il popolo libico da Gheddafi (un pagliaccio più che un dittatore) ma di distruggere la Libia, diventata terra di operazioni dei signori della guerra, direttamente all'origine del rafforzamento di AQMI in Mali.

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[[l'insidia del Califfato mondiale: imperilismo del NWO FMI, per distruggere Israele] per Vincere la battaglia diplomatica francese in Mali]] Perché l'idra dell'islam politico reazionario è capace di reclutare tanto negli ambienti del banditismo che tra i folli di Dio. Al di là della "jihad", i loro emiri -- quelli che si autoproclamano i difensori intransigenti della fede -- si arricchiscono col traffico di droga (i Talebani e AQMI), delle armi (i signori della guerra libici), della prostituzione (I Kosovari). Ebbene fino ad oggi la diplomazia ha sostenuto proprio questi, in Siria per esempio. I media francesi danno credito ai comunicati del sedicente Osservatorio Siriano dei Diritti umani, un covo noto dei Fratelli Mussulmani, fondato da Ryad El Maleh, sostenuto dalla CIA e dai servizi inglesi. E' come dare credito ai comunicati di Ansar Eddine! La Francia tollera che la sedicente "Coalizione Nazionale delle Forze dell'Opposizione e della Rivoluzione"

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[[l'insidia del Califfato mondiale: imperilismo del NWO FMI, per distruggere Israele] per Vincere la battaglia diplomatica francese in Mali]] sia presieduta dallo sceicco Ahmad El Khatib, scelto da Washington, Fratello Mussulmano e responsabile dell'incendio appiccato nel quartiere Duma a Damasco. Io sarei sorpreso (ma la sorpresa sarebbe gradevole) che F. Hollande osasse rovesciare il tavolo, come fece De Gaulle (uscire dalla NATO, praticare in Europa la politica della sedia vuota). Non gli si chiede di fare tanto, ma solo di adeguare le sue relazioni diplomatiche a quanto è necessario perché possa proseguire l'azione in Mali, di capire che la Francia conta più avversari nel campo degli "alleati" che in quello dei "nemici"! E non è la prima volta che ciò accade quando due campi si affrontano sul terreno della diplomazia. Vincere la battaglia diplomatica

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[[l'insidia del Califfato mondiale: imperilismo del NWO FMI, per distruggere Israele] per Vincere la battaglia diplomatica francese in Mali]] L'evidente contraddizione tra gli onorevoli obiettivi dell'intervento francese in Mali e il proseguimento dell'attuale linea diplomatica di Parigi diventerà rapidamente intollerabile. La Francia non può contemporaneamente combattere gli "islamisti" a Tombouctou e sostenerli ad Aleppo! La diplomazia francese, agganciata alla NATO e all'Unione Europea, condivide la responsabilità dei suoi alleati nel successo dell'islam politico reazionario. Ne ha fornito la prova eclatante nell'avventura libica, il cui unico risultato è stato (ed era prevedibile e certamente voluto, almeno da Washington) non di liberare il popolo libico da Gheddafi (un pagliaccio più che un dittatore) ma di distruggere la Libia, diventata terra di operazioni dei signori della guerra, direttamente all'origine del rafforzamento di AQMI in Mali.

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[[l'insidia del Califfato mondiale: imperilismo del NWO FMI, per distruggere Israele] per Vincere la battaglia diplomatica francese in Mali]] Perché l'idra dell'islam politico reazionario è capace di reclutare tanto negli ambienti del banditismo che tra i folli di Dio. Al di là della "jihad", i loro emiri -- quelli che si autoproclamano i difensori intransigenti della fede -- si arricchiscono col traffico di droga (i Talebani e AQMI), delle armi (i signori della guerra libici), della prostituzione (I Kosovari). Ebbene fino ad oggi la diplomazia ha sostenuto proprio questi, in Siria per esempio. I media francesi danno credito ai comunicati del sedicente Osservatorio Siriano dei Diritti umani, un covo noto dei Fratelli Mussulmani, fondato da Ryad El Maleh, sostenuto dalla CIA e dai servizi inglesi. E' come dare credito ai comunicati di Ansar Eddine!

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[[l'insidia del Califfato mondiale: imperilismo del NWO FMI, per distruggere Israele] per Vincere la battaglia diplomatica francese in Mali]] La Francia tollera che la sedicente "Coalizione Nazionale delle Forze dell'Opposizione e della Rivoluzione" sia presieduta dallo sceicco Ahmad El Khatib, scelto da Washington, Fratello Mussulmano e responsabile dell'incendio appiccato nel quartiere Duma a Damasco. Io sarei sorpreso (ma la sorpresa sarebbe gradevole) che F. Hollande osasse rovesciare il tavolo, come fece De Gaulle (uscire dalla NATO, praticare in Europa la politica della sedia vuota). Non gli si chiede di fare tanto, ma solo di adeguare le sue relazioni diplomatiche a quanto è necessario perché possa proseguire l'azione in Mali, di capire che la Francia conta più avversari nel campo degli "alleati" che in quello dei "nemici"! E non è la prima volta che ciò accade quando due campi si affrontano sul terreno della diplomazia.

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
Benjamin Netanyahu - see how: IMF-NWO, are doing culturally "scorched earth" against all, the allies of Israel, as well as the destruction: of every: minority, in all nations already Islamized for sharia. Benjamin Netanyahu -- come vedi si sta facendo culturalmente "terra bruciata", contro tutti, gli alleati di Israele, come anche, la distruzione di ogni minoranza nelle Nazioni ormai islamizzate. בנימין נתניהו - לראות איך: קרן המטבע-NWO, עושה מבחינה תרבותית "האדמה חרוכה" נגד כולם, את בעלי הברית של ישראל, כמו גם את ההרס: כל: המיעוט, בכל המדינות שכבר התאסלמו לשריעה.

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[by: do not forget Serbia Kosovo, and the wickedness of the world Caliphate, ie the sharia jihad of the IMF-NWO:] 24 Marzo 1999 - Marzo 2013 : Noi non dimentichiamo. Serbia, marzo 2013 - Quattordici anni fa, il 24 marzo 1999, la NATO scatenava gli attacchi aerei contro la piccola Jugoslavia. La prima guerra "umanitaria" intrapresa dagli Stati ricchi contro i poveri del pianeta. Il ricordo dell'associazione SOS Yugoslavia-SOS Kosovo Metohija. 24 Marzo 1999 - Marzo 2013 : Noi non dimentichiamo. Serbia, marzo 2013 - Quattordici anni fa, il 24 marzo 1999, la NATO scatenava gli attacchi aerei contro la piccola Jugoslavia. La prima guerra "umanitaria" intrapresa dagli Stati ricchi contro i poveri del pianeta. Il ricordo dell'associazione SOS Yugoslavia-SOS Kosovo Metohija. 24 Marzo 1999 - Marzo 2013 : Noi non dimentichiamo.

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[by: do not forget Serbia Kosovo, and the wickedness of the world Caliphate, ie the sharia jihad of the IMF-NWO:] "...la guerra non è una canzone, che si può dimenticare, la guerra è una favola funesta, che ogni giorno si manifesta..." ( Milena N. Kosovo, 12 anni ). "...Ho appena dato mandato al comandante supremo delle forze alleate in Europa, il generale Clark, di avviare le operazioni d'aria (ndt: bombardamenti aerei...) sulla Repubblica Federale di Jugoslavia...Tutti gli sforzi per raggiungere una soluzione politica negoziata alla crisi del Kosovo sono falliti e non ci sono alternative all'intraprendere l'azione militare...". Così, il 23 marzo 1999, l'allora Segretario generale della NATO J. Solana, davanti ai mass media del mondo, decretava l'inizio della fine della "piccola" Jugoslavia e del popolo serbo in particolare...

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[by: do not forget Serbia Kosovo, and the wickedness of the world Caliphate, ie the sharia jihad of the IMF-NWO:] L'aggressione alla Repubblica Federale di Jugoslavia/ Serbia...era motivata dalla necessità di fermare una "pulizia etnica", un "genocidio" e ripristinare i "diritti umani" nella provincia. Perché queste furono le tre basi fondanti su cui la cosiddetta Comunità Internazionale: cioè gli otto paesi più ricchi della Terra, cioè il loro braccio armato, la NATO (in quanto i governi dei 2/3 dell'umanità tra voti contrari e astensioni, erano contrari alla guerra) hanno decretato l'aggressione alla Jugoslavia il 24 Marzo 1999. La realtà sul campo è esattamente il contrario delle verità ufficiali raccontate dalla NATO, dall'UNMIK, dall'OSCE o dalla cosiddetta Comunità Internazionale. Dopo 14 anni dove sono la cosiddetta "pulizia etnica", il "genocidio", "le fosse comuni" con le decine di migliaia di albanesi kosovari dentro?

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[by: do not forget Serbia Kosovo, and the wickedness of the world Caliphate, ie the sharia jihad of the IMF-NWO:] Quando, secondo i documenti CIA, FBI, OSCE, Unmik, NATO....a tutt'oggi: sono stati ritrovati 2108 corpi di tutte le etnie; secondo l'UNCHR i primi profughi sono stati registrati il 27 marzo 1999, cioè 3 giorni dopo l'inizio dei bombardamenti; sono stati uccisi dal giugno '99 ad oggi 3.000 serbi, rom, albanesi jugoslavisti, e di altre minoranze; sono stati rapiti 1300 serbi; oggi si sa (tramite le memorie della ex procuratrice del tribunale dell'Aja per la Yugoslavia, Carla Del Ponte) che loro sapevano dei 300 serbi rapiti dalle forze terroriste dell'UCK portati in Albania per estirpare loro gli organi ad uno ad uno. "Ora viviamo come in gabbia, prigionieri, ma gli stranieri dicono che siamo liberi.."Jovan10anni. Forum Belgrado Italia -- Assoc. SOS Yugoslavia-SOS Kosovo Metohija

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[Rural China misses 'barefoot doctors' ] The end result, according to the WHO, is that China is medically speaking two nations. Primary care, even in the cities, is almost non-existent and with no independent doctors or neighborhood clinics, people have to go to hospitals even for simple healthcare needs. With hospitals told to finance their own costs and 79% of the population having no health insurance, the burden on the average Chinese is considerable, with the result that many simply cannot afford any healthcare at all. The one to 950 ratio of doctors to the population appears encouraging, but it only reflects part of the picture. It compares favorably to one for 500 inhabitants in Japan, 400 in Australia and 300 in Western Europe as opposed to 1,700 in India and 50.000 in Tanzania. But these numbers don't reflect the fact that most of China's doctors are concentrated in the cities.

[Rural China misses 'barefoot doctors' ] Likewise, while most general hospitals are clearly below Western standards aside from a few specialized hospitals which routinely perform complex operations with well-trained doctors and the latest equipment. These are increasingly catering to the need of the newly affluent Chinese. In a country where large swaths of the population do not have access to the most basic healthcare, it is this group which spends an estimated $2 billion a year on cosmetic surgery. This can only increase the gap between the haves and the have-nots. According to current estimates, it would take half a million additional doctors, well distributed across the country, to provide the healthcare that the Chinese really need. This, however, would require not only additional training of doctors but also a reform of their status and remuneration.

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[Rural China misses 'barefoot doctors' ] This would go a long way towards reducing the exodus of Chinese doctors, an increasing number of whom are now practicing in Africa, where they not only receive better wages but also have a higher social standing. According to Western medical sources, the Chinese government is coming to realize that it needs to address what could develop into a major health crisis in rural areas, but there remains a large question mark over what priority they have set for this and how they plan to address it. By Alexander Casella

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[this is solutions] Local Currency Is One Tool of Local Coop Economy AMY GOODMAN: We're going to look now at how one North Carolina town is trying to become more self-sufficient by moving towards, well, being able to feed, fuel and finance itself. The town of Pittsboro, North Carolina—we just passed it yesterday—it houses the nation's largest biodiesel cooperative, a food co-op, a farmers' market and, most recently, its own currency, the Pittsboro Plenty. Pittsboro is one of a number of communities across the country printing their own money in an attempt to support local business.

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
[INDIA] A world of distress Depression in agriculture and farmer suicides continue, thanks to the misguided actions of Indian policymakers. AS the outstanding Marxist economist Paul Baran had pointed out in The Political Economy of Growth, what is cooked in the kitchen is not decided in the kitchen. Similarly, what happens to agricultural producers is decided outside agriculture by public policy. The ruling party's 'Jai Ho' campaign before the imminent general elections takes us back to the National Democratic Alliance's (NDA) infamous 'India Shining' campaign of 2004 in the middle of acute agrarian distress and farmer suicides.[by en.ossin]


   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
@Saudi Arabia -- [and why you have to seize the passport? This is evident, for your damn talmud Koran, jihad sharia? are all slaves!] Jeune Afrique -- 26 giugno- 2 luglio 2011. silenzio, si decapita. François Soudan. Si chiamava Ruyati Binti Satubi, aveva 54 anni, era indonesiana e adesso non ha più la testa. Sabato 18 giugno, da qualche parte nell'ovest dell'Arabia Saudita, questa domestica a servizio in una ricca famiglia è stata decapitata in pubblico per omicidio. Come d'abitudine, il boia le ha prima inciso il collo per tenderlo, in modo che la lama potesse poi tranciarlo di netto -- è da questa tecnica che si riconoscono i boia esperti. Rimpinzata di sedativi, lacondannata aveva per l'ultima volta supplicato in ginocchio la famiglia della vittima, invano.[the beautiful country: salafis of the reforms of John Kerry]

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa
@Saudi Arabia -- [and why you have to seize the passport? This is evident, for your damn talmud Koran, jihad sharia? are all slaves!] Quando la sciabola ha colpito, la folla ha gridato: "Allah Akbar!". "Dio è grande!" Ruyati è la ventisettesima persona decapitata in Arabia Saudita dall'inizio del 2011. Secondo il consolato indonesiano a Riyad, che non era stato nemmeno avvisato dell'esecuzione, sarebbe stata maltrattata dalla sua padrona, lasciata senza salario, umiliata e insultata. Il giorno in cui il datore di lavoro, che le aveva confiscato il passaporto -- pratica sistematica nel paese saudita -, glielo ha rifiutato ancora una volta, impedendole di ritornare dalla sua famiglia a Giacarta, Ruyati è diventata pazza. Ha pugnalato la sua carceriera. [the beautiful country: salafis of the reforms of John Kerry]

@Saudi Arabia -- [and why you have to seize the passport? This is evident, for your damn talmud Koran, jihad sharia? are all slaves!] Subito arrestata, è stata condannata a morte dopo un processo sommario, senza avvocato, celebrato in una lingua che non conosceva. I giudici avevano la scelta del supplizio. Avrebbero potuto decidere per la lapidazione -- ma è un trattamento riservato di solito alle donne adultere -- o per l'amputazione di una mano, di un braccio -- ma la famiglia della vittima ha ritenuto che non fosse il caso di essere indulgenti. Qualche volta, raramente, è possibile sfuggire all'esecuzione pagando il prezzo del delitto -- ma Ruyati non aveva soldi. Intervistato su questa barbarie tre giorni dopo, nel corso della quotidiana conferenza stampa, il portavoce del Quai d'Orsay si è limitato a ricordare che "la Francia è contraria alla pena di morte dovunque nel mondo". [the beautiful country: salafis of the reforms of John Kerry]
@Saudi Arabia -- [and why you have to seize the passport? This is evident, for your damn talmud Koran, jihad sharia? are all slaves!]Non si offende il primo produttore di petrolio nel mondo, soprattutto nel momento in cui Alstom è in pole position per vendergli il suo nuovo TGV. Quanto agli Stati Uniti, paese dove si uccidono i condannati con una iniezione mortale di anestetico per animali, non avevano niente da dire. Dopo tutto, in questa Arabia Saudita dove l'apostasia, la blasfemia, la stregoneria, l'omosessualità, il traffico di droga e una mezza dozzina di altri delitti sono passibili di pena di morte -- ivi compreso nei confronti di minori -- la Giustizia ha dato prova nel caso di Ruyati binti Satubi di una rara magnanimità. [the beautiful country: salafis of the reforms of John Kerry]

   JHWH1OsannaUniusRei ha pubblicato un commento 2 sett. fa Segnala spam
@Saudi Arabia -- [and why you have to seize the passport? This is evident, for your damn talmud Koran, jihad sharia? are all slaves!] Contrariamente ad una pratica corrente, la sua testa non è stata successivamente minuziosamente ricucita al corpo ed il tutto appeso ad un palo, preferibilmente nei pressi di una moschea, per l'edificazione del re Abdallah Ibn Abdelaziz Al Saoud, guardiano dei luoghi santi. Cosa attende l'Occidente per applaudire questo passo avanti nel rispetto dei diritti umani? [the beautiful country: salafis of the reforms of John Kerry]