circumcision may arise magia

la ARABIA SAUDITA sta usando le strutture del sistema massonico Bildenberg, la Piramide occhio di lucifero SpA FED: Nuovo Ordine mondiale, per uccidere tutti i cristiani e tutti gli ebrei del mondo!
ISRAEL ] perché nessuna: magia, esoterismo, ideologia, religione, geopolitica, teologia, gnosi, teosofia, soprannaturale demoniaco, segreto occulto, potrebbe mai intralciare il ministero politico universale di Unius REI? perché, io non interagisco con i concetti di "quantità" e di "qualità", il fatto che i sacerdoti di satana abbiamo messo contro di me: un esercito di: tecnici del software, tecnologie, alieni, voodoo, stregoni puttane, zoccole streghe, tutti del soprannaturale, cioè tutte le risorse del tecnologico e dell'occulto: i super poteri del cazzo satana CIA 322 NSA Spa NWO FED, ecc.. Gmos A.I.? TUTTO QUESTO è del tutto inutile CONTRO DI ME! NON ESISTE UN RIMEDIO CONTRO UNIUS REI! OPPURE SI, dovrebbero essere capaci di creare l'universo in un attimo dal nulla!
allGiacintoAuriti
"La Santa Sede ricopre un ruolo di estrema importanza per noi", ha detto il diplomatico IRANIANO. dato che un IRANIANO CHE SI CONVERTE AL CRISTIANESIMO è CONDANNATO ALLA PENA DI MORTE: per apostasia! ISRAELE ha perfettamente ragione: LA LEGA ARABA DEVE ESSERE STERMINATA! MA, il PAPA DEVE TACERE PERCHé, IN REALTà è RICATTATO DALLA CIA!
allGiacintoAuriti
io apprezzo la sincerità della LEGA ARABA, la soluzione palestinese è UCCIDERE TUTTI GLI EBREI DEL MONDO! ANCHE PERCHé IL MONDO è SOLTANTO TUTTO NOSTRO! SHARIA è ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI! MA, io appreZZo, anche, la sincerità dei FARISEI che hanno detto: "BISOGNA PURIFICARE LA SUPERFICIE DEL PIANETA, DA OGNI FORMA DI VITA" ecco perché hanno costruito le città sotterranee anche in Norvegia per Massimo D'Alema!
allGiacintoAuriti
MY HOLY JHWH ] ma, se a loro piace il gioco pericoloso, perché io non li devo accontentare?
allGiacintoAuriti
DITEMI PERCHé I NOSTRI PADRONI FARISEI: BAAL TALMUD: GUFO AL BOHEMIAN GROVE: SPA FED FMI NWO: BANCA MONDIALE, NON DEVONO TOGLIERE LA PATRIA A VOI, DATO CHE, VOI LA NEGATE A LORO? E LO POSSONO FARE, benissimo, DATO CHE D'ALEMA VI COSTRINGE A COMPRARE COME SCHIAVI, IL VOSTRO DENARO AD INTERESSE PER UN VALORE PARI AL 270% (FONTE SCIENZIATO GIACINTO AURITI) Ong e Ue, Israele cessi politica colonie, Netanyahu respinge pressione e attacca Anp di Abu Mazen ] QUESTO è QUELLO CHE MI PIACE DI PIù: "LA LOGICA!"
allGiacintoAuriti
TEL AVIV, 19 GEN - Si accentua la pressione Ue e delle associazioni dei diritti umani contro Israele per gli insediamenti ebraici in Cisgiordania.] DITEMI QUALE DIRITTO UMANO, è RISPETTATO NELLA LEGA ARABA PER GLI SCHIAVI DHIMMI NELLA SHARIA! ALLORA VOI NON SIETE associazioni dei diritti umani. NO! VOI SIETE SOLTANTO UN CAZZO NEL CULO! [ Oggi l'ong Human Rights Watch (Hrw) ha invitato, in un rapporto, aziende e compagnie a smettere di finanziare, fornire servizi e avere rapporti commerciali con le colonie israeliane in Cisgiordania. E i ministri degli esteri di Bruxelles hanno appena intimato allo stato ebraico di "mettere fine alle attività di insediamento e di smantellare gli avamposti eretti da marzo 2001". Una pressione respinta dal premier Benyamin Netanyahu, che ha attaccato "l'istigazione" dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) del presidente Abu Mazen, indicando "l'odio" come frutto di quest'ultima. E da Otniel - la colonia in Cisgiordania dove due giorni fa una israeliana di 38 anni è stata uccisa a coltellate in casa sua da un palestinese di 16 anni - ha risposto alla Ue affermando che "chiunque voglia vedere la verità sul conflitto tra Israele e i palestinesi" dovrebbe visitare il luogo.
allGiacintoAuriti
perché se l'ex sacerdote di satana, IL numero uno della Cia David Petraeus, lui aveSSe danneggiato maggiormente la Amministrazione, RIVELANDO che Obama, in realtà, fuma di nascosto? Poi, declassarlo completamente, come se avesse rivelato alla Russia, i piani segreti dei dischi volanti alieni? OK! POI, NESSUNO POTREBBE TROVARE UNA LOGICA, E SENZA UNA LOGICA RAZIONALE? I SISTEMI DI POTERE CROLLANO, PERCHé SENZA RAGIONEVOLEZZA E PROPORZIONALITà DELLA PENA, LA STRUTTURA RAZIONALE DELL'UOMO POI, è COSTRETTA AD AFFIDARSI ALLE CLIENTELE MASSONICHE: IN MODO ASSOLUTO!
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
MA SE LE RIVELAZIONI FATTE ALLA FIDANZATA, NON HANNO PORTATO UN DANNO
ALLA AMMINISTRAZIONE, POI, UNA PONIZIONE DI TIPO DRASTICO ESEMPLARE, SORTIRà L'EFFETTO CONTRARIO, se è il patriottismo quello che si vuole ottenere, ma, forse i satanisti si fidano più di tenere le persone attraverso il terrore! NEW YORK, 19 GEN - Ancora guai in vista per l'ex generale a quattro stelle ed ex numero uno della Cia David Petraeus, travolto dallo scandalo nel 2012 per aver passato informazioni coperte da segreto alla sua biografa ed amante Paula Broadwell. Il Pentagono - rivela il Daily Beast - starebbe considerando di degradare l'ex alto ufficiale. Tutto e' nelle mani del segretario alla Difesa, Ash Carter, piu' che mai intenzionato a dare un segnale ben preciso: chi sbaglia deve pagare, anche se si chiama Petraeus
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
Abd Allāh II ibn al-Husayn è l'attuale monarca del Regno Hascemita del Giordano ] COME MAI, Daesh sauditi ISIS sharia, NON COLPISCONO MAI NESSUNO, ed una volta che tu sei andato: con un F16, i SAUDITI sono riusciti a buttare giù proprio il tuo aereo?
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
è il discorso del fariseo strozzino D'Alema Bildenberg e del popolo pecora italiano schiavizzato: dal sistema Massonico, già da troppo tempo: QUESTA è LA TORRE DI BABIBONIA: IL GRANDE FRATELLO SATANA NATO ] [  Il governo ideale, secondo la Nuland, dovrebbe "riprendere l'attuazione delle riforme nel sistema bancario, nel campo della magistratura e nel sistema finanziario" e "tornare ai negoziati con il Fondo Monetario Internazionale".
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/politica/20160119/1919952/nuland-moldavia-europa.html#ixzz3xiNwXeOr
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
SONO così TANTO, TUTTI LE BESTIE DI MAOMETTO, IL FALSO PROFETA NELL'INFERNO, TUTTI QUESTI ISLAMICI TURCHI, CHE NESSUNO DI LORO PENSA A CONDANNARE LA SHARIA, PERCHé, IL GENOCIDIO DEL GENERE UMANO, è NEI LORO OBIETTIVI MECCA CABA, IDOLO DI PIETRA IN VAGINA DI ARGENTO, TUTTA UNA AGENDA SAUDITA di CALIFFATO] Pakistan sotto attacco, 15 morti in attacco kamikaze, Attentato in Pakistan, sale il numero delle vittime. Pakistan, attentato a checkpoint militare: 11 morti.. MA, IN REALTà NOI DOVREMMO RINGRAZIARLI, TUTTI QUESTI ISLAMICI LEGA ARABA, CHE CI VOGLIONO UCCIDERE A FIN DI BENE, DATO CHE, IN REALTà STANNO COMBATTENDO CONTRO IL SATANISMO DI Bildenberg Merkel Obama GENDER e BUSH I MASSONI: DEL NUOVO ORDINE MONDIALE JaBullOn, MA I FARISEI luciferini Enlightened, loro SONO TROPPO COGLIONI E NON LO HANNO CAPITO ANCORA, CHE IN REALTà, gli islamici STANNO COMBATTENDO CONTRO DI LORO! lol. ma, anche Israele è una bambina di nove anni, una piccola preda sessuale per Maometto, e lei è troppo piccola per capire queste cose!
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
19.01.2016) NON SAPPIAMO SE GLI USA HANNO PAGATO SOLTANTO PER FARE LA GUERRA NEL DONBASS, E POI, NON HANNO I SOLDI PER FARE LE ALTRE COSE! ] [ Martedi, Gazprom ha presentato alla Naftogaz Ucraina il conto per il pagamento del gas per il terzo quadrimestre del 2015 secondo il patto “prendi-o-paga”. Lo ha reso noto la compagnia russa tramite RIA Novosti. "In conformità con i contranti di compravendita di gas vigenti tra Gazprom e Naftogaz Ucraina (dal 2009), l'acquirente è obbligato a pagare il minimale della quantità annuale di gas. In base al contratto vigente, il minimale della quantità annuale di gas per il terzo quadrimestre del 2015 ammonta a 10,485 miliardi di metri cubi. Tenendo in considerazione questi dati, il fornitore Gazprom in Ucraina ha presentato un conto di 2,549 miliardi di dollari alla Naftogaz", si dice nel comunicato di Gazprom. La compagnia russa attende il pagamento del conto entro dieci giorni.
"L'Ucraina si è di fatto rifiutata di acquistare il gas russo nel terzo quadrimestre del 2015,di conseguenza, non c'è stato alcuna intesa sulla non applicazione del regolamento "prendi-o-paga" in questo periodo", ha sottolineato il rappresentante legale di Gazprom Alexej Miller: http://it.sputniknews.com/mondo/20160119/1917113/gazprom-conto-naftogaz.html#ixzz3xhJFTGAA
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
FARISEI MASSONI SALAFITI ISLAMICI SHARIA ] [ se le vostre membra finissero maciullate dalle ruote del treno, la vostra fine sarebbe, infinitamente migliore, di quella che CAPITERà a voi, quando finirete maciullati sotto i miei piedi! ] [ Pope Leo XIII saw to it that the Saint Michael prayer was recited after every low Mass throughout the world. (The low Mass, discontinued in 1970 after Vatican II, was said by a priest alone, with no music.) This prayer is not said at Mass today, but in 1994 Pope John Paul II urged the faithful keep to reciting it. Although we tend to downplay the notion of the devil as being too quaint or outmoded today, he does indeed exist and not just as a symbol of evil, or as character in a fairytale to frighten us. We obviously can’t excuse all our sins and failures by saying, as the comedian Flip Wilson did in a line he made famous, “The devil made me do it!” After all, God allows us to be tempted but gives us the grace and the free will to choose Him and not the devil. Still, we shouldn’t assume the devil is just some cartoon figure. Priests such as Father Malachi Martin and Father Gabriele Amorth have written extensively of their struggles with demons during exorcisms. One of Satan’s greatest assets is his camouflage, the belief that he doesn’t exist, as Father Martin once noted in his acclaimed book Hostage to the Devil. Father Martin felt strongly that disbelief in Satan and the forces of evil leaves us unable to resist them.
On the subject of resistance, keep in mind that we can and should say. the Saint Michael prayer at church or just on our own during the day for spiritual protection for ourselves and for others as well! Satan was unable to destroy the Catholic Church in the 20th century, but certainly our faith withstood terrible onslaughts just from Hitler and Stalin alone. We are still engaged in that war that has gone for all of human history, in one form or another, between God and the devil. Each of us has had our own battles against the dark side trying to turn us away from eternal life with our Creator. Satan’s idea for our eternal life is one spent with him in hatred and misery and he’s after as many souls as he can get! As St. Peter once noted “be sober and watch, because your adversary the devil as a roaring lion, goes about seeking whom he may devour” (1 Peter 5:8). “The evil spirits who roam about the world seeking the ruin of souls” mentioned in the Saint Michael prayer have surely been busy, but in asking for help we can fight back against them every day. Prayer and the sacraments are an essential part of what St. Paul called the “armor of God” in his letter to the Ephesians. The Saint Michael. prayer can help us indeed “stand against the deceits of the devil" (Eph 6:11) by “taking the shield of faith” (Eph 6:16). Remember, God permits us to be tempted by the devil but gives us the grace to resist him through prayer in our daily lives. Let us not be afraid to ask for St. Michael’s help in this prayer and others like it. We need to remember that each time we pray we work to defeat our real enemies, not each other, but rather the devil and his evil spirits. As St. Paul put it, we fight “not against flesh and blood but against principalities and power, against the rulers of the world of this darkness, against the spirits of wickedness” (Eph 6:12). With God’s help in prayer they can all be overcome. http://www.ourcatholicprayers.com/the-saint-michael-prayer.html
allGiacintoAuriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
salda FORTEZZA di ISRAELE proteggici dalla abominazione del Demonio USA CIA SAUDITA e MERKEL l'ANTICRISTO: la torre di Babilonia! ] [ St. Michael makes a great general in this fight between Christ and Satan for our souls! After all, we read in Revelation (12:7-9) that “there was a great battle in heaven; Michael and his angels fought with the dragon...and that great dragon...who is called the devil and Satan, who seduces the whole world...was cast unto the earth, and his angels [the demons] were thrown down with him.” St. Michael’s very name (in Hebrew, Micha’el meaning “Who is like to God?”) denotes the war cry uttered in that battle. Note that when we talk about Satan or the devil here we are also referring to his “army” of fallen angels, the evil spirits referred to in the Saint Michael prayer. As a special patron and protector of the Church, St. Michael has been assigned to fight against Satan; to protect faithful souls from him, especially at their death; to champion God’s people; and, further along this line, to escort them to their judgment.
allGiacintoAuriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
#CINA ] per ogni soldato siriano ucciso in battaglia? ogni nazione del mondo perderà 100000 soldati!
allGiacintoAuriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
ISRAEL AMEN MICHAEL HOLY HhallelujahUYAH ] [ Saint Michael, the Archangel, defend us in battle; be our protection against the wickedness and snares of the devil. May God rebuke him, we humbly pray, and do thou, O prince of the heavenly host, by the power of God, cast into Hell, Satan and all the evil spirits, who prowl about the world, seeking the ruin of souls. Amen. Sáncte Míchael Archángele, defénde nos in proélio, cóntra nequítiam et insídias diáboli ésto præsídium. Ímperet ílli Déus, súpplices deprecámur: tuque, prínceps milítiæ cæléstis, Sátanam aliósque spíritus malígnos, qui ad perditiónem animárum pervagántur in múndo, divína virtúte, in inférnum detrúde. Ámen. San Miguel Arcángel, defiéndenos en la batalla. Sé nuestro amparo contra las perversidad y asechanzas del demonio. Reprímale Dios, pedimos suplicantes, y tu príncipe de la milicia celestial arroja al infierno con el divino poder a Satanás y a los otros espíritus malignos que andan disperses por el mundo para la perdición de las almas. Amén.
allGiacintoAuriti
#CINA ] rimprovero formale [ GENERALI SIRIANI SONO DEI CORROTTI, CHE HANNO PRESO I SOLDI DALLA ARABIA SAUDITA  ] CINA, SE TU FOSSI STATA PIù VELOCE, ED AVESSI SEGUITO DA LONTANO QUESTI SOLDATI CON I TUoI BLINDATI? LORO NON SAREBBERO MAI CADUTI NELLA TRAPPOLA CHE I LORO GENERALI HANNO PIANIFICATO CONTRO DI LORO PER FARLI UCCIDERE DAI SAUDITI TURCHI: LA NUOVA TORRE DI BABELE: sharia ISIS NATO CIA OCI ONU, nwo! [ Circa 400 militari governativi siriani sono stati catturati dall'Isis nella battaglia di Dayr az Zor, nell'est della Siria e si teme che possano essere uccisi nelle prossime ore.
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
La Russia propone all’UE di applicare le sanzioni contro Kiev. ] Come, il Regime Massonico di Cavour Garibaldi hanno riunificato l'ITALIA? con congiure, dei Giudeo Marrani, corruzione, tradimenti massacri e predazione, ed il Sud Ricco e tecnologico del Regno di Napoli? non riesce più a venirne fuori dalla maledizione dei Farisei! SE QUESTI FARISEI NON VERRANNO FERMATI? VEDRETE COSA è LA DISPERAZIONE DELL'INFERNO! [ 19.01.2016. Il rappresentante della Duma Sergej Naryshkin, aprendo martedi la sessione primaverile della camera, ha proposto a Bruxelles di applicare le sanzioni nei confronti dell’Ucraina per l’inadempimento degli accordi di Minsk.
"Si vuole dar credito che la posizione di Francia e Germania, la quale, a proposito, quest'anno è rapprensentante dell'OSCE, sia fino alla fine costruttiva e obiettiva, e invece che del prolungamento delle sanzioni alla Russia intendano  applicarle all'Ucraina per la violazione della sostanza degli accordi di Minsk", ha detto Naryshkin, citato da RIA Novosti. Egli ha inoltre dichiarato che pià di un milione di cittadini ucraini si trovano sul territorio russo per fuggire dalla morte, dalla miseria e ai soprusi delle autorità di Kiev. "La causa di questo è semplicemente la condotta criminale del regime di Kiev. Ma i suoi rppresentanti all'Assemblea parlamentare del consiglio d'Europa invece di aver cura dei reali problemi del proprio paese, del loro popolo, inventano nuovi e falsi motivi e pretesti solo per giustificare quell'impudente limitazione della verità della nostra delegazione in questa organizzazione", ha detto Naryshkin: http://it.sputniknews.com/mondo/20160119/1916690/russia-sanzioni-kiev.html#ixzz3xh9ctjLl
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
ci risiamo: il fatto che io sono molto critico contro i governi le istituzioni e le religioni? NON è QUESTO CHE POTREBBE FARE DI ME UN RIVOLUZIONARIO Oppure, UN ANARCHICO, PERCHé DIO JHWH mi a mandato a proteggere tutti loro! QUINDI IO LAVORO PER LA AUTODERMINAZIONE NAZIONALE, E PER LA CENTRALIZZAZIONE DEL POTERE! io voglio istituzioni più forti e credibili!
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
SONO ARRABBIATO CONtro CARLO E GEZABELE SECOND IN UK ] ma io ho sempre protetto i loro nipoli e figli, anche perché io non posso essere il nemico di qualche monarchia! ======== IN REALTà, IL MIO PROGETTO CULTURALE è ESTREMAMENTE CONVENIENTE, PER TUTTE LE RELIGIONI E PER TUTTE LE GEOPOLITICHE, ESTREMAMENTE ALLETTANTE PER I SOGNI CHE SONO NEL CUORE UMANO, I LORO PIù NOBILI DESIDERI, ecco perché, Dio JHWH mi ama, perché, lui non vorrebbe essere costretto a scendere su questo pianeta per realizzare una strage!
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
la UE: come UNIONE EUROPEA, dei sodomiti e tutti i loro ANTICRISTO clericali, e non perché anche lo scientismo Darwin Gender è un dogma religioso di evoluzione: loro sono una minacciata dai massoni e loro usurai SpA BCE FED corporation Rothschild Bildenberg. VOI AVETE TRADITO I PADRI DELLA PATRIA DI TUTTE LE NAZIONI EUROPEE, QUELLI CHE SONO USCITI DAL DISASTRO GUERRA MONDIALE, perché voi avete tradito i popoli nella massoneria di Nuova Torre di Babele! STRASBURGO, 19 GEN - "Oggi è a rischio Schengen, domani ci si chiederà perché avere una moneta comune: l'Unione europea è minacciata alla base e forse non ci si rende conto". Lo ha detto il Presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker parlando alla Plenaria di Strasburgo dei problemi sull'immigrazione.
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
OCCIDENTE MASSONICO, usurocratico SpA FMI FED BCE, USA E NATO risponderanno di fronte alla Storia per avere contribuito a realizzare una LEGA ARABA sommamente nazista di assassini criminali, violatori di tutti i Valori Umani fondamentali. Tutti i politici Occidentali saranno giustiziati per tradimento!
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
poiché questi eccidi di soldati avvengono e sono avvenuti sistematicamente in Siria ed Iraq, e questo tipologia non sarebbe possibile se alti ufficiali e generali dell'Esercito non avessero tradito i loro uomini! ] SONO DEI CORROTTI HANNO PRESO I SOLDI DALLA ARABIA SAUDITA [ Circa 400 militari governativi siriani sono stati catturati dall'Isis nella battaglia di Dayr az Zor, nell'est della Siria e si teme che possano essere uccisi nelle prossime ore.
allGiacintoAuriti
hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
Caricato il 01 set 2011  https://youtu.be/ttcbYSUHgIw Campo di prigione Nord Coreana (Yoduk) l'orrore di un satanismo assoluto contro cristiani innocenti! SOLTANTO UN ALTRO ANTICRISTO NEL MONDO DI SATANA! Campo di concentramento, Nord Coreano alla Scoperta!
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
abbiamo una situazione disperata di disoccupazione e povertà, ma, la chiusura delle frontiere nei confronti dei soli musulmani, non è un atto ostile nei loro confronti, che sono persone bisognose di amore e degne di amore, ma, un atto indispensabile di autotutela, perché è con il nazismo della Sharia che la LEGA ARABA sta minacciando il nostro sistema sociale e la nostra stessa sopravvivenza! ] [ Migranti: Msf,catastrofico fallimento Ue. Rapporto, barriere e caos hanno peggiorato condizioni profughi
Giacinto Auriti hallelujah, Israel mia bambina, hallelujah: Gloria a Dio nostro holy JHWH per sempre, nei secoli dei secoli, eterno fedele! hallelujah
questo è l'orrore con cui la cristianità si è dovuta confrontare, queste sono le RADICI CULTURALI ED IDEOLOGICHE DELLA LEGA ARABA SHARIA(negazione di diritti umani e reciprocità), I NOSTRI POLITICI ATTUALI NON SONO CONSAPEVOLI DELLA GRAVITà DI UNA SITUAZIONE ISLAMICO NAZISTA SENZA RECIPROCITà ] [ BEIRUT, 18 GEN - Circa 400 militari governativi siriani sono stati catturati dall'Isis nella battaglia di Dayr az Zor, nell'est della Siria e si teme che possano essere uccisi nelle prossime ore. Media dell'Isis hanno diffuso poco fa foto dei prigionieri senza indumenti e in un comunicato si afferma che un alto numero di soldati del regime è stato fatto prigioniero e che 50 militari sono stati uccisi nella battaglia in corso.
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
i più grandi specialisti di ingegneria sociale della storia: sono i sacerdoti di satana 322 Bush e kerry, e loro stanno ottenedo grandi risultati, in favore dei loro padroni Rothschild Spa Fmi tutti
Enlightened Farisei SATANISTI MASSONI perché, con il PATRIOTTISMO dei BILDENBERG, presto tutti i popoli del mondo diventeranno un solo branco di animali schiavi goym del talmud. E purtroppo Allah Akbar è stato sconfitto, e Salman, Erdogan, sharia, e LEGA ARABA, da soli senza
israeliani e cristiani non ce l'hanno fatta a realizzare il Califfato mondiale degli schiavi dhimmi schiavi, e quindi, sono diventati schiavi anche loro! PERCHé QUESTA DEI FARISEI è UNA KABALLAH ESOTERICA DEMONICA E SOPRANNATURALE, MENTRE ALLAH ERA UN DEMONIO PIù PICCOLO!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
23 ottobre 2015. QUESTI ISLAMISTI TURCHI ERDOGAN SONO ESPERTI A GENOCIDI: PASSATI PRESENTI CURDI, E ISIS SHARIA FUTURI: IL SULTANATO DI ROMA E PARIGI! SONO SHARIA NAZISTI TOTALI, TUTTO IL CONTRARIO DI CHI A PREFERITO SUBIRE IL GOLPE DELLA NATO: QUANDO I CECCHINI DELLA CIA A MAIDAN HANNO UCCISO 100 PERSONE PER REALIZZARE IL GOLPE DEMOCRATICO DEI BILDENBERG MERKEL PRAVY SECTOR!  Un tribunale di Istanbul ha condannato oggi 244 dei 255 manifestanti imputati nel principale processo per gli scontri legati alle proteste di Gezi Park, iniziate nel maggio 2013. Lo riferiscono media locali. Le pene comminate dal tribunale variano da 2 mesi e 15 giorni a 1 anno 2 mesi e 16 giorni. La sentenza giunge a poco più di una settimana dalle elezioni anticipate in Turchia.
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre questi islamici ipocriti bugiardi e nazisti hanno avuto la autorizzazione da SPA NWO FED Rothschild il Fariseo ONU, di realizzare la galassia jihadista califfato terroristi: genocidio a tutti gli infedeli, perché sharia è Allah akbar ] Organisation of Islamic Cooperation.  www.oic-oci.org/ The Organisation of Islamic Cooperation (OIC) (formerly Organization of the Islamic Conference) is the second largest inter-governmental organization
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
COME, TU puoi diventare ministro TERRORISTA palestinese OIC lega ARABA SHARIA IL NAZISMO ONU? prima, tu devi uccidere un bambino israeliano, è così, che tu avrai fama onore successo ed il plauso della comunità internazionale(quasi tutta): poi, però morirai prematuramente di infarto e andrai all'inferno da MAOMETTO! E QUESTA è UNA STORIA VERA!
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre Udii poi una gran voce UNIUS REI, dal Tempio CELESTE che diceva ai sette angeli: «Andate e versate sulla terra le sette coppe dell'ira di Dio».
6. Essi hanno versato il sangue di santi e di profeti, tu hai dato loro sangue da bere: ne sono ben degni!». preparate la vostra anima PER PRESENTARLA AL GIUDIZIO DI DIO! [ PENTITEVI DEI VOSTRI PECCATI ]
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
SAUDI ARABIA è lo STUPRATORE
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
Benjamin Netanyahu il Primo ministro di Israele ] io non credo che in tutto il mondo ci può essere qualcuno che può dire ad UNIUS REI: "vediamo chi sei tu, e vediamo chi sono io!" PERCHé LA SUA MALEDIZIONE POTREBBE PORTARLO ALL'INFERNO PRIMA DEL TEMPO!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
I BILDENBERG SPA ROTHSCHILD, IN VATICANO HANNO DETTO che: "è giusto dare ai cristiani autonomia politica", ed in VATICANO invece di credere a GESù Cristo loro hanno incominciato a credere nei BILDENBERG!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
ISLAM in LEGA ARABA è il peggiore dei nazismi: infatti loro hanno la pena (anche) di morte, per loro presunti delitti di opinione! Che poi, è proprio il Corano che afferma che Maometto è un indemoniato criminale, pieno di delitti e di peccati! Però anche se il Corano dice queste cose: tu devi dire che Maometto è un santo! TUTTAVIA, TUTTI QUESTI DELITTI ISLAMICI SHARIA NON SAREBBERO MAI ESISTITI: SE, I GOVERNI OCCIDENTALI, ONU, SPA, NON FOSSERO STATI UN DELITTO MAGGIORE, DELL'ISLAM STESSO! NOI SIAMO TUTTI GLI SCHIAVI INDEBITATI DI UN UOMO FARISEO ROTHSCHILD, CHE, LUI STAMPA CARTA IGIENICA: E CE LA FA PAGARE COME DENARO AD INTERESSE, E MOLTI DI NOI PER LA DISPERAZIONE SI SONO GIà SUICIDATI!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
INOLTRE C'è UN DIFFERENZA ONTOLOGICA: tra il Paradiso e lo Inferno, anche se i corpi dei maledetti dannati soffrono terribilmente all'inferno, tuttavia, sono tutti delle ombre i loro corpi all'inferno: anche Satana è soltanto un ombra. MENTRE, in PARADISO, tutti hanno un corpo spirituale reale, già prima della risurezione (giorno del giudizio universale) per la potenza di Dio. Quindi questo corpo spirituale reale, è avvolto e trafigurao dalla gloria, come un diamante può essere attraversato dalla LUCE vivente e vivificante, che questa luce è proprio DIO! Ovviamente questa gloria si accresce, da un paradiso all'altro, fino a giungere alla sala del TRONO, dove coloro che sono convocati possono vedere Dio. in realtà c'è una felicità che per intensità non può essere sopportata dalla conformazione del nostro essere di persona (ed infatti, oggi in questa dimensione tridimensionale: c'è una qualità ed una quantità di valori ed ideali che ognuno di noi decide di adottare: che rappresentano la nostra capacità ontologica), per cui non c'è nessuno che ti sbarra la strada a livelli superiori! DA QUESTO PUNTO DI VISTA, L'ATEO BENEDETTO CROCE DISSE CHE GESù DI BETLEMME, è STATO L'UOMO PIù GRANDE DEL GENERE UMANO, perché, NESSUNO PUò AMARE PIù DI LUI! .. e questa affermazione la hanno fatta anche molti buddisti: semplicemente ascoltando le parole che Gesù ha dette!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
parlare di Paradiso, è come: per una talpa che ha vissuto tutta la vita: in un foro sodoma darwin cloaca ideologia GENDER, di parlare della esperienza di un aquila che lui non ha mai potuto vedere! MI DISPIACE VOI SIETE DEGLI INFELICI!
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre certo per colpa di RENZI e del Regime massonico BILDENBERG, alto tradimento, USURA SPA BANCA CENTRALE, che, ha finito di distruggere, anche lo stato sociale, welfare, i diritti sindacali: e ci ha indebitati con il signor CARTA IGIENICA ROTHSCHILD: è vero noi siamo diventati tutti FANTOZZI, nei confronti del nostro datore di lavoro! MA CIRCA IL FATTO CHE NESSUNO SA PARLARE DEL PARDISO, QUESTA è UNA INGIUSTIZIA PERCHé LA MIA METAFISICA RAZIONALE, LO CONOSCE in modo sufficiente, ED IO NE HO PARLATO LUNGAMENTE. Tanto per incominciare ci sono 7 Paradisi dimensionali diversi! ROMA, 23 OTT - Paolo Villaggio non le manda a dire e oggi all'incontro stampa della Festa di Roma per il restauro di in 2k di Fantozzi (dal 26 al 28 in sala in 200 copie) e de Il secondo tragico Fantozzi (dal 2 al 4 novembre) parla ovviamente di Fantozzi (''mai come adesso attuale''); di Papa Francesco (''anche lui ha paura di morire'') e di Paradiso (''non esiste, nessuno lo sa descrivere''). Insieme a lui all'incontro, Anna Mazzamauro (la signorina Silvani) e Plinio Fernando (Matilde).
allGiacintoAuriti
hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
Palestinesi incendiano Tomba Giuseppe ED ONU ASSEGNA TOMBA DI GIUSEPPE A PALESTINESI! ] la vicenda storica e teologica ha un grottesco risvolto se non fosse visto soltanto come un problema di tipo territoriale! QUINDI ONU "SENEFOTTE", dei motivi per cui gli ebrei sono andati a stabilirsi in Palestina, e ONU "SENEFOTTE" che con gli islamisti in tutto il mondo nessuno riesce a viverci pacificamente: perché la LEGA ARABA ha un problema NAZISTA di genocidio sharia al suo interno. Infatti, ONU come HITLER nega il diritto agli ebrei di essere se stessi e di essere un popolo! QUESTA storia è simile alla decisione di un giudice minorile, che toglie il figlio al coniuge amoroso, per darlo al genitore che abusa di lui!
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
Grazia per Karl Andree. FROM His Majesty UNIUS REI. TO: His Majesty, Salman, King of Saudi Arabia, The case of Karl Andree, a 74-year-old pensioner from the UK, requires urgent attention. After being convicted of possessing alcohol in the Kingdom of Saudi Arabia, he was sentenced
to 12 months in prison, as well as more than 360 lashes. So far, Saudi officials have demonstrated clemency where the lashing is concerned, but Mr Andree has now spent over 14 months in a Saudi prison. We, the undersigned, politely request that, as Mr Andree has spent more than his allotted time in prison, his sentence now be commuted to time served, and that he be released from prison, free to go home to be with his family. Mr Andree has been punished, now the Saudi Justice System should give him his liberty. Thank you for your consideration. Cordialmente His Majesty UNIUS REI.
allGiacintoAuriti hallelujah Gloria a Dio holy JHWH per sempre
Gentile lorenzojhwh. Masih è stato liberato! Ho voulto iniziare questo mio messaggio con una buona notizia, resa possibile anche dalla mobilitazione delle decine di migliaia di cittadini attivi di CitizenGO che hanno sottoscritto la nostra ultima petizione. La famiglia di Masih è ancora in pericolo, a causa delle minacce e delle violenze degli islamisti radicali, ma per lo meno l'uomo è stato rilasciato e ha potuto raggiungere i suoi familiari. Grazie di cuore a te e a tutti i nostri sottoscrittori, per aver reso possibile questo e molto altro! Ti scrivo anche per chiederti di partecipare a una nova campagna, che ancora una volta riguarda un uomo ingiustamente detenuto e perseguitato a causa di un sistema legale ingiusto e succube del radicalismo musulmano.
http://www.citizengo.org/it/30534-arabia-saudita-karl-andree-ha-gia-patitio-abbastanza
Karl Andree, un cittadino britannico di 74 anni che ha vissuto in Medio Oriente negli ultimi 25 anni, è stato condannato per il possesso di alcol nel 2014, quando le autorità hanno trovato delle bottiglie di vino fatto in cas nella sua macchina. In Arabia Saudita, il possesso di alcol è sanzionato severamente, poiché il Codice Legale si basa su una rigida interpretazione della legge islamica. Per la violazione della legge, Andree ha ricevuto una condanna di 12 mesi di carcere e più di 360 frustate. A causa della sua fragile salute - testimoniata dal figlio Simon, che, parlando alla radio BBC4, ha detto che suo padre Karl è sopravvissuto tre volte al cancro, ma ancora soffre di asma grave – il signor Andree ha, finora, evitato la frusta. E, per fortuna, i funzionari sauditi hanno anche dichiarato in privato che la potrebbe essere presa in considerazione la possibilità della grazia. Tuttavia, dopo aver scontato la sua pena,  Andree ha servito due mesi in più in una prigione saudita. Questa petizione chiede alle autorità di agire e di rilasciare immediatamente il signor Andree. Il re Salman è il destinatario di questa petizione, poiché lui ha l'autorità e l'influenza di commutare la condanna del signor Andree. Firma qui:
http://www.citizengo.org/it/30534-arabia-saudita-karl-andree-ha-gia-patitio-abbastanza
Dopo aver firmato, come sempre ti invito a condividere la petizione con i tuoi contatti, amici e familiari. Troverai i tasti per farlo dopo la firma e riceverai anche una breve email a riguardo. Grazie ancora, di tutto cuore, per il tuo impegno, che dà senso ed efficacia al nostro lavoro a difesa dei valori in cui crediamo. Un caro saluto,
al mago caprone saudita salafita ] [ i sacerdoti di satana della CIA 322 NSA NWO SpA Banche Centrali incolpano Edward Snowden, per il terrorismo islamico, gli attentati di Parigi, e tutti i mali del mondo, mentre, noi sappiamo che tutto il terrorismo è un complotto della CIA NWO con la ARABIA SAUDITA.


i farisei anglo-americani prendono ordini dagli jihadisti sauditi salafiti, la unica teocrazia, della sinagoga di satana, Onu accoglie domande adesione palestinesi a 13 trattati. contro Israele e La cacciata dei cristiani dai territori palestinesi, sempre, sotto egida ONU e di AGENDA KABBALAH TAMUD, FMI SPA NWO FED BCE, GMOS, SPA PER DISTRUGGERE ISRAELE, L ASCESA DEL SATANISMO.. E LA DISTRUZIONE DEL GENERE UMANO! ]  http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42695
La cacciata dei cristiani dai territori palestinesi
Manfred Gerstenfeld intervista Justus Reid Weiner
“ I territori contesi in Giudea e Samaria e nella Striscia di Gaza sono stati amministrati dall’Autorità Palestinese e, negli ultimi anni, parzialmente, da Hamas. Sotto questi regimi, la popolazione cristiana è stata vittima di violazioni dei diritti umani, tra i quali intimidazioni, aggressioni, furto di proprietà, attacchi armati contro chiese e altre istituzioni cristiane, disoccupazione, boicottaggio economico, torture, rapimenti, matrimoni forzati, violenze sessuali e ricatti".
“ I musulmani che si sono convertiti al cristianesimo sono i più esposti al pericolo, lasciati senza alcuna difesa di fronte alla crudeltà dei fondamentalisti musulmani. I dirigenti dell’Autorità palestinese e Hamas sono i diretti responsabili di molte di queste violenze. Gli arabi cristiani sono le vittime del regime semianarchico che li caratterizza".
Justus Reid Weiner è un avvocato che si occupa di diritti umani a livello internazionale ed è membro della Associazione Avvocati di New York e Israele. Suoi contributi sono pubblicati sulle riviste legali più importanti. Tiene abitualmente conferenze anche in Israele, dove insegna diritto internazionale all’Università ebraica di Gerusalemme.
Weiner ritiene che i crimini commessi contro gli arabi cristiani abbiano origine sin dalla nascita dell’islam.
” Cristiani ed ebrei hanno sempre dovuto sottostare a uno status di inferiorità, conosciuto con il nome di Dhimmitudine, che ha influenzato sino ad oggi l’attitudine delle società islamiche nei loro confronti. Ne è prova la persecuzione dei cristiani che vivono nei paesi musulmani.(1)
“ Israele è l’unica eccezione nel Medio Oriente dove la popolazione cristiana sin dal 1948 ha continuato a crescere, più del 400%. Inclusi anche cristiani non arabi, come i russi, che sono arrivati perché erano parte di famiglie miste ebraicocristiane.
“ In quanto Dhimmi, i cristiani che vivono nei territori controllati dai palestinesi subiscono restrizioni legali, politiche , culturali e religiose. Gruppi musulmani come Hamas e Jihad islamica hanno costruito una società basata sull’odio che già era un fondamento della società islamica da sempre. In più, l’Autorità palestinese ha adottato la legge islamica nella propria costituzione.
“ In simili condizioni, gli arabi cristiani sono diventati vittime di pregiudizi e atti criminali. Decine di migliaia di cristiani palestinesi hanno abbandonato le loro case per emigrare, non importa verso quale paese, l’importante era ottenere un visto di ingresso.
“ I dati demografici sono cambiati drasticamente. A Betlemme, la popolazione cristiana era l’80% nel 1950, Oggi è scesa al 15% ! Numeri che vengono tenuti accuratamente nascosti dall’Autorità palestinese. Nell’eventualità diventassero di dominio pubblico, sarebbero obbligati a spiegare il motivo di questo declino“.
Weiner spiega poi come sia stata la politica di Yasser Arafat a determinare questo calo demografico. “ Dopo che ottenne il controllo su Betlemme, vennero ridefiniti i confini municipali della città. Lo stesso Arafat ruppe con la tradizione affidando la carica di governatore a un musulmano. Il municipio di Betlemme, che secondo la legge deve avere una maggioranza cristiana, è caduto nella mani dei musulmani. Otto seggi su quindici del consiglio comunale sono ancora riservati ai cristiani , ma è Hamas che controlla il comune grazia alla alleanza con alcuni cristiani. Arafat coronò i suoi sforzi quando trasformò il monastero greco ortodosso accanto alla Chiesa della Natività nella sua residenza ufficiale a Betlemme. (2)
“ I problemi dei cristiani sono gli stessi in tutto il Medio Oriente. Nella società palestinese, gli arabi cristiani non hanno né voce né protezione. Non stupisce che cerchino di andarsene. A causa dell’emigrazione, che continua ormai da due o tre generazioni, il 70% dei cristiani che vivevano nel West bank o a Gaza, oggi vivono all’estero. Decine di migliaia a Sidney, Berlino, Santiago, Detroit e Toronto. L’emigrazione dei cristiani arabi è moltiplicata nell’ultimo decennio e non accenna a diminuire.
“ Si calcola che a Gaza vivano solo 1.500/3.000 cristiani su una popolazione di un milione e duecentomila musulmani. Forse meno di cinquantamila ne rimangono in tutto a Gerusalemme est, nel West Bank e a Gaza “.
Weiner conclude “ I crimini contro gli arabi cristiani nei territori contesi sono commessi da musulmani. Eppure molti leader cristiani palestinesi accusano Israele per questi crimini al posto ci chi li ha commessi. Patriarchi e arcivescovi di estrazione araba, per interessi personali o a causa di intimidazioni, nascondendo la verità mettono in pericolo la loro gente. Il loro comportamento è stato accettato da molti leader cristiani nel mondo occidentale. Altri, che invece conoscono i responsabili di questi crimini, hanno scelto di tacere “.
1) Paul Marshall and Lela Gilbert, Their Blood Cries Out (Nashville, TN: Thomas Nelson, 2007); Nina Shea, In the Lion's Den: A Shocking Account of Persecuted and Martyrdom of Christians Today and How We Should Respond (Nashville, TN: Broadman & Holman, 2007).
2 )Aaron Klein, "Media's TwoFaced Christmas Coverage: Muslims Driving Christians out of Bethlehem, but Media Outlets Choose to Blame Israel," Ynetnews, 24 December 2007, www.ynetnews.com/articles/0,7340,L3486144,00.html.
Manfred Gerstenfeld è Presidente del Consiglio di Amministrazione del Jerusalem Center for Public Affairs. Collabora con Informazione Corretta.
Il suo libro “Behind the Humanitarian Mask: The Nordic Countries, Israel and the Jews,” può essere scaricato gratuitamente da: http://www.jcpa.org/JCPA/Templates/showpage.asp?DBID=1&LNGID=1&TMID=84&FID=726&PID=0
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=9&sez=120&id=42743
Riportiamo dal GIORNALE di oggi, 27/12/2011, a pag. 15, l'articolo di Fiamma Nirenstein dal titolo " Ecco gli sterminatori di cristiani ".
La verità è che non lo vogliamo sapere, che per noi la guerra è stata cancellata dalla storia dai nostri pentimenti: la mente occidentale respinge con orrore particolare la guerra di religione, quella che mette in crisi il principio stesso della libertà di opinione. E non ne vuole sentire parlare anche quando la dichiarazione di guerra è patente, è larga come il globo terracqueo e sventola senza pudore lo stendardo della strage degli innocenti, del terrorismo contro gli oranti, una delle peggiori forme di violenza. Perché quando l'uomo prega è sacro nella tradizione universale, perché le case di Dio sono nella letteratura, nella storia il rifugio ultimo della creatura inerme. Delle guerre di religione l'Occidente ha remoto ricordo, quello ormai esecrato delle crociate medievali. Più avanti, travestiti da guerre di religione, troviamo scontri di potere fra reami e dinastie, razzismi esecrabili, avidità di ricchezza e territorio, ma né i cristiani né gli ebrei possono ammettere che al giorno d'oggi, proprio questo Natale, qualcuno si organizzi per fare più di cento morti in chiese come quella di Santa Teresa a Madalia nel Niger, a 45 chilometri dalla capitale Abuja, e a Jos capoluogo di Plateau, e nei giorni precedenti un po' in tutto il Paese. Attacchi analoghi, quasi in tutto il mondo, sono cronaca corrente, quotidiana (Etiopia, Egitto, Indonesia, Turchia, Palestina, Iran, Irak, Kashmir, Algeria, Kenya, Afghanistan...) Insieme con la cronaca nigeriana, ecco ieri quella di una strage afghana a un funerale a Taloqan dove, fra i venti uccisi, l'obiettivo principale era Mutalin Bik, un comandante della polizia anti Talibano, e quindi anti estremismo religioso. Ma la cronaca degli ultimi anni ci conduce sulle tracce di una guerra frontale, contro la quale la Chiesa non osa protestare con determinazione, perché ciò risulta lesivo dei rapporti con l'Islam: quando un micidiale attacco contro i Copti che in Egitto fece decine di morti durante il Natale 2010, il Papa si fece avanti per difendere pacatamente la comunità cristiana, e l'Università di Al Azhar ruppe ogni rapporto col Vaticano definendole «un insulto», mentre i politici le giudicarono un'indebita intromissione. Le accuse di islamofobia fioccano ogni volta che si osa denunciare la pura cronaca: è la parte propagandistica della guerra che impone il silenzio sulle notizie che impacciano le operazioni. Ma è ormai sotto gli occhi di tutti che una sfida mortale è in atto fra l'Islam estremo e le altre religioni. In Nigeria si chiama Boko Haram, che vuol dire in lingua Hausa «l' educazione occidentale è peccaminosa ».
Ma tanti altri sono i gruppi che vogliono battere cristianità ed ebraismo per istituire il califfato universale di sette secoli or sono, e poi, di nuovo, ai loro occhi, vivo fino alla fine della prima guerra mondiale con l'Impero Ottomano. L'uso della violenza è considerato una indispensabile necessità, la jihad non esita a usarla contro gli infedeli, contro i convertiti, contro le donne che non adottano la sharia, «contro i crociati e gli ebrei».
Questa formula la usò come manifesto politico Osama Bin Laden per la prima volta nel '98 dichiarando loro guerra. Allora sembrò una definizione infantile, mentre le sue profondità hanno afferrato l'anima sia sunnita (cui Bin Laden apparteneva) che Shiita (basta pensare ai continui richiami alla inimicizia intrinseca con l'occidente di Ahmadinejad): essa sparge sangue a fiumi fino ad oggi, non si placherà, non ascolterà né proposte né adulazioni.
Il dettato è radicato nelle scritture e nei discorsi degli imam estremisti, cui si oppongono talora coraggiosi moderati: «I cristiani sono infedeli, nemici di Allah...», «Fai loro la guerra finché non esisterà più l'idolatria e la religione di Allah regnerà suprema», «Allah umilierà i non credenti», «Quando si concluderanno i mesi sacri, uccidi gli idolatri ovunque li troverai. Arrestali, assediali, tendi loro agguati ovunque potrai».
Ci sono parecchi comandamenti assai peggiori, li lasciamo da parte. Essi sono quelli che hanno spinto Laskar Jihad a chiamare «maiali » i diecimila cristiani uccisi in Indonesia fra il 2000 e il 2002, quelli che conducono Hamas a scrivere nel loro statuto che ogni albero e masso chiamerà il credente per uccidere l'ebreo che si nasconde dietro di loro. È un grande esercito, che ha fatto fuggire dal Medio Oriente quasi tutti i cristiani, che rende un inferno persino il Natale dei cristiani in tutto il mondo, che dichiara guerra. http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=2&sez=120&id=42850
Riportiamo dal CORRIERE della SERA di oggi, 03/01/2011, a pag. 113, l'articolo di Massimo Alberizzi dal titolo "Ultimatum ai cristiani". In Nigeria ultimatum ai cristiani: «Via tutti entro tre giorni o morirete». La minaccia viene dagli integralisti legati
ad Al Qaeda dopo la strage di Natale nelle chiese del Paese. Ultimatum degli estremisti islamici di Boko Haram alla comunità cristiana che vive nel nord della Nigeria: «Avete tre giorni per andare via, altrimenti ne subirete le conseguenze». Abdul Qada, portavoce della setta, ha parlato con i giornalisti al telefono; una veloce conferenza stampa in lingua hausa, la più diffusa nelle zone settentrionali del Paese, per annunciare la decisione degli estremisti. Qada ha anche sostenuto che i militanti attaccheranno l'esercito e la polizia, incaricati dal presidente nigeriano Goodluck Jonathan di rafforzare lo stato di emergenza proclamato sabato scorso in 4 stati a maggioranza musulmana. «I soldati — è la tesi di Qada — uccidono solo gli innocenti musulmani. Loro proteggono i cristiani e noi dobbiamo difendere i nostri fratelli».
Il giorno di Natale i terroristi hanno fatto saltare diverse autobomba vicino a chiese cristiane provocando 49 morti e decine di feriti. «Goodluck Jonathan — ha sottolineato Qada — sabato è andato a visitare una chiesa cristiana vicino Abuja (la capitale della Nigeria, ndr), ma mai è andato in una moschea, dopo i massacri di musulmani avvenuti durante le violenze postelettorali dell'anno scorso».
Ma il capo terrorista sa bene che contro i suoi fratelli correligionari c'è il rischio di rappresaglie e vendette e sa benissimo che si potrebbe innescare una corsa alla violenza con conseguenze imprevedibili. Ecco perché, forse, ha concluso così: «Consigliamo a tutti i musulmani che vivono nel Sud di tornare a casa. Sappiamo che potrebbero essere attaccati e subire violenze». Le forze di sicurezza che operano nei quattro Stati, dove è stata proclamata l'emergenza, Borno, Plateau, Niger e Yobe, hanno visto accresciuti i loro poteri. Possono arrestare chi vogliono e entrare in qualunque casa senza mandato.
L'obbiettivo è schiacciare i terroristi di Boko Haram, ma sinora i risultati sono stati piuttosto deludenti. Dopo i sanguinosi attentati di Natale, centinaia di persone sono finite in manette ma gli organizzatori degli attacchi non sono stati presi e neppure identificati. Gli analisti sostengono che Boko Haram sia legato ad Al Qaeda o per lo meno ai grupAttacchi I terroristi hanno anche sostenuto che i militanti attaccheranno l'esercito e la polizia perché «difendono i cristiani» pi sovversivi che operano a cavallo del Sahara, come Al Qaeda per un Maghreb islamico. Ma le posizioni delle varie organizzazioni sono assai differenti: i membri della setta nigeriana sono fanatici che negano la scienza e ritengono che Bibbia e Corano siano i testi di riferimento cui affidare la propria conoscenza: credono, ad esempio, che la terra sia piatta e che la pioggia non sia dovuta alla condensa che si aggrega nelle nuvole, ma un dono divino.
I terroristi che operano invece nel deserto (in questo momento tengono in ostaggio due donne italiane, Rossella Urru, rapita il 23 ottobre, e Maria Sandra Mariani, sequestrata il 2 febbraio 2011) hanno un'agenda più criminale che politica. Le violenze di Boko Haram, il cui nome in lingua hausa vuol dire «Vietata l'educazione occidentale», non risparmiano comunque neppure i musulmani considerati troppo morbidi e peccatori impenitenti. In una società multietnica come quella nigeriana, per esempio, gli alcolici sono di libera vendita e di largo consumo. La povertà poi induce molte giovani, anche devote ad Allah, a prostituirsi e guadagnare così qualche soldo. Pratiche considerate in effetti sacrileghe dagli invasati di Boko Haram. Molti leader musulmani hanno preso le distanze dal gruppo estremista anche se, a questo punto, anche loro rischiano rappresaglie perché considerati traditori. Alhaji Lai Mohammed, segretario dell' Action Congress of Nigeria, ha sostenuto che lo stato d'emergenza non serve a nulla, se non è sostenuto da tutta la società civile nigeriana, di ogni fede, politica e religiosa: «Se falliamo nella guerra contro il terrorismo, dovremo pagarne le conseguenze che potrebbero portare alla disintegrazione del Paese». Boko Haram è attiva in Nigeria dal 2009. Si calcola che nel 2011 i suoi militanti abbiano ammazzato non meno di 500 persone.
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42934
ho pensato di fare un'appendice con le più belle fatwe del 2011, che ho ricavato da una pagina apposita, che vi invito a leggere evitando ogni sospetto di islamofobia, perché è stata pubblicata da un signore che si chiama Guevara Abu Daka sulla televisione satellitare Al Arabiya (http://english.alarabiya.net/articles/2011/12/30/185341.html). Una fatwa, lo sapete, è un giudizio islamico, che vincola i fedeli a certi comportamenti o ne proibisce degli altri. Queste sono tesori di spiritualità, che ci insegnano come dev'essere superiore la vita di un autentico credente. La prima fatwa è stata emessa da un predicatore anonimo in Europa, ma si è fatta strada qualche settimana fa fin sulle pagine dei giornali. Sappiate dunque che alle signore è rigorosamente proibito, dal punto di vista della morale islamica, mangiare verdura dalla forma fallica, come banane cetrioli e carote. Moralità o invidia? A voi decidere
Ci sarebbe poi la decisione di un certo imam marocchino, capo dell'associazione per la ricerca giuridica di quel fortunato paese, il quale ha stabilito che gli uomini possono benissimo fare sesso con le loro mogli appena defunte, non si capisce bene se per consolarsi o per sentirsi in un film di Bunuel. La ragione giuridica è incontestabile: non esiste nulla nel corano che proibisca il sesso coi cadaveri.
Da notare anche la proibizione emessa dal movimento somalo alShabaab alMujahedin contro il consumo di certi dolcetti tradizionali ripieni di carne chiamati sambousak : il fatto è che hanno forma triangolare e coi loro tre lati richiamano pericolosamente la Trinità. In Egitto, lo Sheikh Amr Sotouhi, capo del comitato della preghiera islamica dell'Università Al Ahzar, ha stabilito che non ci si può sposare con figlie di esponenti del passato regime, perché sono portatrici di corruzione. Consolante invece che sempre in Egitto il predicatore islamico Mohamed alZoghb abbia stabilito che ai fedeli islamici è permesso cibarsi di carne di jinn, cioè più o meno di diavoli e altri esseri soprannaturali (http://it.wikipedia.org/wiki/Jinn). Purché non siano messi in tramezzini triangolari, ovviamente. Il che certamente è un bel vantaggio, con la crisi alimentare ed economica di quei paesi. Come vedete la giurisprudenza islamica, oltre che fantasiosa, è anche tollerante e piena di misericordia.
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=43209
Riportiamo dal CORRIERE della SERA di oggi, 31/01/2012, a pag. 21, l'articolo di Guido Olimpio dal titolo " Canada, afghano uccide le tre figlie 'per onore' ". Dalla STAMPA, a pag. 19, l'articolo dal titolo " Partoriva solo femmine. Strangolata dal marito ".
CORRIERE della SERA Guido Olimpio : " Canada, afghano uccide le tre figlie 'per onore' " WASHINGTON — Nella famiglia Shafia ognuno aveva un ruolo. Dettato da un codice feroce. Un codice «d'onore» (perdonateci la parola), basato sul credo del capo, Muhammad, un commerciante d'origine afghana trasferitosi in Canada. Lui era il padrepadrone. Il figlio Hamed faceva la sentinella dei costumi. La madre Tooba, la guardiana. Poi c'erano la «schiava», la prima moglie Rona, e le vittime, le figlie Zainab, 19 anni, Sahar, 17, Geeti, 13. Volevano una vita normale, con le piccole e grandi libertà rivendicate dai giovani. Frequentare ragazzi, andare alle feste, potersi scegliere le amicizie. Uno stile occidentale sgradito al patriarca, il severo Muhammad. Che, davanti a quella che riteneva una mancanza di rispetto e una sfida insolente, ha deciso una punizione estrema. Senza appello.
I corpi delle tre figlie e della prima moglie sono stati trovati, il 30 giugno 2009, all'interno della loro auto. La vettura era finita in un canale a Kingston, Ontario. «Un incidente — hanno sempre sostenuto Muhammad e Hamed —. Stavano provando l'auto e sono finite in acqua». Tesi ridicola respinta dal tribunale canadese che ha condannato i due, insieme a Tooba, all'ergastolo. Per l'accusa le donne sono state uccise in un altro luogo e poi i killer hanno organizzato la messinscena che non ha ingannato la corte. Il verdetto ha subito riacceso l'attenzione sui cosiddetti «delitti d'onore» e su quanto avviene in alcune famiglie integraliste. Un'attenzione respinta da alcune associazioni musulmane per le quali si sarebbe trattato di un «incidente domestico».
Un «incidente» preceduto da anni difficili. Un sentiero di violenza e soprusi che forse poteva essere fermato. Durante il processo è emerso in modo chiaro il regno nero imposto da Muhammad. La sua poteva essere una storia di successo. Buon lavoro, agiatezza, una bella famiglia insieme alla quale lascia nel 1992 l'Afghanistan. Prima vive in Pakistan, quindi Australia e Dubai. Poi nel 2007 Muhammad, 58 anni, porta tutti in Canada. Oltre ai quattro figli ci sono le due mogli. Un caso di poligamia in sfregio alle leggi. Lui, infatti, ha deciso di sposare Tooba, 42 anni, in quanto la prima compagna, Rona, non poteva avere bambini.
Sotto il tetto di casa ci sono ordini da eseguire e tradizioni da seguire. È il padre a decidere e quando è in viaggio passa le consegne al figlio Hamed. I maschi, per mantenere la loro legge interna non vanno troppo per il sottile. Per un anno Zainab non viene mandata a scuola perché hanno scoperto che ha un fidanzatino pachistanocanadese. Lei a un certo punto scappa e cerca rifugio in un centro di assistenza. Ma in seguito torna in famiglia. Problemi anche per Sahar che ha un amico cristiano e per Geeti. Quest'ultima salta spesso le lezioni e in un paio di occasioni è rimandata a casa per problemi disciplinari.
In realtà era il tentativo di attirare l'attenzione su quanto avveniva. La polizia recupererà, in seguito, il diario di Rona — la prima moglie — dove svela percosse e umiliazioni. Racconti che trovano conferme nelle intercettazioni ambientali condotte durante le indagini. In una Muhammad sputa veleno sulle figlie morte, le definisce «prostitute», si augura che Satana «defechi sulle loro tombe». Da un'altra dichiarazione si comprende chiaramente che l'uomo è ben felice di quanto avvenuto. Altro che incidente domestico. «Basta tradimenti, basta violazioni — afferma Muhammad — Anche se mi impiccheranno nulla mi sarà più caro del mio onore». Parole che dovrebbero far riflettere quanti cercano giustificazioni per degli assassini. Per nulla pentiti. Shafia e il figlio presenteranno appello.
La STAMPA " Partoriva solo femmine. Strangolata dal marito "
Voleva il maschio. La moglie era rimasta incinta una terza volta e, dopo due femmine, sperava nell’erede. E invece, tre mesi fa, è nata la terza femmina. L’uomo non ha perdonato la moglie e così, con la complicità della madre, l’ha strangolata. L’agghiacciante vicenda è avvenuta in un villaggio remoto nella provincia settentrionale afghana di Kunduz. L’uomo, Sher Mohammad, 30 anni, aveva minacciato diverse volta la moglie, identificata con il nome di Storai, perché voleva il maschio. In base a quanto ha riferito la polizia locale, la vittima è stata strangolata dal marito un membro della milizia locale con l’aiuto della madre sabato scorso nel villaggio di Mafli.
La polizia ha arrestato la suocera della vittima ed è alla ricerca del marito, che è riuscito a fuggire ed è tuttora latitante. Il capo della polizia del distretto, Sufi Habibullah, sostiene che il giovane ha trovato rifugio presso uno dei boss locali di nome Qadir, alla guida di un commando di 30 uomini armati. «Finché sarà protetto dal boss locale non potremo arrestarlo», ha detto Habibullah. La responsabile del dipartimento per le questioni femminili, Nadera Gayah, ha confermato che Sher Mohammad aveva avvertito diverse volte la moglie che ci sarebbero state conseguenze gravi se non avesse partorito un maschio. Gayah ha definito l’uccisione di Storai il peggior esempio di violenza contro le donne mai verificatosi nel Paese.

the Pharisees Anglo- Americans take orders from Saudi Salafi jihadists , the only theocracy , the synagogue of Satan , the Palestinian UN welcomes membership applications processed in 13 . against Israel and the expulsion of Christians from the Palestinian territories , again , under the aegis of the UN and Agenda KABBALAH TAMUD , SPA IMF ECB FED NWO , GMOS , SPA TO DESTROY ISRAEL , THE RISE OF Satanism .. AND THE DESTRUCTION OF MANKIND ! ] http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42695The expulsion of Christians from the Palestinian territoriesManfred Gerstenfeld interview Justus Reid Weiner" The disputed territories in Judea and Samaria and the Gaza Strip have been administered by the Palestinian Authority and , in recent years, in part, by Hamas. Under these schemes, the Christian population has been a victim of human rights violations , including intimidation , assault, theft of property , armed attacks against churches and other Christian institutions , unemployment, economic boycott , torture , kidnapping , forced marriage, sexual violence and blackmail . "" The Muslims who have converted to Christianity are the most exposed to danger, left with no defense against the cruelty of Muslim fundamentalists . The leaders of the Palestinian Authority and Hamas are directly responsible for many of these acts of violence. Arab Christians are the victims of the regime semianarchico that characterizes them . "Justus Reid Weiner is an attorney who deals with human rights at the international level and is a member of the Association of the Bar of New York and Israel. His contributions have been published in major law journals . Usually held conferences in Israel , where he teaches international law at the Hebrew University of Jerusalem.Weiner believes that the crimes committed against Christian Arabs have originated since the birth of Islam ."Christians and Jews have always had to submit to a status of inferiority, known by the name of Dhimmitude , which has so far affected the attitude of Islamic societies against them. Proof of this is the persecution of Christians living in Muslim countries. (1)"Israel is the only exception in the Middle East where the Christian population since 1948 has continued to grow , more than 400% . This also includes non-Arab Christians , like the Russians , who came because they were part of mixed families ebraicocristiane ."As dhimmis , Christians living in Palestinian-controlled territories are subject to legal restrictions , political, cultural and religious differences. Muslim groups like Hamas and Islamic Jihad have built a society based on hatred that was already a foundation of Islamic society forever. In addition, the Palestinian Authority has adopted Islamic law into its constitution." Under such conditions , the Christian Arabs have become victims of prejudice and criminal acts. Tens of thousands of Palestinian Christians have fled their homes to emigrate , no matter to what country, it was important to obtain an entry visa ." The demographics have changed dramatically . In Bethlehem , the Christian population was 80% in 1950 , dropped to 15% Today ! Numbers that are kept carefully hidden by the Palestinian Authority . In the event became public , would be required to explain the reason for this decline. "Weiner goes on to explain how it was the policy of Yasser Arafat to determine this demographic decline . "After that gained control of Bethlehem, were redefined the municipal boundaries of the city. Arafat himself broke with tradition by giving the governor a Muslim . The municipality of Bethlehem, who by law must have a Christian majority , has fallen into the hands of the Muslims . Eight of the fifteen seats on the council are still reserved for Christians , but it is Hamas that controls the common grace to a covenant with some Christians . Arafat crowned his efforts when he turned the greek orthodox monastery next to the Church of the Nativity in Bethlehem in his official residence . ( 2 )"The problems are the same of Christians throughout the Middle East. In Palestinian society , Christian Arabs have neither voice nor protection . It is not surprising that they try to leave. Because of emigration, which continues for two or three generations , 70% of Christians living in the West Bank or Gaza , are now living abroad. Tens of thousands in Sydney, Berlin , Santiago , Detroit and Toronto. The emigration of Christian Arabs has multiplied over the last decade and continues unabated ." It is estimated that only 1.500/3.000 Christians live in Gaza out of a population of one million and two hundred thousand Muslims. Perhaps less than fifty thousand are left around East Jerusalem , the West Bank and Gaza . "Weiner concludes, " Crimes against Christian Arabs in the disputed territories are committed by Muslims. Yet many Palestinian Christian leaders accuse Israel for these crimes instead there who committed them . Patriarchs and Archbishops of Arab extraction , for personal interests or because of intimidation, hiding the truth endanger their people. Their behavior has been accepted by many Christian leaders in the Western world . Others, on the other hand know that the perpetrators of these crimes , they chose to remain silent . "1 ) Paul Marshall and Lela Gilbert, Their Blood Cries Out ( Nashville, TN: Thomas Nelson, 2007); Nina Shea , In the Lion's Den : A Shocking Account of Persecuted and Martyrdom of Christians Today and How We Should Respond ( Nashville, TN: Broadman & Holman, 2007).2 ) Aaron Klein, " Media 's TwoFaced Christmas Coverage : Muslims Driving Christians out of Bethlehem, but Media Outlets Choose to Blame Israel , " Ynetnews , 24 December 2007 , www.ynetnews.com/articles/0 , 7340 , L3486144 , 00.html .Manfred Gerstenfeld is Chairman of the Board of Directors of the Jerusalem Center for Public Affairs. Collaborate with correct information .His book "Behind the Humanitarian Mask : The Nordic Countries, Israel and the Jews , " can be downloaded for free from : http://www.jcpa.org/JCPA/Templates/showpage.asp?DBID=1&LNGID=1&TMID=84&FID = 726 & PID = 0http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=9&sez=120&id=42743We report from NEWSPAPER today, 27/12/2011 , p. 15 , article Fiamma Nirenstein titled " Here are the exterminators of Christians."The truth is I do not want to know, that for us the war has been erased from history by our repentance : the Western mind rejects with horror the particular religious war, one that undermines the very principle of freedom of opinion. And do not even want to hear about the declaration of war is a license, is as wide as the globe and shamelessly waving the banner of the massacre of the innocents , terrorism against the worshipers , one of the worst forms of violence. Because when man prays in the universal tradition is sacred , because the houses of God are in literature, history, the last refuge of the helpless creature . Of the wars of religion , the West has remote memory, the now much-maligned of the medieval crusades . Later , disguised as religious wars , we find power clashes between kingdoms and dynasties , hateful racism , greed for wealth and territory , but neither Christians nor Jews can admit that nowadays , just this Christmas, someone should organize to make more than one hundred deaths in churches such as Santa Teresa Madalia in Niger , 45 kilometers from the capital Abuja and Jos the capital of Plateau, and in the days preceding a bit ' all over the country. Similar attacks , almost all over the world, current news , daily (Ethiopia, Egypt, Indonesia, Turkey , Palestine, Iran , Iraq, Kashmir , Algeria, Kenya , Afghanistan ... ) Along with the Nigerian news , here yesterday to an Afghan massacre at a funeral in Taloqan where , between twenty killed, the main objective was Mutalin Bik , a commander of the police anti- Taliban , and then anti religious extremism . But the news in recent years leads us on the trail of a war front , against which the Church does not dare to protest vigorously , as this is detrimental to relations with Islam when a deadly attack against the Copts in Egypt made dozens of deaths during Christmas 2010 , the Pope stepped forward to defend the Christian community quietly , and the University of Al Azhar broke all relations with the Vatican calling it " an insult ," while the politicians they judged the undue interference . Accusations of Islamophobia rained every time you dare to denounce the mere chronicle : the part of the propaganda war that imposes silence on the news that bog operations . But it is now under the eyes of all that a mortal challenge is taking place between extreme Islam and other religions . In Nigeria called Boko Haram , which in Hausa means ' the ' Western education is sinful . "But many others are groups that want to beat Christianity and Judaism to establish the universal caliphate of seven centuries ago, and then, again , in their eyes , alive until the end of the first world war with the Ottoman Empire . The use of violence is considered a vital necessity , jihad does not hesitate to use it against the infidels , against the converts , against women who do not adopt Sharia law , " against the Crusaders and the Jews."This formula used it as a political manifesto Osama Bin Laden for the first time in '98 by declaring war on them . So it seemed a childish definition , while its depth grabbed the soul is Sunni ( which belonged to Bin Laden ) that Shia ( just think of the continual references to the intrinsic enmity with the West, Ahmadinejad ) : it sheds the blood flowing to date , will not subside , do not listen to proposals or flattery .The wording is rooted in the writings and speeches of extremist imams , which is opposed sometimes courageous moderate " Christians are infidels , enemies of Allah ... ", " Make war on them until idolatry does not exist anymore and the religion of Allah will reign supreme , "" Allah will humble the unbelievers , "" When the sacred months are completed , slay the idolaters wherever you find them . Arrestali , assediali , tend their traps everywhere you can . "There are several commandments much worse , leave them aside. They are the ones who have pushed Laskar Jihad to call " pigs " ten thousand Christians killed in Indonesia between 2000 and 2002, those who lead Hamas to write in their statutes that every tree and rock will call the believer to kill the jew who behind them. It is a large army , he did flee from the Middle East almost all Christians, that makes a hell even the Christmas of Christians around the world , declaring war. http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=2&sez=120&id=42850We report the Corriere della Sera today, 03/01/2011 , p. 113 , article by Massimo Alberizzi titled " Ultimatum to Christians ." In Nigeria an ultimatum to Christians: "Come all within three days or die." The threat comes from fundamentalists linkedAl Qaeda after the massacre of Christmas in the churches of the country. Ultimatum Islamic extremists Boko Haram to the Christian community that lives in northern Nigeria : "You have three days to go, otherwise you suffer the consequences." Abdul Qada , spokesman of the sect , spoke with reporters on the phone ; a quick press conference in the Hausa language , the most widespread in the northern areas of the country to announce the decision of the extremists. Qada also claimed that the militants attack the army and the police , appointed by Nigerian President Goodluck Jonathan to strengthen the state of emergency declared last Saturday in 4 states with a Muslim majority . "The soldiers - is the thesis of Qada - only kill innocent Muslims. They protect the Christians and we must defend our brothers. "On Christmas Day terrorist car bomb blew up near several Christian churches , causing 49 deaths and dozens of injuries . " Goodluck Jonathan - said Qada - Saturday went to visit a Christian church near Abuja (capital of Nigeria , ed), but never went into a mosque, after the massacres of Muslims occurred during the post-election violence last year » .But the terrorist leader knows that against his fellow brothers there is a risk of reprisals and revenge and knows that it could trigger a race to the violence with unpredictable consequences. That is why, perhaps , he concluded thus: " We advise all Muslims living in the South to go home . We know that might be attacked and suffer violence . " The security forces operating in four states, where the emergency has been declared , Borno , Plateau , Niger and Yobe , have seen increased their powers . They can arrest whoever they want and enter any house without a warrant .The goal is to crush the terrorists of Boko Haram , but so far the results have been rather disappointing. After the bloody Christmas bombings , hundreds of people have ended up in handcuffs , but the organizers of the attacks have not been taken or even identified. Analysts say that Boko Haram is linked to al-Qaeda , or at least to grupAttacchi Terrorists have also claimed that the militants attack the army and the police to " defend Christians ' most subversive operating at the turn of the Sahara, as Al Qaeda for an Islamic Maghreb . But the positions of these organizations are quite different : the members of the sect in Nigeria are fanatics who deny the science and believe that the Bible and the Koran are the reference texts which they entrust their knowledge : they believe , for example, that the earth is flat and that the rain is not due to condensation that aggregates in the clouds, but a divine gift.The terrorists who operate in the desert instead (currently holding two women hostage in Italian Rossella Urru kidnapped on Oct. 23, and Maria Sandra Mariani, kidnapped February 2, 2011 ) had an agenda more criminal than political. The violence of Boko Haram , whose name in the Hausa language means " Western education is forbidden " , however, do not spare even the Muslims considered too soft and unrepentant sinners . In a multi-ethnic society such as Nigeria , for example, the spirits are free sale and consumption . Poverty also leads many young people, even devout to Allah, prostitution and so earn some money. Practices considered sacrilegious in fact possessed by Boko Haram . Many Muslim leaders have distanced themselves from the extremist group even though , at this point, they also risk reprisals because they were considered traitors. Alhaji Lai Mohammed , secretary of the ' Action Congress of Nigeria , argued that the state of emergency is useless if it is not supported by the whole Nigerian civil society , of every faith , political and religious : " If we fail in the war against terrorism , we will have to suffer the consequences that could lead to the disintegration of the country . " Boko Haram has been active in Nigeria since 2009. It is estimated that in 2011 its militants have killed at least 500 people.http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42934I thought about doing an appendix with the most beautiful fatwas of 2011 , which I made ​​from a special page , which I invite you to avoid any suspicion of Islamophobia , because it was published by a gentleman named Abu Daka Guevara on satellite television Al Arabiya ( http://english.alarabiya.net/articles/2011/12/30/185341.html ) . A fatwa , you know, Islam is a judgment , which is binding on the faithful to or prohibits certain behaviors of others. These are the treasures of spirituality , which teach us how to be greater than the life of a true believer. The first fatwa has been issued by an anonymous preacher in Europe, but has gained ground since a few weeks ago on the pages of newspapers. Know therefore that the Lord is strictly prohibited , from the point of view of Islamic morality , eating vegetables from the phallic shape , such as bananas , cucumbers and carrots . Morality or envy? You can decideThere would then be the decision of a Moroccan imam , head of the association for legal research of the lucky country , which has established that men may very well have sex with their wives just dead, it's not clear if to console or to feel in a film by Bunuel . The legal reason is incontestable: there is nothing in the Koran that prohibits sex with corpses.Also note the prohibition issued by the Somali alShabaab alMujahedin movement against the consumption of certain traditional meat-filled pastries called sambousak : the fact is that they have a triangular shape and with their three sides dangerously reminiscent of the Trinity . In Egypt , Sheikh Amr Sotouhi , head of the committee of prayer Al Azhar Islamic University , has determined that you can not marry the daughters of members of the former regime , because they are the bearers of corruption. Comforting rather than always in Egypt the Islamic preacher Mohamed alZoghb has determined that the faithful Muslim is permitted to eat meat of the jinn , that is more or less of devils and other supernatural beings ( http://it.wikipedia.org/wiki/Jinn ) . Provided that they are put into triangular sandwiches , of course. That certainly is a nice benefit , with the food and economic crises in those countries. How do you see the Islamic jurisprudence , as well as fanciful , it is also tolerant and full of mercy .http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=43209We report the Corriere della Sera today, 31/01/2012, p. 21 , article by Guido Olympian entitled " Canada in Afghanistan kills three daughters ' to honor ' ." From PRINTING, p. 19, the article titled " gave birth to only females. Strangled by her husband ."EVENING COURIER Guido Olympian : " Canada, Afghan kills three daughters ' to honor ' " WASHINGTON - The Shafia family each had a role. Dictated by a ferocious code . A code of 'honor' ( forgive the word ) , based on the creed of the leader, Muhammad , a merchant of Afghan origin who moved to Canada. He was the padrepadrone . The son Hamed was the watchman of the costumes . The mother Tooba , the guardian . Then there were the " slave ", the first wife Rona , and the victims , their daughters Zainab , 19, Sahar , 17, geeti , 13 . Wanted a normal life, with small and large freedom claimed by the youth. Attend guys, going to parties , being able to choose friendships . A Western-style unwelcome to the patriarch , the severe Muhammad . That, in front of what he considered a lack of respect and an insolent challenge , decided the ultimate punishment . Without appeal.The bodies of three daughters and his first wife were found, June 30, 2009 , inside their cars. The car was over in a canal in Kingston , Ontario. " An accident - they have always supported and Muhammad Hamed - . They were trying the car and fell into the water. " Ridiculous thesis rejected by the Canadian court that convicted the two, along with Tooba , to life imprisonment. For the prosecution of the women were killed at another location and then the killer staged the hoax that has deceived the court . The verdict has been reignited the focus on so-called " honor killings " and about what is happening in some families fundamentalist . Attention rejected by some Muslim organizations for which it would have been a " domestic incident ."An "accident" preceded by difficult years. A trail of violence and abuse that perhaps he could be stopped. During the trial it emerged clearly in the black kingdom imposed by Muhammad . Its could be a success story . Good job, wealth , a beautiful family with whom to leave Afghanistan in 1992 . Before living in Pakistan , and Australia and Dubai. Then in 2007, Muhammad , 58, brings all of Canada. In addition to the four children there are two wives . A case of polygamy laws in scarring . In fact, he decided to marry Tooba , 42, as the first mate, Rona , she could not have children.Under the roof of the house there are orders to be executed and traditions to follow. He is the father to decide when you are traveling and hands over to his son Hamed . The males , in order to maintain their domestic law should not be too thin . For a year, Zainab is not sent to school because they have discovered that has a boyfriend pachistanocanadese . She at one point escapes and seeks refuge in a service center. But later returned to the family. Problems for Sahar who has a Christian friend and geeti . The latter often skips classes and on a couple of occasions he sent home for disciplinary problems .In fact it was an attempt to draw attention to what was happening . The police will recover , as a result , the diary of Rona - the first wife - reveals where beatings and humiliations. Stories that are supported by the eavesdropping conducted during the investigation. In a Muhammad spits venom on daughters death, calls " prostitutes ," hopes that Satan " crap on their graves ." In another statement is clearly understood that the man is happy of what happened . Other than domestic incident . " Just betrayals , just violations - Muhammad says - Even if I hang anything I will be more expensive than my honor." Words that should give pause to those who seek justifications for assassins . Nothing to repent. Shafia son and the present appeal.The PRINT " gave birth to only females. Strangled by her husband "He wanted the boy. His wife was pregnant a third time, and , after two girls, hoping nell'erede . But three months ago , was born the third female. The man has not forgiven his wife and so , with the help of his mother, strangled her . The chilling story took place in a remote village in the northern Afghan province of Kunduz . The man , Sher Mohammad , 30, had threatened his wife several time , identified with the name of Storai , because he wanted the male . According to the local police said , the victim was strangled by her husband a member of the local militia with the help of his mother last Saturday in the village of Mafli .Police have arrested the mother-in-law of the victim and is looking for her husband , who managed to escape and is still at large . The chief of police of the district, Sufi Habibullah , said that the young man has found refuge at one of the local boss named Qadir , leading a commando of 30 armed men. "As long as it will be protected by the local boss we can not stop it ," said Habibullah . The head of the department for women's affairs , Nadera Gayah , Sher Mohammad has confirmed that his wife had warned several times that there would be serious consequences if he had not given birth to a male . Gayah described the killing of Storai the worst example of violence against women ever occurred in the country.


i farisei anglo-americani prendono ordini dagli jihadisti sauditi salafiti, la unica teocrazia, della sinagoga di satana, Onu accoglie domande adesione palestinesi a 13 trattati. contro Israele e La cacciata dei cristiani dai territori palestinesi, sempre, sotto egida ONU e di AGENDA KABBALAH TAMUD, FMI SPA NWO FED BCE, GMOS, SPA PER DISTRUGGERE ISRAELE, L ASCESA DEL SATANISMO.. E LA DISTRUZIONE DEL GENERE UMANO! ]
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=8&sez=120&id=41139
I Fratelli musulmani sono “più pericolosi di Bin Laden”, almeno secondo l’iperbole della nota dissidente islamica Ayaan Hirsi Ali. Più pericolosi nel senso che stanno costruendo in politica e nel sociale quel sogno islamico totalitario che al Qaida non ha raggiunto con la guerra santa. Cl dovrebbe inoltre conoscere la prassi e la retorica anticristiana e antiebraica della più antica scuola islamica del mondo, è il suo core business. Un testo scolastico di questa università, dal titolo “al Iqna”, dice che se un musulmano uccide un musulmano merita la morte, ma se un musulmano uccide un cristiano la pena deve essere inferiore perché il superiore non può essere privato della vita per aver ucciso l’inferiore.
L’attuale imam di al Azhar, distinto per quanto possibile dal rettore “laico”, non fa segreto di giustificare contro Israele la “proliferazione degli attacchi suicidi che diffondono terrore nel cuore dei nemici di Allah”. Ne abbiamo avuto una prova la scorsa settimana: sette civili israeliani falcidiati a colpi di mitra da terroristi provenienti dall’Egitto. Nel 2009 una fatwa di al Azhar proibì la costruzione di nuove chiese, definite “peccato”. E un eminente accademico di al Azhar, Muhammad Imarah, ha pubblicato “Contro i cristiani”, libro che i copti hanno cercato di portare in tribunale.
Gli imam di al Azhar sono gli stessi, assieme ai Fratelli musulmani, che hanno reso fertile il terreno per la pugnalata all’apostata Naguib Mahfouz, Nobel per la Letteratura, e per l’uccisione di Farag Foda, raro liberale arabo. Suad Saleh, preside della facoltà di Studi islamici e arabi di al Azhar, ha legittimato la condanna a morte di chi abbandona l’islam per abbracciare il cristianesimo. Un certo cinismo è essenziale al dialogo religioso come al giornalismo. Ma c’è sempre il rischio della smemoratezza verso chi predica odio e rovina contro ebrei, cristiani e “infedeli” occidentali.
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=42503
Riportiamo dal GIORNALE di oggi, 05/12/2011, a pag. 14, l'articolo di Magdi Cristiano Allam dal titolo " L'Occidente impari dall'Egitto: con l'islam non c'è democrazia ". Da LIBERO, a pag. 17, l'articolo di Carlo Panella dal titolo " Spiagge separate e legge del taglione. In Egitto gli islamisti sono al 65% e si sente".
Ecco i pezzi:
Il GIORNALE Magdi C. Allam : " L'Occidente impari dall'Egitto: con l'islam non c'è democrazia "
Ora basta! Dopo la Tunisia, la Libia e il Marocco, gli integralisti e gli estremisti islamici sono al potere anche in Egitto. Lancio una supplica ai giornalisti: non chiamatela più «Primavera araba! Prendete atto che non si è trattato di una rivolta popolare perla libertà e la democrazia, che non è affatto nata dallo slancio spontaneo delle masse e che sarebbe stata successivamente tradita dalla ferocia dell'esercito e dalla spregiudicatezza degli islamici.
E una supplica ai politologi: non perdete altro tempo a fare paragoni con il nostro Risorgimento o il crollo del Muro di Berlino, rassegnatevi al fatto che la nostra Democrazia Cristiana non ha nulla a che fare coni movimenti islamici che fondandosi sui dogmi non interpretabili, assoluti, universali ed eterni del Corano e sul pensiero non criticabile di Maometto sono inequivocabilmente incompatibili conia democrazia sostanziale e con i diritti fondamentali della persona.
E una supplica al Vaticano e alle altre Chiese cristiane: se credete nella verità unica di Gesù smettetela di legittimare l'islam come religione di pari valore e dignità dell'ebraismo e del cristianesimo, mettete al bando la litania delle tre grandi religioni monoteiste, rivelate e abramitiche che pregherebbero lo stesso Dio e amerebbero in ugual modo il prossimo. E una supplica ai politici al governo dell' Occidente: affrancatevi dalla logica del male minore, non scommettete sui Fratelli Musulmani che sono i terroristi islamici taglialingua per liberarvi di Al Qaeda che sono i terroristi islamici taglialingua; non date in pasto alla Turchia di Erdogan e a un nuovo califfato ottomano le sorti dei popoli sulle sponde meridionale e orientale del Mediterraneo, sostenendo che Erdogan che nel 1998 fu arrestato e incarcerato per incitamento all'odio religioso dopo aver letto in pubblico una poesia che recita «i minareti sono le nostre baionette, le cupole sono i nostri elmetti, le moschee sono le nostre caserme», sarebbe laico, democratico e amico dell'Occidente.
Ora basta! Evidentemente la storia non ci ha insegnato nulla, ci siamo rapidamente dimenticati che anche Hitler, Mussolini, Khomeini e i despoti della nostra era contemporanea sono arrivati al potere attraverso il rito delle elezioni, imponendo subito dopo la loro dittatura. Non abbiamo compreso chele elezioni non sostanziano e non esauriscono la democrazia ma sono soltanto uno strumento della democrazia che si prestano ad essere strumentalizzate dai nemici della democrazia per legittimare la dittatura.
Ora basta! Rendiamoci conto che ovunque attorno a noi gli integralisti egli estremisti islamici islamici stanno conquistando il potere: Siria e Yemen stanno per capitolare, la Giordania è a rischio, il Libano è nella morsa del Hezbollah, i Territori palestinesi vivono sotto la scacco di Hamas, l'Arabia Saudita è una teocrazia islamica, l'Iraq è in balia di Al Qaeda, l'Afghanistan assiste al ritorno del potere dei Taliban, il Pakistan nucleare è preda dei fanatici di Allah e l'Iran naziislamico è a un passo dal possesso dell'atomica.
Ma soprattutto rendiamoci conto che nel nostro mondo globalizzato quest'islam integralista ed estremista è già dentro casa nostra. Ora basta! Se proprio a causa della nostra sottomissione al dio denaro e all'ideologia del relativismo non riusciamo a percepire cosa significhi ridursi a schiavi degli adoratori del dio islamico Allah, consideriamo attentamente le conseguenze deleterie che stanno subendo la popolazione cristiana autoctona, Israele e le donne musulmane. La subordinazione della donna come essere inferiore all'uomo è prescritta dal Corano, al pari della discriminazione degli ebrei e dei cristiani di cui si legittima l'uccisione unitamente agli apostati e agli infedeli. E
cco perché I'islam essendo dogmaticamente maschilista, misogino, intollerante e violento, viola i valori non negoziabili della sacralità della vita di tutti, della pari dignità delle persone e della libertà di scelta, risultando incompatibile con la democrazia. Ed ecco perché i musulmani che credono nei valori non negoziabili e anelano alla democrazia si trovano costretti ad affrancarsi dalla prescrizione del Corano e dall'esempio di Maometto. Ora basta, basta, basta!
LIBERO Carlo Panella : " Spiagge separate e legge del taglione. In Egitto gli islamisti sono al 65% e si sente" Peggio di così non poteva andare: non solo e non tanto per la prevista vittoria dei Fratelli Musulmani di Libertà e Giustizia che totalizzano il 36,62% dei voti, ma soprattutto per un inaspettato 24,36% agli integralisti salafiti di AlNur del partito della Costruzione e dello Sviluppo (che vuole spiagge separate, tagliare le mani ai ladri e pure la distruzione dei monumenti dei faraoni), più una serie di partiti minori che portano il totale degli islamisti addirittura al 65%. Questo, solo nelle grandi città del nord, Cairo, Alessandria e Delta del Nilo, in cui maggiore è l’influenza dei partiti laici.
Quando si voterà nelle regioni del sud, èdunque certoche ilquadro saràancorapiù grave. Il secondo dato, indica che la coalizione dei partiti laici, assemblata dal Partito degli Egiziani Liberi del tycoon copto Neguib Sawaris (proprietario in Italia del portale Libero.it) totalizza solo il 13,5% dei suffragi. Disastroso il risultato di al Adl, il partito che segna la continuità col disciolto Pnd di Mubarak, a dimostrazione che i generali egiziani, che continuano a detenere tutto il potere, in continuità sostanziale col regime di cui erano l’asse portante, non hanno nessuna capacità di attirare consensi.
Il farraginoso processo elettorale egiziano con tre turni elettorali distanziati, permetterà di comprendere solo tra mesi quale coalizione governerà il paese, ma alcuni elementi balzano già agli occhi. Il primo è che è bastato un finanziamento di poche decine di milioni di dollari da parte dei settori più retrivi dell’Arabia Saudita e dell’onnipresente emiro del Qatar per permettere agli islamisti oltranzisti di al Nur di conquistarsi un quarto dei suffragi. Voti che non permetteranno ad al Nur di giocare il suo peso nella coalizione di governo, perché la Fratellanza Musulmana ha tutto l’interesse di emarginarlo all’opposizione, ma che comunque avranno un peso specifico enorme.
Il secondo elemento è che il pur scarso risultato dei partiti laici dimostra che comunque un leader illuminato quale è Sawiris, è in grado di costruire nel paese arabo più importante un presidio tutt’altro che disprezzabile di democrazia e di liberalismo, ma che pesa su questo progetto il totale, assoluto disinteresse dell’Europa e degli Usa. A fronte dei milioni di dollari provenienti dai paesi arabi andati agli islamisti (che spesso hanno letteralmente comprato il voto con pane e carne distribuita nei quartieri più miseri), assolutamente nulla, né in termini di finanziamento, né di legittimazione politica è venuto ai liberali egiziani dall’Occidente.
Peggio ancora: da quando è presidente, Barack Obama ha decimato gli aiuti che George W. Bush versava alle organizzazioni politiche liberali egiziane. Il risultato è sconfortante ed è molto più grave in Egitto di quanto non lo sia stato in Tunisia, dove Ennhada, il partito dei Fratelli Musulmani, ha sì conquistato un quarto dei seggi, ma è stata contenuta dall’insie me dei partiti laici che, pur divisi, hanno comunque conquistato nell’insieme la maggioranza assoluta dei seggi.
Un quadro commentato con sconforto dal presidente di Israele Shimon Peres: «Religiosi esaltati, fanatici e violenti cercano di bloccare la primavera araba, e di sventare la realizzazione delle speranze dei giovani; come al solito essi ricorrono all’odio verso Israele come scusa per le loro manchevolezze, come se quanto è accaduto in Tunisia, in Siria, in Libia o nelle Yemen avesse un legame qualsiasi con Israele». L’unica speranza residua è che i trionfatori di questo voto, i Fratelli musulmani, subiscano come è possibile l’egemonia del premier turco Tayyp Erdogan che li ha fortemente esortati nel suo viaggio al Cairo “a costruire uno stato laico e non confessionale”. In caso contrario, la sponda sud del Mediterraneo sarà fonte di tensioni e guerre di portata difficilmente immaginabile.
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42654
Cari amici, non sarete mica di quelli che vanno in giro dicendo "Buon Natale", spero... Non sapete che è proibito? "Peggio che la fornicazione, bere alcool, uccidere qualcuno"? Che ci crediate o meno, che siate cristiani, o ebrei o musulmani o qualcos'altro o non abbiate nessuna religione, mi raccomando, non dite queste paroline, "buon Natale", happy Christmas", "feliz Natividad" eccetera. Voi pensate che sia un semplice atto di cortesia, se ci credete la gioia sincera di un evento religioso, se non ci credete un partecipare benevolmente alla gioia dell'altro, comunque una civile consuetudine di augurare agli altri il bene. E invece no, vi sbagliate, è una bestemmia, uno schifo, un insulto al cielo. Chi lo dice? Un giovane ma dotto e pio dottore della legge islamica, che fa di nome Abu Mussab Wajdi Akkari, un libanese che è tornato all'Islam dalle perversioni dell'influenza occidentale, come spiega qui ( http://islamevents.com/speakers/speaker_detail.php?spid=32 ), insomma un missionario in quel mondo non islamico che molto gentilmente i musulmani chiamano dār alharb ("Dimora della guerra"), comunque una colonna delle Legge. Vi prego, guardatelo in questo breve video ( http://www.youtube.com/watch?v=FFW3ZNC8sjw ), godetevi la sua saggia eloquenza, solo così potrete capire la misericordia e la tolleranza dell'Islam.
Anche se non siete tanto convinti (colpa vostra, se uno non capisce il teorema di Pitagora o gli insegnamenti dell'Islam vuol dire che non è solo un po' stupido, ma anche ostinato), fate attenzione. Perché a giocare con gli idoli e la magia, tipo "buon Natale", si rischia grosso, almeno nei paesi veramente fedeli. Per esempio possedere dei libri di magia (chessò, le vite dei santi o un manuale di astrologia) in Arabia saudita può costare la vita: è appena accaduto a una signora (che dico, a un'orribile strega) di nome Amina bin Salem Nasser nella città di Qurayat in Arabia Saudita, che è stata giustamente decapitata ( http://elderofziyon.blogspot.com/2011/12/saudiwomanexecutedforwitchcraft.html ), non sappiamo se per aver preparato un minestrone che al marito è sembrato fatto con rospi e sangue mestruale, se per aver fatto visita ai vicini mascherata da Grande Cocomero con una zucca per Halloween, per aver fatto i tarocchi alle amiche o se per aver detto buon Natale a qualcuno che le ha fatto la spia ( http://www.newser.com/story/135321/amnestyinternationalcondemnsbeheadingofwomaninsaudiarabiaaccusedofbeingawitch.html ). Fatto sta che, anche se non credete all'ottimo dottor Abu Mussab Wajdi Akkari, fate attenzione, questi sono giorni pericolosi, volete dire a qualcuno "buon nome", augurandogli di avere buona fama, o "buon Napoli", augurandogli il successo della sua squadra di calcio, fate a tempo a pronunciare due o tre sillabe, e subito qualcuno vi decapita alle spalle. E come dargli torto? Colpirne uno per educarne cento, come dicevano le Brigate Rosse – che nel frattempo fanno il tifo per l'Islam, il quale, come sostiene il professor Toni Negri, è anch'esso "moltitudine" per di più antiamericana e antisemita, dunque rivoluzionaria per definizione.
the Pharisees Anglo- Americans take orders from Saudi Salafi jihadists , the only theocracy , the synagogue of Satan , the Palestinian UN welcomes membership applications processed in 13 . against Israel and the expulsion of Christians from the Palestinian territories , again , under the aegis of the UN and Agenda KABBALAH TAMUD , SPA IMF ECB FED NWO , GMOS , SPA TO DESTROY ISRAEL , THE RISE OF Satanism .. AND THE DESTRUCTION OF MANKIND ! ]http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=8&sez=120&id=41139The Muslim Brotherhood are " more dangerous than bin Laden," at least according to the hyperbole of the known Islamic dissident Ayaan Hirsi Ali. The most dangerous in the sense that they are building in politics and society that dream totalitarian Islamic al-Qaida has not reached the holy war. Cl should also learn about the practices and anti-Christian and anti-Jewish rhetoric of the oldest Islamic school in the world, is its core business. A textbook of this university , entitled " to IQNA ," says that if a Muslim kills a Muslim deserves death , but if a Muslim kills a Christian should be worth less because the top can not be deprived of his life for killing the bottom .The current imam of Al Azhar , separate as much as possible by the rector "secular" , makes no secret of Israel justify the " proliferation of suicide attacks that spread terror in the hearts of the enemies of Allah." We had a test last week , seven Israeli civilians hacked to death by terrorists with machine guns from Egypt . In 2009 Al Azhar fatwa forbade the construction of new churches , called " sin." And an eminent academician of al-Azhar , Muhammad Imarah , published " Against the Christians ," the book that the Copts have tried to bring to court.The imam of al -Azhar are the same, together with the Muslim Brotherhood , which made it fertile ground for the stab apostate Naguib Mahfouz , Nobel Prize for Literature , and the killing of Farag Foda , a rare liberal Arabic. Suad Saleh, head of the Faculty of Islamic Studies and Arabic Al Azhar , has legitimized the death penalty for anyone who leaves Islam to embrace Christianity . A certain cynicism is essential to religious dialogue as a journalist . But there is always the risk of forgetfulness towards those who preach hatred and destruction against Jews, Christians and "infidels" Westerners.http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=42503We report from NEWSPAPER today, 05/12/2011 , p. 14, Article Magdi Cristiano Allam titled " The West learn from Egypt with Islam there is no democracy ." By FREE , p. 17, an article by Carlo Panella titled " Beaches and separate law of retaliation . Islamists in Egypt are 65% and feels ."Here are the pieces:The JOURNAL Magdi Allam C. : " The West learn from Egypt with Islam there is no democracy "Enough! After Tunisia , Libya and Morocco , Islamic fundamentalists and extremists are in power in Egypt . Launch a plea to journalists : do not call it the most " Arab Spring ! You acknowledge that it was not a popular uprising pearl freedom and democracy , which is not born of the spontaneous upsurge of the masses and that was subsequently betrayed by the ferocity and ruthlessness of the army of Muslims .And a plea to political scientists : do not waste any more time to make comparisons with the Risorgimento , or the collapse of the Berlin Wall , resign yourself to the fact that our Christian Democracy has nothing to do cones Islamic movements that relying on dogma uninterpretable , absolute , universal and eternal Koran and thought no criticism of Muhammad coins are clearly incompatible with real democracy and fundamental rights of the person.And a petition to the Vatican and other Christian churches : if you believe in the truth of Jesus whining only to legitimize Islam as the religion of equal value and dignity of Judaism and Christianity , put to ban the litany of the three great monotheistic religions , revealed and Abrahamic who would pray to the same God in the same way and would love to one's neighbor. And a plea to politicians in the government of 'the West : affrancatevi by the logic of the lesser evil , do not bet on the Muslim Brotherhood who are Islamic terrorists taglialingua to get rid of Al Qaeda who are Islamic terrorists taglialingua ; not being fed to Erdogan's Turkey and a new Ottoman caliphate the fate of the peoples of southern and eastern shores of the Mediterranean, claiming that Erdogan who in 1998 was arrested and jailed for inciting religious hatred after reading a poem in public that reads " the minarets are our bayonets , the domes are our helmets , mosques are our barracks ," it would be secular, democratic and friendly to the West .Enough! Clearly, the history has taught us anything, we quickly forget that Hitler , Mussolini, Khomeini and the despots of our contemporary era came to power through the ritual of elections, after imposing their dictatorship . We do not have claws including elections not substantiated and do not represent the democracy but they are only a tool of democracy that lend themselves to be manipulated by the enemies of democracy to legitimize the dictatorship .Enough! Let us realize that all around us he Islamic extremist Islamic fundamentalists are gaining power: Syria and Yemen are about to capitulate , Jordan is at risk , Lebanon is in the grip of Hezbollah , the Palestinian Territories live under the failure of Hamas, the ' Saudi Arabia is an Islamic theocracy , Iraq is in the hands of Al Qaeda , Afghanistan assisting the return of the power of the Taliban , Pakistan 's nuclear prey fanatics of Allah and Iran naziislamico is one step away from the possession of ' Atomic .But above all, let us realize that in our globalized world quest'islam fundamentalist and extremist is already inside our house. Enough! If you just because of our submission to the god of money and the ideology of relativism can not perceive what it means to be reduced to slaves of the worshipers of the Islamic god Allah , we carefully consider the deleterious consequences that are undergoing the indigenous Christian population , Israel and Muslim women . The subordination of women as inferior to men is to be prescribed by the Koran , like the discrimination of Jews and Christians which justifies the killing along with the apostates and unbelievers . Itcco because I'islam being dogmatically sexist , misogynist , intolerant and violent , violates the non-negotiable values ​​of the sacredness of all life , the equal dignity of persons and the freedom of choice , making it incompatible with democracy . And that is why the Muslims who believe in the values ​​are not negotiable and are yearning for democracy are forced to free themselves from the prescription of the Quran and the example of Muhammad. This is enough, enough, enough !FREE Carlo Panella : " Beaches and separate law of retaliation . Islamists in Egypt are 65% and feels " it could not get worse than this : not only and not so much for the expected victory of the Muslim Brotherhood's Freedom and Justice which represent 36.62 % of the votes , but especially for an unexpected 24.36 % of the fundamentalist Salafi Alnur the Construction and Development party (which wants to separate beaches, cut off the hands of thieves and even the destruction of the monuments of the Pharaohs ) , more a number of smaller parties bringing the total number of Islamists even 65%. This , just in the big cities of the north, Cairo, Alexandria and the Nile Delta, where the greater the influence of the secular parties .When you vote in the southern regions , èdunque certoche ilquadro saràancorapiù serious . The second finding indicates that the coalition of secular parties , assembled by the Free Egyptians Party tycoon Coptic Neguib Sawaris ( in Italian owner of the portal Libero.it ) totals only 13.5 % of the vote. The disastrous result of the Adl , the party that marks the continuity with the dissolved NDP Mubarak , demonstrating that the Egyptian generals who still hold all the power, in substantial continuity with the regime of which they were the backbone , have no ability to attract consensus .The Egyptian cumbersome electoral process with three rounds of voting spaced , will only include between four months as the coalition govern the country, but some elements already spring to my eyes. The first is that it took a loan of a few tens of millions of dollars by the most reactionary sectors of Saudi Arabia and the omnipresent Emir of Qatar to allow Islamist extremists of al Nur to win a quarter of the votes . Votes that will not permit Nur to play its weight in the ruling coalition , because the Muslim Brotherhood 's interest to marginalize the opposition, but that will have a specific gravity enormous.The second element is that despite the poor result of the secular parties , however, shows that an enlightened leader which Sawiris , is able to build the most important Arab country in a garrison far from contemptible of democracy and liberalism , but that hangs over this project the total , absolute disinterest in Europe and the U.S.. In the face of millions of dollars from Arab countries went to the Islamists ( who often have literally bought the votes with bread and meat distributed in the slums ) , absolutely nothing, neither in terms of financing , nor of political legitimacy came to Egypt's liberals West.Worse, since he became president , Barack Obama has decimated aid that George W. Bush was pouring liberal Egyptian political organizations . The result is disheartening and it is much more serious in Egypt than it was in Tunisia, where Ennhada , the party of the Muslim Brotherhood , has won a quarter of seats yes , but it was contained dall'insie me of secular parties , which although divided , they have won the overall majority of seats .A picture commented with dismay by the President of Israel Shimon Peres : " Religious excited, fanatical and violent attempt to stop the Arab Spring , and to thwart the realization of the hopes of the young; as usual they resort to hate Israel as an excuse for their shortcomings , as if what happened in Tunisia , Syria , Libya or in Yemen had a relationship with any of Israel. " The only remaining hope is that the winners of this vote , the Muslim Brotherhood , as it is possible to suffer the hegemony of the turkish prime minister Tayyip Erdogan has strongly urged them on his trip to Cairo " to build a secular and non-denominational ." Otherwise, the southern shore of the Mediterranean will be a source of tension and wars of flow can hardly be imagined .http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42654Dear friends, you will not be mica of those who go around saying " Merry Christmas," I hope ... Do not you know that it is forbidden ? " Worse than fornication , drinking alcohol, kill someone ?" Believe it or not , whether you're Christian or Jewish or Muslim or something else or you do not have any religion , I beg you, do not say these little words , " Merry Christmas ," Happy Christmas , "" Feliz Natividad " and so on. You think that is a simple act of kindness , if you believe the sincere joy of a religious event , if you do not believe a kindly participate in the joy of others, however, a civil customary to wish others good. But no, you are wrong , it is blasphemous , disgusting , an insult to the sky. says who? a young but learned and pious doctor of Islamic law , which is named Abu Musab Wajdi Akkari , a Lebanese who has returned to Islam by the perversions of Western influence , as explained here ( http://islamevents.com/speakers/speaker_detail.php?spid=32 ) , in short, a missionary in the non-Islamic world who very kindly Muslims call Dār alharb ( "Abode of War" ), however a column of the Law. please , watch this short video ( http://www.youtube.com/watch?v=FFW3ZNC8sjw ) , enjoy his wise eloquence , just so you can understand the mercy and tolerance of Islam.Even if you are not so convinced ( not your fault , if one does not understand the Pythagorean theorem or the teachings of Islam means that it is not just a little ' silly, but also stubborn ) , beware. Why playing with idols and magic, such as " Merry Christmas " is a big risk , at least in countries truly faithful. For example possess the books of magic ( chess , the lives of saints or a manual of astrology) in Saudi Arabia may cost you your life : just happened to a lady ( I say, in a horrible witch ) named Amina bin Salem Nasser in the city of Qurayat in Saudi Arabia, which has rightly been decapitated ( http://elderofziyon.blogspot.com/2011/12/saudiwomanexecutedforwitchcraft.html ) , we do not know if you have prepared for a soup that her husband felt it was done with toads and menstrual blood , if by paying a visit to the neighbors masked by Great Pumpkin with a pumpkin for Halloween, for doing tarot cards to friends or for saying Merry Christmas to someone who ratted ( http://www.newser.com/story/135321/amnestyinternationalcondemnsbeheadingofwomaninsaudiarabiaaccusedofbeingawitch.html ) . The fact is that even if you do not believe the excellent Dr. Abu Musab Wajdi Akkari , be careful, these are dangerous days , you want to tell someone " good name " , wishing to have a good reputation , or " good Napoli" , wishing the success of the its football team , you have time to say two or three syllables , and immediately someone beheads behind. And who can blame him ? Hit one to educate a hundred , as they said the Red Brigades - which in the meantime are rooting for Islam , which , as stated by Professor Toni Negri , is also " host " for more anti-American and anti-Semitic , then revolutionary definition .






Riportiamo dal REPUBBLICA di oggi, 12/11/2011, a pag. 21, l'articolo di Giampaolo Cadalanu dal titolo " Afghanistan, il martirio delle donne: madre e figlia lapidate per immoralità ".

Dedichiamo questo articolo alle femministe occidentali, sempre zitte di fronte alle discriminazioni subite dalle donne nei Paesi islamici e troppo occupate a difendere la presunta libertà di nascondersi sotto a un burqa nei Paesi occidentali.
Ecco il pezzo:

Sono seduti ai tavoli per le trattative di pace, con gli emissari dell´Occidente rivendicano un ruolo per contribuire a un Afghanistan "nuovo", con i giornalisti propongono un profilo moderato. Ma il volto feroce dei Taliban resta sempre lo stesso: gli attentati nel centro di Kabul, le lapidazioni, la giustizia sommaria. Quello che è successo giovedì a Ghazni, in una provincia controllata per gran parte dagli studenti coranici, sembra confermare che a dieci danni dalla sconfitta del regime guidato dal mullah Omar per le donne nulla è cambiato.
Una vedova e sua figlia sono state massacrate a colpi di pietre e poi finite con una pallottola in testa, perché ritenute «colpevoli di deviazione morale ed adulterio». Secondo la ricostruzione della polizia locale, gli assalitori hanno fatto irruzione di notte nella casa delle donne e le hanno uccise. Non è ben chiaro se ci sia stata una sorta di processo, alcune fonti dicono che sono state portate fuori con la forza, altre che sono state uccise in casa. Ma l´esame dei corpi ha confermato che prima di essere giustiziate le donne sono state colpite da sassi.
Il governatore di Ghazni, Musa Khan Ahmadzai, sostiene che a condannare le due donne sarebbe stata una sentenza del locale mullah, il quale le ha ritenute colpevoli di adulterio e prostituzione. Anche un vicino ha raccontato all´Agence France Presse che le due erano accusate di attività immorale, senza però precisare "da chi". E chissà se l´interrogatorio di due uomini fermati dopo il delitto potrà chiarire le reali responsabilità.
Ghazni, a metà strada fra Kabul e Kandahar, sembra essere un laboratorio per il ritorno al passato: i mullah chiedono apertamente ai fedeli di denunciare i casi di adulterio, le donne non escono di casa se non coperte dal burqa, le ragazze non vanno a scuola, persino ai matrimoni la sposa è separata dallo sposo perché il rumore dei tacchi femminili "turba" gli invitati uomini. È una regione che le forze Isaf dovrebbero passare ai governativi in tempi abbastanza brevi: ma sarebbe illusorio pensare che la giustizia islamica imposta dai Taliban possa essere sostituita in tempi rapidi da codici basati sulla certezza del diritto e sul rispetto dei diritti umani.
Anche se una rivendicazione esplicita dei Taliban per il delitto non c´è, a Ghazni come in altre zone controllate dagli studenti coranici la cultura integralista si consolida. Il "nodo" dei comportamenti inadeguati alle norme islamiche, da sempre un punto dolente nella cultura afgana, continua a causare l´uccisione o comunque la violenza su donne sospettate di adulterio: nel secondo trimestre di quest´anno sono stati 1026 gli episodi registrati dalla Commissione indipendente per i diritti umani, contro i 2700 di tutto l´anno scorso (e naturalmente i casi denunciati sono solo una parte). A volte sono gli stessi familiari o i vicini di casa a commettere i delitti, a volte sono bande di guerriglieri oi Taliban veri e propri.
In genere le esecuzioni ordinate dai gruppi di integralisti devono avere un valore "esemplare": è il caso di due donne che lavoravano in una base americana, uccise con l´accusa di prostituzione e abbandonate davanti all´ingresso della base due anni fa. Gli studenti coranici negano invece ogni responsabilità per la vedova incinta frustata e uccisa l´anno scorso nella provincia di Badghis. Accusano i media afgani di «voler solo diffamare il movimento». Ma al di là dei casi specifici, è chiaro che la cultura da cui nasce questa violenza è ben lontana dall´essere vinta.
Qualche esempio della legge islamica Sharia Parte 3






Riportiamo da REPUBBLICA di oggi, 14/11/2011, a pag. 21, l'articolo dal titolo " Iran, le donne non possono sciare da sole ". Dal GIORNALE, a pag. 17, l'articolo di Francesco De Remigis dal titolo " La crociata islamica per spegnere la musica ". Da LIBERO, a pag. 19, la breve dal titolo " Giornalista donna intervista un salafita però deve farlo da un’altra stanza ".
Ecco i pezzi:

La REPUBBLICA " Iran, le donne non possono sciare da sole "

TEHERAN Sciare era una delle poche cose che le iraniane potevano ancora fare ufficialmente da sole, ma è stato improvvisamente proibito. Le sciatrici di Teheran l´hanno scoperto in questi giorni, arrivando ai campi vicini alla capitale, da poco ricoperti da una precoce nevicata, come segnalano i siti di Etedal Daily e Tabnak. Un avviso delle autorità appeso alle cabine delle sciovie spiega che nessuna donna può avvicinarsi alle piste se non accompagnata da un ghayem, una "guardia" o custode, ovvero l´uomo della famiglia, che sia padre, fratello, marito o un altro parente maschio.
Un rappresentante delle forze dell´ordine ha spiegato a Etedal Daily che l´avviso è stato appeso in tutte le stazioni sciistiche iraniane su ordine dei vertici della polizia. Scompare così un´altra piccola "libertà segreta" delle iraniane, che in cima alle piste, spesso, si permettevano di liberarsi il capo per godersi il vento e il sole. Tabnak, sito vicino ai conservatori moderati, critica la misura definendola un elemento che dà «un´immagine buia» dell´Iran e che è «insultante» per le donne, dato che impone una discriminazione in base al sesso.
Il sito arriva a dichiarare che con ciò si priva dei diritti civili metà della popolazione, chiedendo di ricordare come in Iran «milioni di donne sono istruite» e come siano di genere femminile due studenti universitari su tre. Insieme a quello dei campi da sci, il sito ha scoperto anche un altro nuovo divieto: le donne non possono più partecipare non accompagnate neppure alle visite turistiche del deserto di Maranjab.
Sono state alcune turiste a denunciarlo dopo essersi viste negare l´iscrizione al classico giro. Le nuove proibizioni si aggiungono a quella di andare in bicicletta, di fare sport non perfettamente coperte e in generale di uscire senza autorizzazione maschile. Tabnak conclude l´intervento critico in maniera religiosamente irreprensibile e provocatoria: «Se proprio si vuole prevenire la corruzione nei costumi, perché devono subìre restrizioni solo le donne e non anche gli uomini corrotti?».

Il GIORNALE Francesco De Remigis : " La crociata islamica per spegnere la musica "

La musica come incarnazione suprema del male, predicata da poche correnti estremiste dell’islam, ci ha fatto scandalizzare lo scorso dicembre, quando a Reggello, borgo della Toscana, si è scoperto che un imam chiedeva alla figlia di tapparsi le orecchie durante le lezioni di musica. Materia proibita dal padre, ma non dall’islam. Eppure,nell’arco di un anno, i casi si sono moltiplicati in molte città d’Europa. Dalla Spagna alla Gran Bretagna, dal Belgio alla Germania. Le correnti salafite incardinate nelle comunità islamiche stanno mettendo in circolo proprio il seguente divieto: studiare musica nelle scuole. Come se ciò che esce dal pentagramma fosse davvero materia del maligno.
L’ultimo caso arriva dalla Spagna, raccontato ieri dal Paìs, parla di una delle enclave più critiche del paese: Melilla. In una scuola media, trenta bambini suonano il flauto, uno no. Il motivo? L’imam della sua comunità lo vieta. La corrente che porta avanti questa «non pratica», è quella salafita che, nelle comunità marocchine, come Melilla, è cresciuta a vista d’occhio negli ultimi tre anni e mezzo. Come spiega Abdullah Mechnoune, imam di Torino, membro del comitato per l’islam italiano del Viminale e presidente dell’organizzazione islamica del mondo arabo europea “i nostri figlio devono convivere e imparare ciò che insegnano nelle scuole”.
La musica, in Europa, è materia obbligatoria quasi dappertutto. L’imam Mechnoune sottolinea che «in questi casi non si parla ad esempio di saltare l’ora della religione cattolica, ma quella di musica, che fa bene: imparare le note non significa che tu sei credente o non credente. Anzi, nell’islam c’è anche la musica,c’è l’arte».Eppure il trend salafita sta invadendo le comunità marocchine.
In Gran Bretagna sono arrivati perfino agli esposti diversi gruppi di genitori inglesi. Perché l’imam di Birmingham aveva vietato la musica nella comunità. L’inchiesta si poi allargata, portata avanti dalla Bbc, ed ha rivelato che ad esempio anche a moltissimi bambini somali, che studiavano presso scuole elementari inglesi, era impossibile partecipare alle lezioni di musica per “motivi religiosi”.
Mechnoune spiega che purtroppo «alcuni integralisti, nella loro ignoranza del Corano e delle regole della convivenza, impediscono l’integrazione in Europa,anche attraverso questi atti di discriminazione ». Altri casi si sono verificati in Germania durante le lezioni canto nelle scuole elementari di berlino e Amburgo.«Ma nel Corano c’è la musica, lo cantiamo: perché vietare». Il caso belga, dello scorso anno, è più o meno simile. E segue la scia delle imposizioni del 2009 di un imam di Anversa che, iniziando dal velo, è arrivato alla musica.

LIBERO " Giornalista donna intervista un salafita però deve farlo da un’altra stanza "

Prove di informazione islamicamente corretta al Cairo: un candidato salafita, ultraconservatore, aveva posto come condizione per una intervista televisiva che la giornalista, che non porta il velo, fosse in un’altra stanza. Si è visto anche questo sabato sera alla tv egiziana: Abdel Madel della Jamaa al Islamiya ha acconsentito a rispondere a una delle star dell’emittente di Stato, Hala Sarhan, nel suo talk show a patto che la giornalista fosse in un’altra stanza. In caso contrario, l’integralista islamico aveva annunciato che avrebbe partecipato alla trasmissione solo telefonicamente. La giornalista infatti era in uno studio insieme agli altri ospiti della serata mentre l’esponente islamista si trovava collegato da un’altra stanza allestita apposta per lui.






Riportiamo da LIBERO di oggi, 17/11/2011, a pag. 21, l'articolo di Alessandro Carlini dal titolo " L’Europa non vuol denunciare le violenze sulle donne ".

Ogni anno l’Unione europea spende milioni per sponsorizzare progetti di sviluppo nei Paesi africani e asiatici. Fiumi di soldi che finiscono spesso in iniziative inutili e di dubbio valore. Tranne in questo caso, in cui Bruxelles ha finanziato ma non distribuito un film sulla terribile condizione delle donne afgane imprigionate per i cosiddetti «crimini morali», come ad esempio l’adulterio o l’abban dono del tetto coniugale. Non molto è cambiato infatti dai tempi dei talebani. Ma all’Ue, che si definisce difensore dei diritti umani in tutto il mondo, questo non importa molto.
Per evitare ogni tipo di conseguenza col governo di Hamid Karzai, che continua da anni a guidare l’Afghani stan, ha preferito liberarsi del documentario, adducendo una serie di scuse. Il film in questione si chiama “InJustice: The Story of Afghan Women in Jail”, ed era stato espressamente commissionato dai burocrati di Bruxelles, che però quando hanno ascoltato le terribili esperienze delle due donne intervistate hanno preferito fare marcia indietro. Dicono che hanno scelto questa linea per evitare che le protagoniste siano oggetto di qualche forma di ritorsione da parte delle autorità afgane. In realtà si vuole censurare la terribile condizione che vivono centinaia di donne dietro le sbarre per «crimini» assurdi: si tratta della metà delle 300400 detenute nel Paese asiatico.
La storia più toccante è quella di una 19enne che è stata stuprata e messa incinta da un cugino. Non era sposata e così è stata condannata a 12 anni di carcere per sesso al di fuori del matrimonio, illegale in Afghanistan. Al suo stupratore non è stato fatto nulla. Il giudice ha proposto alla ragazza di uscire di prigione ma solo dopo aver sposato il cugino. Lei ha rifiutato. Così è ancora dietro le sbarre e sta allevando la figlia che è nata nel frattempo.
Fatti come questo accadono ogni giorno in Afghanistan e, secondo molti esperti di diritti umani, le condizioni delle donne non sono molto cambiate rispetto al passato. La società resta fortemente maschilista: c’è una vera e propria compravendita di spose e quei pochi diritti affermati dalle leggi vengono violati dall’integralismo islamico.
L’Europa se ne sta a guardare, anzi adotta una sorta di censura preventiva, per evitare che i suoi soldi vengano usati in modo utile. Regge ben poco anche la scusa di Bruxelles, riguardante la sicurezza delle intervistate. Anche perché le ragazze avevano dato la loro completa autorizzazione alla distribuzione del filmato al fuori dal Paese. Ma questo all’Ue non è bastato. In un’intervista concessa all’Associated Press, la 19enne stuprata ha detto che anzi sperava che si parlasse di lei e del suo caso nel resto del mondo e che ora sta perdendo ogni speranza di poter uscire di galera.
L’unica soluzione che le rimane è il matrimonio forzato col suo aguzzino. Basterebbe ben poco all’Ue per fare qualche seria pressione sul governo di Kabul, che riceve miliardi di aiuti internazionali, mentre i soldati della Nato, compresi quelli italiani, tentano di portare un po’ di pace al popolo afghano.






Si estendono quelle piccole macchie di libertà (libertà dalla libertà, naturalmente), che si definiscono "zone controllate dalla shaaria". L'inizio è stato a Londra, ve lo ricordate, e ancora le zone dove le donne devono girare velate, gli infedeli e i rompiscatole della polizia o del parlamento non sono ammessi, la giustizia viene amministrata dagli imam, si estendono lentamente, ma con sicurezza: a Birmingham, Bradford, Derby, Dewsbury, Leeds, Leicester, Liverpool, Luton, Manchester, Sheffield, come pure a Waltham Forest (periferia nordorientale di Londra) e Tower Hamlets e Newham a est della capitale (http://www.melaniephillips.com/anothernogoareainlondonistan).
Adesso però è venuta la volta della Danimarca; ad Anversa in Belgio, dove è nata una corte coranica. Lo stesso è accaduto in Catalogna, dove una donna è stata rapita e condannata a morte a Reus per adulterio e a Terragona, dove un fedele di origini marocchine è stato disgraziatamente arrestato per aver fatto il suo dovere, cioè obbligato con la forza una donna a indossare il velo. (http://www.hudsonny.org/2530/denmarkshariahezbollah).
Sempre in Gran Bretagna, in Olanda e in Finlandia stanno andando avanti delle iniziative popolari per impedire la macellazione rituale e soprattutto la circoncisione dei bambini, con il risultato pratico che presto anche questi bellissimi stati potrebbero finalmente diventare judenrein, prive di ebrei, dato che senza circoncisione non vi possono nascere (http://jssnews.com/2011/11/07/lesjuifsdegrandebretagnedehollandeetdefinlandepourraientperdreleurjudaite/).




http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=4&sez=120&id=42252We report the REPUBLIC of today , 12/11/2011 , p. 21 , article Giampaolo Cadalanu titled " Afghanistan , the martyrdom of women : mother and daughter stoned to death for immorality ." We dedicate this article to Western feminists , always silent in the face of discrimination suffered by women in Islamic countries and too busy to defend the supposed freedom to hide under a burqa in Western countries .Here's the piece : I am sitting at the table for peace talks with the envoys of the West claim a role to help Afghanistan a "new", with journalists propose a moderate profile . But the fierce face of the Taliban remains the same : the bombings in central Kabul , stonings , summary justice . What happened Thursday in Ghazni, a province controlled largely by the Koranic students , seems to confirm that a ten damage from the defeat of the regime led by Mullah Omar for women , nothing has changed .A widow and her daughter were massacred by throwing stones and then finished with a bullet in the head , because they are considered " guilty of moral deviation and adultery" . According to the reconstruction of the local police , the attackers stormed at night in the house of the women and killed them . It is not clear whether there has been a kind of process , some sources say they were taken off by force , others were killed in the house. But the examination of the bodies has confirmed that before being executed women were hit by stones.The governor of Ghazni, Musa Khan Ahmadzai , argues that to convict the two women would be a judgment of the local mullahs , who has found guilty of adultery and prostitution. Even a neighbor told Agence France Presse that the two were accused of immoral activity , but did not spell out " by whom ." And who knows if the interrogation of two men arrested after the crime will clarify the real responsibility.Ghazni , halfway between Kabul and Kandahar , seems to be a laboratory for the return to the past: the mullahs openly call the faithful to report cases of adultery , women do not leave the house if not covered by the burqa , the girls do not go to school, even at weddings the bride is separated from her husband because of the noise of heels female " troubles " the man asked . It is a region that ISAF forces should go to the government rather quickly , but it would be illusory to think that the justice imposed by the Islamic Taliban can be replaced quickly by codes based on the certainty of law and respect for human rights.Although an explicit claim of the Taliban for the crime is not, in Ghazni as in other areas controlled by the students fundamentalist Koranic culture is strengthened . The "knot" of inappropriate behavior to the rules of Islam, has always been a sore point in the Afghan culture , continues to result in the killing or other violence against women suspected of adultery in the second quarter of this year were 1026 incidents recorded by the independent Commission for Human Rights , the 2700 against all of last year ( and of course the reported cases are only a part ) . Sometimes they are the same family members or neighbors to commit crimes , sometimes they are guerrillas or the Taliban themselves.Typically executions ordered by fundamentalist groups must have a value of " exemplary " is the case of two women who worked at an American base , killed on charges of prostitution and abandoned in front of the entrance to the base two years ago. The Koranic students instead deny all responsibility for the pregnant widow flogged and killed last year in Badghis province . Afghans accuse the media of " just wanting to defame the movement." But beyond the specific cases, it is clear that the culture that led to this violence is far from won.Some examples of Islamic law Sharia Part 3http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=42267We report from REPUBLIC today, 14/11/2011, p. 21 , the article entitled " Iran, women can not ski from the sun." From the JOURNAL , p. 17 , article by Francesco De Remigis titled " The Islamic crusade to turn off the music." By FREE , p. 19, the short titled " Journalist interview a woman Salafi but must do so from another room ." Here are the pieces:The REPUBLIC " Iran, women can not ski from the sun"TEHRAN Skiing was one of the few things that Iran could still do officially by the sun, but it was suddenly prohibited. The skiers in Tehran have uncovered these days , arriving at the camps near the capital , recently covered by an early snowfall, as reported sites Etedal Daily and Tabnak . A notice of the authorities suspended the cabins of the ski lifts explains that no woman can come close to the slopes if not accompanied by a ghayem , a "guard " or guardian , or the man of the family , whether father, brother, husband or another male relative .A representative of the police explained to Etedal Daily that the notice was hung in all ski resorts in Iran at the behest of police chiefs . Disappears as another little " secret freedom " of Iran , which at the top of the slopes, often allow you to get rid of the head to enjoy the wind and the sun . Tabnak be close to the moderate conservatives , criticism , calling the measure an item that gives " dark image " of Iran and that it is " insulting " to women, given that imposes discrimination on grounds of sex .The site comes to declare that what is lacking civil rights half of the population , asking them to remember that in Iran "millions of women are educated ," and how are gender Two female university students in three. Along with one of the ski slopes , the site has also discovered another new ban : women can not participate unaccompanied even sightseeing Desert Maranjab .Were some tourists to denounce it after having to deny entry to the classic ride . The new prohibitions are in addition to that of riding a bicycle, playing sports is not perfectly covered and in general to go out without male permission . Tabnak concludes the critical intervention in a religiously irreproachable and provocative : "If you really want to prevent corruption in customs, because they have to be restricted only women and not men also corrupt ? » .The JOURNAL Francesco De Remigis : " The Islamic crusade to turn off the music "Music as the supreme incarnation of evil, preached by a few extremist Islam , we did offend him last December when Reggello village in Tuscany , it was discovered that an imam asked the daughter to plug his ears during lessons music. Matter prohibited by the father, but not Islam. Yet , within a year , cases have increased in many European cities. From Spain to Britain from Belgium to Germany . The Salafist currents hinged in the Islamic communities are putting into circulation just ban the following : studying music in schools. As if what comes out of the pentagram was indeed the subject of evil.The latest case comes from Spain , told yesterday by Pais , talks about one of the most critical of the country enclave Melilla . In a middle school , thirty children playing flute , one not. The reason ? The imam of her community forbids it . The current that carries this " not practical ," is that Salafi that, in the Moroccan community , as Melilla , grew visibly in the last three and a half years . How do you explain Mechnoune Abdullah , imam of Turin , a member of the Committee for Italian Islam of the Interior Ministry and the president of the Islamic Arab world European "our son have to live and learn what they teach in schools."The music, in Europe , it is compulsory almost everywhere. The imam Mechnoune emphasizes that " in these cases is not spoken , for example, skip the hour of the Catholic religion, but that of music, which is good : learn the notes does not mean that you are a believer or non-believer . Indeed, in Islam there is music, there is the art . " Yet the Salafi trend is invading the Moroccan community .In Britain came even exposed to different groups of English parents. Because the Imam of Birmingham had banned music in the community. The investigation is then extended , carried out by the BBC , and revealed that such children for many, many Somalis, who studied English at primary school , it was impossible to attend music lessons for " religious reasons ."Mechnoune explains that unfortunately "some fundamentalists , in their ignorance of the Quran and the rules of coexistence , prevent integration in Europe , even through these acts of discrimination ." Other cases have occurred in Germany during the singing lessons in primary schools in Berlin and Hamburg. "But in the Koran there is music, we sing : why ban ." The Belgian case , last year, is more or less similar . It follows on the heels of the charges in 2009 of an imam in Antwerp , starting with the veil , it came to music.FREE " Journalist interview a woman Salafi but must do so from another room "Evidence of information Islamically correct in Cairo : a Salafi candidate , conservative , had set as a condition for a television interview that the journalist , who does not wear the veil , was in another room. It is also seen on Saturday night at the Egyptian TV : Abdel Madel of Jamaa al Islamiya has agreed to answer one of the stars of the issuer of the State, Hala Sarhan , in his talk show as long as the journalist was in another room. Otherwise, the Islamic fundamentalist had announced that he participated in the program by telephone only . The journalist was in fact in a study with the other guests of the evening while the Islamist leader was connected to another room prepared for him.http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=16&sez=120&id=42313Here for FREE today , 17/11/2011 , p. 21 , article by Alessandro Carlini titled "Europe is not to denounce violence against women ."Every year the European Union spends millions to sponsor development projects in African and Asian countries . Rivers of money that often end up in useless and initiatives of dubious value. Except in this case, in which Brussels has funded but not distributed a film about the plight of Afghan women jailed for so-called " moral crimes " such as adultery or abandonment of the marital home gift . Not much has changed in fact since the days of the Taliban. But the EU, which calls itself the defender of human rights around the world, this does not matter much .To avoid any kind of consequence with the government of Hamid Karzai, who for years continues to lead the Afghanistan , he preferred to get rid of the documentary , citing a series of excuses. The film in question is called " Injustice : The Story of Afghan Women in Jail ," and it was expressly commissioned by Brussels bureaucrats , but when they heard the terrible experiences of the women interviewed preferred to backtrack . They say they have chosen this line in order to avoid that the protagonists are subject to some form of retaliation by the Afghan authorities . You actually want to censor the terrible condition that they live hundreds of women behind bars for "crimes" absurd : it is half of 300400 held in the Asian country .The most poignant story is that of a 19 year old who was raped and impregnated by a cousin . He was not married and so was sentenced to 12 years in prison for sex outside of marriage is illegal in Afghanistan. At her rapist was not done anything. The judge brought the girl to get out of jail , but only after he married his cousin. She refused . So it is still behind bars and is raising a daughter who was born in the meantime.Facts like this happen every day in Afghanistan and , according to many experts on human rights , the status of women have not changed much in the past. The company remains heavily male : there is a sale of real brides and those few rights affirmed by the laws are violated Islamism .Europe if it is going to look rather adopts a kind of censorship to prevent his money are used in a useful way. Holds very little even the excuse of Brussels, concerning the safety of the women interviewed . Also because the girls had given their full consent to the distribution of the film out of the country . But this was not enough for the EU . In an interview with the Associated Press, the 19 year old who was raped said that rather hoped that you spoke to her and her case in the rest of the world and now is losing all hope of being able to get out of jail .The only solution that remains is the forced marriage with her tormentor. It would be enough for the EU to do some little serious pressure on the Kabul government , which receives billions of international aid , while NATO soldiers , including Italian , try to bring a little ' peace to the Afghan people .http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=42348They extend those small spots of freedom ( freedom from freedom , of course) , which are defined as " areas controlled by shaaria ." The beginning was in London , I remember, and still areas where women are veiled turn , the infidels and the nuisance of the police or of the parliament are not allowed, justice is administered by the imams , stretch slowly , but surely : Birmingham , Bradford , Derby, Dewsbury , Leeds , Leicester, Liverpool , Luton, Manchester , Sheffield, as well as Waltham Forest ( north-eastern outskirts of London) and Tower Hamlets and Newham in east of the capital ( http://www.melaniephillips .com / anothernogoareainlondonistan ) .But now came the turn of Denmark; Antwerp in Belgium, where she was born a Koranic court . The same happened in Catalonia, where a woman was kidnapped and sentenced to death for adultery in Reus and Tarragona , where a faithful of Moroccan origin was unfortunately arrested for having done his duty , that is obliged by force a woman to wear the veil . ( http://www.hudsonny.org/2530/denmarkshariahezbollah ) .Also in Britain , the Netherlands and Finland are going ahead of popular initiatives to prevent the ritual slaughter and circumcision, especially of children, with the practical result that soon these beautiful states could eventually become judenrein , free of Jews , since without circumcision there may arise (http://jssnews.com/2011/11/07/lesjuifsdegrandebretagnedehollandeetdefinlandepourraientperdreleurjudaite/).